Spagna: Digital+ a secco, diritti tv della Liga a Mediapro

News inserita da:

Fonte: digital-sat

S
Satellite / Estero
  mercoledì, 04 luglio 2007
 00:00
In Spagna il mondo dei diritti tv del calcio della Liga è in piena rivoluzione. Il gruppo Mediapro, che gestisce il canale privato La Sexta, si è aggiudicato i diritti televisivi di ben 21 club della Liga spagnola, 4 di prima divisione e 17 di seconda divisione. L'accordo ha un valore commerciale di circa 500 milioni di euro e durata di cinque anni a partire dalla stagione 2009-2010. Mediapro si era già aggiudicata i diritti televisivi degli altri principali club di Primera, tra cui Barcellona, Real Madrid, Athletic Bilbao e Saragozza. Altri club, tra cui Atletico Madrid e Getafe, avevano ceduto i diritti a Telemadrid. Mediapro si era già aggiudicata anche i diritti per le trasmissioni in chiaro. Digital+, la principale pay tv spagnola controllata da Sogecable, perde dunque dal 2009 tutti i diritti di trasmissione del calcio professionistico sapgnolo, un colpo che potrebbe essere fatale per il broadcaster a pagamento iberico.


Qual'è dunque la prospettiva dei diritti tv del calcio spagnolo? E quali le prospettive di Digital+, su cui già da tempo si rumoreggia di una vendita (sempre smentita) all'impero della News Corp. di Rupert Murdoch? Molto dipenderà dalle scelte di Mediapro. Per il 2009 c'è tempo di lanciare piattaforme a pagamento in concorrenza con Digital+ sia sul digitale terrestre, in grande crescita in Spagna ma con ancora grossi problemi di copertura, che sul satellite. La recente rottura tra i due gruppi con l'uscita di la Sexta dal bouquet di Digital+ sembra far propendere per questa scelta. In questo caso il colpo per Sogecable sarebbe difficile da assorbire. L'alternativa, più probabile secondo gli analisti spagnoli, è che Mediapro rivenda almeno parzialmente i diritti acquisiti a Sogecable. Anche perché i due gruppi hanno già in passato costituito una società, Audiovisual Sport (75% Sogecable, 25% Mediapro), con lo specifico intento di commercializzare i diritti tv del football. L'accordo sarebbe però evidentemente molto costoso per Sogecable che dovrebbe decidere di investire una somma superiore al previsto per i diritti del calcio spagnolo. La conseguenza potrebbe essere un ulteriore aumento del prezzo dei pacchetti di abbonamento, già ora i più costosi tra le pay tv europee, e difficoltà a rimanere sul mercato. Gli utenti potrebbero infatti rivolgersi a piattaforme alternative a quella offerta da Digital+, tanto più che l'operatore spagnolo non è finora stato in grado di combattere la pirateria satellitare che da molto tempo lo affligge.

    

Ultimi Video

Palinsesti TV