SuperCoppa Femminile - Juventus vs Fiorentina (diretta Sky Sport e TIMVISION)

SuperCoppa Femminile - Juventus vs Fiorentina (diretta Sky Sport e TIMVISION)

News inserita da:

Fonte: Digital-News (com.stampa)

S
Sky Italia
  domenica, 10 gennaio 2021
 06:00

SuperCoppa Femminile - Juventus vs Fiorentina (diretta Sky Sport e TIMVISION)Juventus e Fiorentina, sempre loro, nella riedizione della sfida che può ormai essere considerata il “classico” del calcio femminile italiano. L’ultimo atto della Supercoppa TIMVISION mette di fronte le società che si sono contese il titolo nelle ultime due stagioni, conquistando una vittoria per parte. Nella prima edizione con formula allargata a quattro squadre (da tenere in considerazione per il futuro), sono nuovamente le regine calcistiche “moderne” a prevalere al termine di due semifinali equilibrate, combattute e ricche di emozioni.

Oggi alle 12.30 allo stadio comunale di Chiavari (diretta tv su TIMVISION, Sky Sport Serie A e Sky Sport Uno) Juve e Fiorentina proveranno ad aggiudicarsi il primo trofeo del 2021. Dopo le combattute ed emozionanti semifinali, con le bianconere che hanno superato un’ottima Roma solo nei minuti conclusivi del secondo tempo supplementare e la formazione viola che ha battuto in rimonta il Milan, è lecito aspettarsi gol e spettacolo anche dalla finale.

LE SEMIFINALI - Il comunale di Chiavari, vestito a festa, incorniciato da una giornata meteorologicamente imprevedibile, ha fatto da sfondo alla competizione, in cui le quattro squadre hanno letteralmente incarnato il claim “una passione da nutrire", manifesto del programma di responsabilità sociale legato alla Supercoppa.

Juventus - Roma ha visto le giallorosse uscire dal campo rammaricate per l’occasione sprecata di eliminare le campionesse d’Italia. Con un pressing alto, una squadra tecnica e dinamica che ha giocato a buon ritmo per 120 minuti, risultando superiore per larghi tratti del match e che nemmeno l’inferiorità numerica ha spento. Dall’altra parte la Juve solida, cinica ma meno precisa del solito, migliorata con l’ingresso in campo della danese Pedersen ma che alla fine trova nelle sue campionesse, Girelli e Bonansea le solite determinanti certezze.

In Milan - Fiorentina ha prevalso la cantera delle viola, che sta prendendo più consapevolezza dei propri mezzi, mascherando le numerose assenze con coesione e superiorità numerica sulle corsie esterne. La giovanissima Zanoli a sinistra ha confermato di essere un prospetto importante in chiave azzurra, la statunitense Kim ha mostrato potenza e generosità , e la regia di Claudia Neto, salita in cattedra nel secondo tempo, ha illuminato il gioco viola. Il Milan ha abbassato il baricentro dopo un avvio tambureggiante, non riuscendo a reagire al gol del pareggio (primo gol stagionale subito su azione). Rispetto al solito è mancato nella fluidità della manovra di gioco e non è bastata la generosità e la determinazione di capitan Giacinti, l’ultima ad arrendersi.

Le semifinali hanno confermato quanto fair play caratterizza il calcio delle donne. I dubbi episodi delle partite sono stati metabolizzati con la consueta determinazione a non sprecare tempo inutilmente, nessuno, in campo e fuori, ha cercato alibi in una giornata dalle mille sfaccettature metereologiche che ha reso epica la competizione. A Chiavari è stato spettacolo puro: giocate da mostrare nelle scuole calcio che hanno strappato applausi, l’estro e la genialità delle migliori in campo TIMVISION Bonansea e Bonetti hanno illuminato gli occhi di chi supporta e sostiene questo calcio.

LA PRESENTAZIONE DELLA FINALE - Le detentrici del titolo della Juventus nel 2020 - se si esclude la partita di ritorno di Champions League contro il Lione - non hanno mai perso e comandano la classifica di Serie A TIMVISION con 10 vittorie in altrettante gare. L’obiettivo del club è di dare continuità ai risultati, continuando quel percorso di crescita che ha permesso alle bianconere di giocare alla pari contro le tutte le avversarie, campionesse d’Europa in carica comprese.

In vista della finale i dati statistici emersi dalle semifinali indicano una prevalenza vila sulla percentuale dei passaggi riusciti (80,8% - 71,7%), un maggior possesso palla (56,3%-51,8), più intercetti (14 – 11), dribbling (11 – 8) e cross (26 – 19). Le bianconere hanno sfruttato maggiormente le giocate aeree (82 - 38), le verticalizzazioni (198 – 186) e vinto più contrasti (67% -60%). Sono puramente numeri, estrapolati da due partite completamente differenti per andamento e dispendio energetico. Tatticamente sarà interessante capire se ad indirizzare l’esito del match, sarà il prevalere sulle corsie esterne o il dominio del centrocampo. Nelle precedenti sfide sono sempre state le bomber a decidere (Mauro a La Spezia, Girelli e Staskova a Cesena), chissà se sarà la volta di una protagonista inattesa. Sicuramente la vittoria più grande è continuare a vedere lacrime, di gioia o sconforto, alla fine delle partite, a testimonianza di quanta passione e cuore viene messo in campo.

Andiamo in finale con i migliori auspici - ha dichiarato coach Rita Guarino - dovremo avere un approccio più determinato rispetto al match con la Roma. Abbiamo recuperato Cernoia e Giuliani, sono partite con noi e domani saranno regolarmente a disposizione”.

In casa viola la recente qualificazione agli Ottavi di Champions, conquistata a tempo praticamente scaduto grazie a un acuto della solita Sabatino, ha riportato entusiasmo e fiducia. Contro il Milan le toscane hanno giocato uno dei migliori match della loro stagione, concedendo poco o nulla a Giacinti e compagne e regalando a Nicola Melani, che siederà nuovamente in panchina al posto di Cincotta, una grandissima gioia.

“Siamo orgogliosi di essere arrivati fin qui - queste le parole di Melani - contro la Juve è sempre una battaglia, mancheranno alcune calciatrici ma siamo pronti. Vogliamo regalare il primo trofeo al presidente Commisso”.

Il presidente della Divisione Calcio Femminile, Ludovica Mantovani, al termine della conferenza ha consegnato le targhe all’assessore allo sport della Liguria Simona Ferro, al sindaco di Chiavari Marco Di Capua e al presidente della Virtus Entella Antonio Gozzi per ringraziarli dell’ospitalità e della collaborazione nell’organizzazione dell’evento.

“È un occasione per promuovere il calcio come sport di tutti – ha esordito l’assessore Ferro - Siamo felici di avere le protagoniste del movimento in Liguria, hanno già dimostrato il loro valore mercoledì e sono certa che si ripeteranno domani, scendendo in campo con la solita passione”.

“Siamo orgogliosi - ha sottolineato il sindaco Di Capua - di poter ospitare un evento di questa importanza. Si tratta di un prestigioso riconoscimento per Chiavari e dimostra come la nostra città possa contare su uno splendido stadio”.

“Sapere che sul nostro campo in erba sintetica, un manto decisamente all’avanguardia e unico nel panorama nazionale, si affronteranno due delle migliori squadre femminili conferma che il nostro modello di fare calcio sta dando i suoi frutti anche sotto il profilo infrastrutturale e dell’organizzazione. Buon divertimento e vinca il migliore”, ha chiosato il presidente Gozzi.

LE STATISTICHE - La Juventus ha messo a segno quattro reti in tre finali tra Coppa Italia e Supercoppa, grazie a quattro giocatrici diverse: Ekroth e Cernoia hanno firmato la vittoria in finale di Coppa Italia, Girelli e Staskova la più recente finale di Supercoppa (ottobre 2019). Cristiana Girelli ha segnato la sua ultima marcatura in una finale di Coppa contro le viola, nella Supercoppa 2019. Dovesse andare in gol anche nella prossima gara, la Fiorentina diventerebbe la sua seconda vittima preferita con la maglia della Juve in tutte le competizioni (salendo a cinque gol, solo contro il Tavagnacco ne conta di più - sei).

Fiorentina e Juventus vantano nel  proprio palmares una Supercoppa Italiana  vinta per parte: stagione 2018/19 il successo delle viola (1-0), e stagione 2019/20 quello delle bianconere (2-0). Entrambe le finali hanno coinvolto Juventus e Fiorentina. Juventus e Fiorentina si sfideranno per la quarta volta consecutiva in una finale tra Coppa Italia e Supercoppa: il bilancio è di due vittorie per le bianconere, nei due incontri più recenti, ed un successo per le viola. Nei nove precedenti in tutte le competizioni tra Juventus e Fiorentina, solo due sono i successi delle viola, risalenti entrambi alla stagione 2018/19 (una vittoria in Serie A e una in Supercoppa).

La Fiorentina ha partecipato a tutte le ultime sei finali tra Coppa Italia e Supercoppa Italiana: nelle prime tre occasioni ha sfidato il Brescia (2V in CI, 1P in Supercoppa), nelle tre più recenti l’avversario è stato la Juventus (1V in Supercoppa, 2P in CI e Supercoppa). Solo contro il Brescia (18) la Fiorentina ha incassato più reti di quante ne conta contro la Juventus (15), con lo stesso numero di precedenti in tutte le competizioni (nove). Solo in una finale tra Juventus e Fiorentina entrambe le squadre hanno trovato la via del gol (la sola finale di Coppa Italia del marzo 2019, terminata 2-1 per le bianconere).

La Fiorentina ha trovato la via del gol in sei delle sette finali disputate tra Coppa Italia e Supercoppa, rimanendo a secco solo nella più recente (0-2 vs Juventus). La miglior marcatrice in finale per le viola è Ilaria Mauro (tre reti in tre match), seguita da Tatiana Bonetti, con due gol in due match, tra cui uno nel più recente. Daniela Sabatino ha messo a segno il suo ultimo gol in una finale di Coppa proprio contro la Fiorentina, con la maglia del Brescia (Supercoppa italiana del settembre 2017, vinta 4-1 dalle Leonesse).


 LA FINALE DELLA SUPERCOPPA ITALIANA FEMMINILE SU SKY SPORT

SuperCoppa Femminile - Juventus vs Fiorentina (diretta Sky Sport e TIMVISION)La Fiorentina raggiunge la Juventus nella finale della Supercoppa TIMVISION di calcio femminile. Il match che metterà  in palio il primo trofeo della stagione sarà trasmesso, domenica 10 gennaio, alle ore 12.30 su Sky Sport Uno, Sky Sport Serie A e Sky Sport 257. Pre e post partita condotto da Mario Giunta, in studio con lui Giancarlo Padovan. La partita avrà la telecronaca di Gaia Brunelli e il commento di Martina Angelini.

Gli appuntamenti di calcio femminile in diretta su Sky sono anche in streaming su NOW TV. Insieme agli approfondimenti dedicati, news in tempo reale su Sky Sport 24, contenuti inediti sul sito di skysport.it e i profili social di Sky Sport per essere sempre aggiornati, senza dimenticare Sky Go, anche in HD, per seguire le gare in mobilità.

Programmazione Finale Supercoppa TIMVISION, su Sky Sport e in streaming su NOW TV

  • Juventus vs Fiorentina ore 12:30
    Satellite e Fibra: diretta Sky Sport Uno (canale 201), Sky Sport Serie A (canale 202), Sky Sport 257 
    Digitale Terrestre: diretta Sky Sport Uno (SD can. 482, HD can. 472) e Sky Sport Serie A (SD can. 483, HD can. 473)
    Streaming: diretta su NOW TV e Sky GO
    Telecronaca: Gaia Brunelli - Commento Tecnico: Martina Angelini

Ultimi Video

Palinsesti TV