Comedy Central: ritorna la stazione ferroviaria più pazza della tv

News inserita da:

Fonte: Digital-Sat (com.stampa)

S
Sky Italia
  giovedì, 12 gennaio 2012
 06:00

Comedy Central: ritorna la stazione ferroviaria più pazza della tvTorna per la quarta stagione la stazione ferroviaria più pazza della tv, Central Station, lo show che dal 12 gennaio accompagnerà gli spettatori sul binario della risata, alla scoperta di personaggi folli e tormentoni  incredibili.

L'eclettico Omar Fantini è ancora una volta al comando dello show. Dal debutto nel 2008 "Central Station" è diventato un punto di riferimento per il pubblico e al tempo stesso il trampolino di lancio per alcuni tra i nuovi comici del panorama italiano, approdati poi sul palco di Zelig e Colorado.

La nuova edizione prevede una serie di nuovi talenti che arricchiranno un cast di oltre 30 personaggi.  Tra le novità di questa edizione: Il complottista (l'attore Christian Calabrese, già rivelazione della scorsa edizione) rapito dagli AGlieni, lavora per i servizi segreti con un contratto a progetto e sostiene sempre la teoria del complotto, il Merda (Carli e Marcato) per analizzare il rapporto uomo - donna, dal punto di vista femminile - perché ai maschi non interessa; gli scherzi telefonici di due eterni adolescenti (Marco e Chicco); il Barbone (Gianluca Giugliarelli) che prende in giro la società dell'apparire dal suo ruolo emarginato e ci fa riflettere sorridendo.

Si confermano anche alcuni affezionati come gli illusionisti Mirabella e Draghi, che lanciano polli e picchiano maiali di gomma e Thunder Jack (Giancarlo Barbara) rocker aggressivo che si commuove con la canzone napoletana.

Il cast prosegue con Alessio Parenti, l'alieno venuto sulla Terra per conquistarci, Alberto Vitale, "il Feccia" cioè il genero temuto da ogni suocera, Michele Giunta, un designer particolare e molto "cool", Pippo Sollecito l'ispettore grasso che accusa Omar Fantini di ogni crimine, Tony Bonji nei panni di un presentatore pazzo, Luciano Lembo e i suoi monologhi, Massimo Pica che scrive i pezzi in treno e quindi non si sa mai la disattenzione cosa causerà, Paolo Franceschini e il suo pupazzo Giorgio.

La nuova voce fuoricampo della pazza stazione è da quest'anno quella dell'attrice comica Annalisa Arione, e poi ancora: i due doppiatori Paci e Bottesini e il comico insicuro Max Galligani, gli sms sociali di Beoni e i brevetti di Federica Ferrero, le imitazioni di Claudio e Lauretta e i dubbi di vita tipo sliding doors di un playboy/casalingo (Bondino & Ferrari). Per concludere: Il Mago Walter (Walter Maffei) e l'allenatore Omar Pirovano.

Immancabile il corpo di ballo formato da 5 sexy diavolette in tenuta rigorosamente di latex che promette emozioni hot, mentre il gruppo acrobatico Da Move si esibirà in imprese ancora più spericolate. Accomodatevi in vettura, vi aspettano risate "ad alta velocità" per tutti!

Una fucina di nuovi talenti non solo questa trasmissione, ma tutta Comedy Central, la rete che investe sulla nuova comicità italiana. Proprio su Comedy hanno mosso i primi passi nomi come Marzio Rossi (il "fattorino rissoso" di Colorado e de Il Volo del Mattino su Radio Deejay è nato a Central Station), Daniele Ceva, Herbert Cioffi (lo Chef Olivier), Ivan Martorelli (Rocco'n'Rollo), Carlo della Santa, Andrea Sambucco e il trio Mancio e Stigma (gli "emo" di Zelig). 

Central Station, dal 12 gennaio ogni giovedì alle 21 solo su Comedy Central (Sky 121) e Comedy Central+1 (Sky 122)

Comedy Central: ritorna la stazione ferroviaria più pazza della tv

Ultimi Palinsesti