SSR acquista le partite della Svizzera, gli Europei 2024 e 2028 e molto altro

SSR acquista le partite della Svizzera, gli Europei 2024 e 2028 e molto altro

News inserita da:

Fonte: Digital-News (com.stampa)

S
Satellite / Estero
  giovedì, 24 giugno 2021
 23:04

La SSR e la UEFA hanno esteso il loro partenariato fino al 2028. L'accordo assicura alla SSR i diritti di diffusione di tutte le partite della Nazionale maschile di calcio, di tutti gli incontri di UEFA Euro 2024 e 2028 nonché di una selezione di altri match internazionali senza partecipazione svizzera. La SSR ha inoltre concluso un accordo di cooperazione con CH Media.

RSI, RTS, RTR e SRF continueranno a offrire una copertura completa e in diretta degli incontri della Nazionale svizzera di calcio maschile e dei Campionati Europei. Inoltre, le emittenti della SSR mostreranno da ora anche una selezione di partite internazionali senza partecipazione della Svizzera. È quanto previsto dal nuovo accordo convenuto tra la SSR e la UEFA con scadenza al termine della stagione 2027-28 e per il quale le parti hanno concordato di non divulgare i dettagli finanziari.

Il nuovo accordo regola i diritti svizzeri di trasmissione delle dirette e dei momenti salienti in TV, alla radio e online. La SSR si è così assicurata i diritti per:

  • tutte le partite di UEFA Euro 2024 e di UEFA Euro 2028;
  • tutte le partite internazionali della Nazionale svizzera di calcio (incluse le qualificazioni ai Campionati Europei e Mondiali, la UEFA Nations League e le amichevoli) dalla stagione 2022-23 a quella 2027-28;
  • le finali della UEFA Nations League del 2023, 2025 e 2027 nonché
  • 30 partite internazionali per ciclo (di due anni) senza partecipazione della Svizzera (incluse le qualificazioni ai Campionati Europei e Mondiali, la UEFA Nations League e le amichevoli) fino al termine della stagione 2027-28.

"La Nazionale svizzera emoziona il pubblico di tutto il Paese - ha affermato Roland Mägerle, responsabile SRF Sport e Business Unit Sport SSR - Con le nostre trasmissioni diffuse in diretta nell'intero territorio elvetico costruiamo ponti che superano le barriere linguistiche, contribuendo così alla coesione nazionale. Sono quindi molto lieto che anche nei prossimi sette anni potremo continuare ad offrire agli spettatori e alle spettatrici di tutta la Svizzera un entusiasmante programmazione di calcio in diretta, inclusi tutti i big match della squadra Nazionale e le finali dei Campionati Europei".

Oltre all'estensione del partenariato con la UEFA, la SSR ha anche deciso di collaborare con CH Media: per mezzo di una sublicenza, la SSR concede all'azienda mediatica privata il diritto di partecipare nel corso di due anni alla trasmissione di cinque partite internazionali con partecipazione della Svizzera, a scelta della SSR. Le reti di CH Media trasmetteranno in diretta le partite in sublicenza nella Svizzera tedesca, mentre RSI e RTS assicureranno la copertura in diretta rispettivamente in Ticino e Romandia. Inoltre, le emittenti di CH Media potranno mostrare per cicli di due anni dieci partite in diretta senza partecipazione elvetica esclusivamente nella Svizzera tedesca. Qualora la Svizzera non si qualifichi, la SSR cede in sublicenza a CH Media anche la fase finale della UEFA Nations League.

"Cooperare con aziende mediatiche private è un obiettivo strategico della SSR - ha sottolineato Gilles Marchand, direttore generale della SSR - La collaborazione della SSR con CH Media nell'ambito del calcio internazionale è l'esempio di una cooperazione di successo. La priorità è il pubblico svizzero appassionato di sport, che continuerà a beneficiare di un servizio di prima qualità che prevede tutte le partite della Nazionale svizzera e i Campionati Europei di calcio sulla televisione in chiaro".

Ultimi Video

Palinsesti TV