Telecom, Vodafone e 3, al via abolizione costi ricarica

News inserita da:

Fonte: Reuters Italia

H
HiTech
  giovedì, 01 marzo 2007
 00:00

Telecom Italia, Vodafone e 3 Italia hanno annunciato oggi con diverse modalità l'abolizione dei costi di ricarica, in ottemperanza al decreto Bersani.

TIMTelecom trasformerà a partire dal 5 marzo i costi di ricarica dei cellulari in traffico telefonico pienamente utilizzabile, senza aumenti di tariffe, dice un portavoce del gruppo.

I clienti Tim che acquistano una ricarica da 10 euro - ha aggiunto il portavoce a titolo di esempio - avranno accreditati effettivamente 10 euro di traffico telefonico. La nuova prassi è valida per tutte le ricariche.

Vodafone ha deciso invece di anticipare a domenica l'eliminazione dei costi di ricarica.

"Dal 4/3 Vodafone elimina i costi di ricarica: su tutte le ricariche ciò che spendi diventa traffico disponibile", dice un sms inviato agli utenti.

Vodafone precisa che l'abolizione dei costi di ricarica interesserà qualunque piano tariffario, taglio della ricarica e modalità di pagamento.

TreLa 3 Italia di Watchison Whampoa ha a sua volta annunciato che anticiperà a domani, 2 marzo, l'abolizione dei costi di ricarica.

"Tutte le ricariche effettuate a partire da questa data, sia lato standard che lato power, erogheranno un credito senza scadenza pari all'importo speso per l'acquisto della ricarica", scrive la società.

Novità che saranno introdotte a tutte le ricariche 3 attualmenti presenti sul mercato, aggiunge 3 Italia, ribadendo che i piani tariffari rimarranno gli stessi senza aumenti e che i nuovi clienti che attiveranno dal 2 marzo al 30 aprile 2007 una Ricaricabile 3 da 20 euro riceveranno 30 euro di traffico

Ultimi Video

Palinsesti TV