Canal+: Premier League, Canal Famille e altro...

News inserita da:

Fonte: digital-sat

S
Satellite / Estero
  venerdì, 13 aprile 2007
 00:00
Conclusa ormai la fusione tra Canal+ e TPS e costituita la nuova Canal+ France, con la nuova offerta di cui vi abbiamo fornito i dettagli il 20 marzo scorso, il PDG (Presidente Direttore Generale) di Canal+ France Bertrand Meheut (v. foto) in una intervista rilasciata ieri al quotidiano Le Figaro ha fatto il punto sui recenti successi e ha delineato le future linee di sviluppo. Vediamone i punti principali.


Premier League Canal+ Groupe si è aggiudicata i diritti di trasmissione della Premiership inglese di calcio. Le partite di quella che è ritenuta la più importante lega calcistica del mondo (lo è certamente quanto a giro d'affari) verranno trasmesse in Francia su numerosi canali: Canal +, Canal + Sport, Sport +, Infosport e TPS Star. L'assenza di concorrenza interna si è fatta subito sentire: Canal+ France ha ottenuto i diritti per una cifra di circa 7.9 milioni di euro, il 35% in meno di quanto pagava TPS.

Sport e Cinema Lo sport rimane, assieme al cinema, uno dei pilastri fondamentali del colosso francese. Su un budget di spesa totale di 2.2 miliardi di euro all'anno, lo sport assorbe circa 800 milioni, quasi il 37% delle risorse totali. In autunno è prevista la nuova asta per i diritti dela campionato di calcio francese. La LFP incassava finora una cifra intorno ai 600 milioni di euro all'anno da Canal+ e TPS ma Meheut è deciso sia a offrire una cifra consistentemente più bassa che a combattere l'intenzione della LFP di produrre autonomamente le immagini e le partite. Meheut tiene comunque a sottolineare che il 28% degli abbonati ha sottoscritto una delle offerte di Canal+ France per motivi diversi dallo sport o dal cinema.

Canal+ Le Bouquet  Il bouquet principale di Canal + si arricchirà di un nuovo canale. Il gruppo sta infatti per chiedere all'autorità competente, il CSA, l'autorizzazione ad aggiungere il canale Canal+ Famille che trasmetterà per almeno un terzo programmazione prodotta dalla stessa Canal+ tra cui nuovi cartoni animati orginali.
 
Gli obiettivi Nonostante Canal+ Groupe sia il gruppo con il maggior numero di abbonati in Europa, Meheut vede notevoli margini di crescita soprattutto per la piattaforma satellitare, per cui si punta a una crescita di circa 400 000 abbonati in due anni. A giugno poi Canal+ lancerà una offerta via satellite per i 18 canali gratuiti del digitale terrestre TNT che saranno così ricevibili anche nelle zone d'ombra della copertura terrestre. Il gruppo spera così di stimolare la crescita degli abbonati all'offerta TNT a pagamento che conta già 336 000 abbonati.
 
Il controllo del gruppo E' prevsita entro tre anni l'uscita totale dal gruppo degli azionisti di minoranza TF1 e M6. Il gruppo Lagardère invece, che detiene attualmente circa il 20% di Canal+ Groupe, dovrà scegliere se crescere fino al 34% o uscire. In ogni caso Mehet afferma che Vivendi (azionista di maggioranza assoluta di Canal+ Groupe) è disponibile ad assorbire anche il 100% della pay tv perché prevede margini di crescita molto elevati. E non è detto che Vivendi non tenti qualche acquisto importante in terra straniera nel settore pay tv, vero e proprio core business (coeur de métier) del gruppo.

Ultimi Video

  • Tech Talk Connect 2020 (diretta) | #ForumEuropeo #FED2020

    Tech Talk Connect 2020 (diretta) | #ForumEuropeo #FED2020

    Comunicare Digitale è orgogliosa di annunciare la partenza dei nuovi appuntamenti di TECH TALK, a partire dal 10 Settembre 2020. 5 appuntamenti a Settembre, 7 ad Ottobre, con edizioni anche in ...
    T
    Televisione
      giovedì, 10 settembre 2020
  • Ilaria D'Amico, il saluto a Sky Sport

    Ilaria D'Amico, il saluto a Sky Sport

    Dopo 18 anni, Ilaria d'Amico, storica conduttrice di Sky Calcio Show e di Champions League Show ha deciso di intraprendere un nuovo percorso professionale, sempre a Sky, allontanandosi dal calcio...
    S
    Sky
      lunedì, 24 agosto 2020
  • Sky Upfront 2020, Back to Next | Presentazione Palinsesti Sky 2020-2021

    Sky Upfront 2020, Back to Next | Presentazione Palinsesti Sky 2020-2021

    Enrico Papi al piano per aprire gli UpFront Sky 2020. Quello che non ti aspetti per una nuova stagione che non ti aspetti. Tra conferme e sorprese, qualità e innovazione, con lo sguardo sempre ...
    S
    Sky
      mercoledì, 22 luglio 2020

Palinsesti TV