TI Media tra le soluzioni del caso Dahlia e la possibile cessione di Mtv Italia

News inserita da:

Fonte: Digital-Sat (original)

E
Economia
  mercoledì, 26 gennaio 2011
 00:00
«La7 è parte del perimetro del nostro gruppo» e quindi non sarà ceduta: così ha parlato ieri Gabriele Galateri di Genola, presidente di Telecom Italia, in seguito alle domande sulle voci di una possibile cessione dell'intero business televisivo del gruppo. Nella parole del manager c'è fiducia nei confronti dell'ad Franco Bernabè e del vicepresidente di TI Media Giovanni Stella, impegnato in queste ore a risolvere la questione su Dahlia Tv.
 
A questo proposito, le possibili soluzioni citate ieri dal ministro Romani vedono protagonista la Lega Calcio dei presidenti Beretta e Abodi. Come racconta Antonello Capone sull'edizione odierna della Gazzetta dello Sport, starebbe forse per nascere una Tv della Lega: i presidenti si riuniranno venerdì 28 ma le voci ultimamente si rincorrono copiose: «La Lega - scrive Capone - affitterebbe il ramo d'azienda di Dahlia con marchio, diritti Tv (esclusiva per il digitale terrestre di 8 club per 2 anni) e gestione totale della tv, con personale quasi tutto di Filmaster. Entro due anni l'acquisto. La tv della Lega garantirebbe la concorrenza sul Dt; tutelerebbe i 270mila abbonati ed eviterebbe la class action; salverebbe buona parte dei 50 milioni di diritti che deve avere la A (21,5 quest'anno in cui ne ha già presi 8,5 e 30,5 quello venturo) e i soldi per la Lega B (Abodi ha ricevuto 1,5 su 9). La Lega infine si smarcherebbe dalle morse di Sky, Mediaset e Rai. Direbbe: considerati cari i diritti per A, Coppa Italia, Supercoppa? Okay, ce li teniamo e trasmettiamo su Dahlia...». Qualcuno ci vedrà una versione rinnovata di Gioco Calcio, ma le aspettative questa volta sembrano abbastanza diverse.
 
Intanto per rimanere in casa Telecom Italia, un'altra operazione si potrebbe compiere a breve: come riportano Italia Oggi e Mf, è nata la divisione italiana di Viacom Holding, multinazionale americana che detiene il marchio Mtv nel mondo. Tra le prime mosse di Antonio Campo Dall'Orto, presidente della nuova divisione nonché Executive Vice President di Mtv Networks International, ci sarebbe «l'avvio di una trattativa con Ti Media per rilevare l'intero pacchetto di Mtv». Una operazione di cui si parla da tempo ma che potrebbe essere velocizzata dall'apertura degli uffici milanesi di Viacom.
 
Giorgio Scorsone
per "Digital-Sat.it"

Ultimi Video

Palinsesti TV