Spagna: Iran e sauditi lanciano due tv in spagnolo

News inserita da:

Fonte: Ansa

S
Satellite / Estero
  martedì, 20 dicembre 2011
 22:53

In concomitanza delle festività natalizie sbarcano nella penisola iberica due televisioni islamiche in lingua spagnola, una iraniana e l'altra saudita, che cominceranno a trasmettere rispettivamente domani, 21 dicembre, e il 1 gennaio, attraverso i satelliti Hispasat per la Spagna e l'America Latina.

Secondo fonti del settore audiovisivo citate oggi da El Pais, la prima è Hispan TV, che con oltre un mese di ritardo sulla tabella di marcia prevista, ha cominciato il conto alla rovescia per andare in onda domani, da Teheran, rivolta al mondo ispanico e potendo contare sulla collaborazione di giornalisti spagnoli.

Le iniziali 16 ore quotidiane di trasmissioni, che saranno ampliate alle 24 alla fine dell'inverno, prevedono servizi informativi, telegiornali sull'attualità latinoamericana, ma anche film e serial tv di produzione iraniana doppiate in spagnolo, dibattiti su cinema, letteratura e religione In particolare il programma 'Debate abierto' (Dibattito aperto) servirà a diffondere l'islam sciita che è la religione prevalente in Iran. "Questa nuova catena televisiva in spagnolo avrà un ruolo fondamentale per riflettere la legittimazione ideologica del nostro sistema nel mondo", spiegò ad ottobre in dichiarazioni ai media Ezotollah Zarqami, presidente di Irib, l'ente che raggruppa le televisioni pubbliche iraniane, le uniche esistenti, e del quale farà parte anche Hispan TV.

Dal prossimo 1 gennaio andrà in onda via satellite anche Cordoba Television, gestita da una fondazione saudita, per diffondere in spagnolo nella penisola iberica e in America Latina la dottrina islamica del wahabismo. Il progetto, che prevede le emissioni da Madrid, dal poligono industriale di San Sebastian de los Reyes, dove ha sede Cordoba TV, fa capo alla Fondazione per il Messaggio dell'Islam, presieduta dallo sceicco e teologo saudita Abdulaziz al Fawzan - membro del consiglio dei grandi saggi dell'Arabia Saudita - ed è appoggiato dalla famiglia reale saudita.

La programmazione iniziale di 8 ore quotidiane, ripetuta tre volte al giorno, prevede reportage, documentati e dibattiti collegati alla religione. Oltre ad aver assunto spagnoli conversi, lo sceicco può contare su una cinquantina di giornalisti provenienti dalle televisioni nazionali private Antena 3 e Telecinco. La seconda parte del piano dello sceicco includerebbe, secondo fonti citate a suo tempo dal quotidiano ABC, lo sbarco di 'Cordoba TV' anche in Francia, Regno Unito e Cina.

"Saleh Al Fawzan -secondo il quotidiano conservatore - non solo esegue così uno dei precetti della sua dottrina, che è diffonderla fuori dalle frontiere saudite, ma include il suo progetto nell'offensiva dell'estremismo islamico di 'recupero di Al Andalus', che i musulmani considerano il paradiso perduto occupato dagli spagnoli". Professore di teologia islamica nell'Università Imam Mohamed Ibn Saud, il mentore di Cordoba TV è membro del Comitato di Supervisione dellla Sharia, la legge islamica che si applica in Arabia Saudita, e della Comissione dei diritti umani, un organismo al servizio del governo saudita.

"Lo sceicco Al Fawzan - come annota El Pais - da anni si dedica alla diffusione del wahabismo, l'islam ulttraconservatore che rige in Arabia Saudita. Lancia prediche incendiarie alla televisione saudita Al Ikhtariya e in quella degli Emirati Arabi Al Majd, in cui sostiene che bisogna professare 'un odio positivo' verso i cristiani e giustifica l'emarginazione delle donne nel suo Paese". Secondo esperti dell'antiterrorismo, Cordoba TV potrebbe trasformasi in un pericoloso strumento di proselitismo della corrente radicale dell'Islam, destabilizzando la comunità musulmana residente in Spagna. Anche il nome di Cordoba non è casuale: fu la capitale del Califfato, nei secoli X e XI, instaurato nella Penisola iberica dalle dominazioni arabe e che, per i teologi musulmani, rappresenta l'epoca di maggiore splendore della religione islamica.

Ultimi Video

  • 5G & Verticals Tech Talk (diretta) | #FED2020

    5G & Verticals Tech Talk (diretta) | #FED2020

    Martedi 1 Dicembre 2020 alle ore 12:00 14esimo appuntamento in diretta con la nuova stagione dei TECH TALK, organizzati da Comunicare Digitale in collaborazione con Digital-News.it. Un percorso di inf...
    T
    Televisione
      martedì, 01 dicembre 2020
  • L'Era del Cambiamento Tech Talk (diretta) | #FED2020

    L'Era del Cambiamento Tech Talk (diretta) | #FED2020

    Martedi 24 Novembre tredicesimo appuntamento con la nuova stagione dei TECH TALK, organizzati da Comunicare Digitale in collaborazione con Digital-News.it. Un percorso di informazione con edizioni anc...
    S
    Satellite
      martedì, 24 novembre 2020
  • 17 Forum Europeo Digitale | Day 2 - Lucca 2020 (diretta) #FED2020

    17 Forum Europeo Digitale | Day 2 - Lucca 2020 (diretta) #FED2020

    Dalle 09:00 in diretta streaming la seconda giornata del 17esimo Forum Europeo Digitale. La decisione di svolgere l'evento in forma digitale è stata responsabilmente assunta al fine di tut...
    T
    Televisione
      venerdì, 20 novembre 2020

Palinsesti TV