Tennis ATP Cup 2022 (con Sinner e Berrettini) diretta Sky Sport e SuperTennis

Tennis ATP Cup 2022 (con Sinner e Berrettini) diretta Sky Sport e SuperTennis

News inserita da:

Fonte: Digital-News (com.stampa)

S
Sky Italia
  sabato, 01 gennaio 2022
 00:00

Tennis ATP Cup 2022 (con Sinner e Berrettini) diretta Sky Sport e SuperTennisSe il recente Mubadala World Tennis Championship ha chiuso il 2021, tocca all’ATP Cup 2022 aprire ufficialmente il nuovo anno del grande tennis mondiale. Dall’1 al 9 gennaio l’australiana Sydney ospiterà la terza edizione del torneo per squadre nazionali, che potrà essere seguito su Sky e in streaming su NOW.

A parte l’Italia, che andrà in onda in differita alle ore 21, anche in caso di semifinale e finale, tutti gli altri incontri verranno trasmessi in diretta su Sky Sport Tennis e Sky Sport Uno.

Telecronache affidate ad Elena Pero, Luca Boschetto, Fabio Tavelli, Nicolò Ramella e Gaia Brunelli, mentre al commento tecnico si alterneranno Stefano Pescosolido, Raffaella Reggi e Marco Crugnola.

Le nazionali più forti e diversi tra i migliori tennisti al mondo daranno vita al torneo vinto nella passata edizione dalla Russia in finale sull’Italia. Sedici i Paesi rappresentati, con la squadra italiana che potrà fare affidamento su Matteo Berrettini, Yannik Sinner e Lorenzo Sonego e che nel suo girone affronterà i campioni russi dei temibili Daniil Medvedev e Andrey Rublev, i padroni di casa dell’Australia e la Francia, subentrata all’Austria, che ha rinunciato al torneo per via dei tanti infortuni. In palio punti in classifica Atp per i giocatori partecipanti, tra i quali ben 8 dei primi 10 del ranking Atp, nonostante le assenze di Djokovic e Nadal. Quattro in tutto i gruppi e solo la prima classificata di ogni girone avrà diritto a partecipare alle semifinali del 7 gennaio, dalle quali usciranno le due nazioni che si giocheranno il titolo nella finale di domenica 9.

Questa la programmazione dell’ATP Cup 2022 su Sky e in streaming su NOW:

SABATO 1° GENNAIO 2022

  • ore 00:00 Cile vs Spagna e Argentina vs Georgia (diretta)
    Sky Sport Tennis e Sky Sport Uno
    Telecronaca: Elena Pero e Marco Crugnola

  • ore 07:30 Serbia vs Norvegia e Grecia vs Polonia (diretta)
    Sky Sport Tennis e Sky Sport Uno
    Telecronaca: Fabio Tavelli e Luca Boschetto

DOMENICA 2 GENNAIO 2022

  • ore 00:00 Russia vs Francia e Canada vs USA (diretta)
    Sky Sport Tennis e Sky Sport Uno
    Telecronaca: Nicolò Ramella e Raffaella Reggi
     
  • ore 07:30 Germania vs Gran Bretagna (diretta)
    Sky Sport Tennis e Sky Sport Uno
    Telecronaca: Fabio Tavelli e Marco Crugnola
     
  • ore 21:00  ITALIA vs Australia (differita)
    Sky Sport Tennis
    Telecronaca: Elena Pero e Stefano Pescosolido

LUNEDÌ 3 GENNAIO 2022

  • ore 00:00 Polonia vs Georgia e Norvegia vs Spagna (diretta)
    Sky Sport Tennis e Sky Sport Uno
    Telecronaca: Gaia Brunelli e Luca Boschetto
     
  • ore 07:30 Serbia vs Cile e Grecia vs Argentina (diretta)
    Sky Sport Tennis e Sky Sport Uno
    Telecronaca: Nicolò Ramella e Marco Crugnola

MARTEDÌ 4 GENNAIO 2022

  • ore 00:00 Germania vs USA (diretta)
    Sky Sport Tennis e Sky Sport Uno
    Telecronaca: Fabio Tavelli e Stefano Pescosolido
     
  • ore 07:30 Russia vs Australia e Canada vs Gran Bretagna (diretta)
    Sky Sport Tennis e Sky Sport Uno
    Telecronca: Gaia Brunelli e Elena Pero
     
  • ore 21:00 ITALIA vs Francia (differita)
    Sky Sport Tennis
    Telecronaca: Luca Boschetto e Raffaella Reggi

MERCOLEDÌ 5 GENNAIO 2022

  • ore 00:00 Norvegia vs Cile e Polonia vs Argentina (diretta)
    Sky Sport Tennis e Sky Sport Uno
    Telecronaca: Nicolò Ramella e Marco Crugnola
     
  • ore 07:30 Serbia vs Spagna e Grecia vs Georgia (diretta)
    Sky Sport Tennis e Sky Sport Uno
    Telecronaca: Luca Boschetto e Raffaella Reggi

GIOVEDÌ 6 GENNAIO 2022

  • ore 00:00 Gran Bretagna vs USA (diretta)
    Sky Sport Tennis e Sky Sport Uno
    Telecronaca: Gaia Brunelli e Fabio Tavelli
     
  • ore 07:30 Francia vs Australia e Germania vs Canada (diretta)
    Sky Sport Tennis e Sky Sport Uno
    Telecronaca: Luca Boschetto e Raffaella Reggi
     
  • ore 21:00 ITALIA vs Russia (differita)
    Sky Sport Tennis
    Telecronaca: Elena Pero e Stefano Pescosolido

VENERDÌ 7 GENNAIO 2022

  • ore 07:30 Prima semifinale (diretta)
    Sky Sport Tennis e Sky Sport Uno
    Telecronaca: Elena Pero, Luca Boschetto, Raffaella Reggi

SABATO 8 GENNAIO 2022

  • ore 03:00 Seconda semifinale (diretta)
    Sky Sport Tennis e Sky Sport Uno
    Telecronaca: Elena Pero, Luca Boschetto, Stefano Pescosolido

DOMENICA 9 GENNAIO 2022

  • ore 07:30 Finale (diretta)
    Sky Sport Tennis e Sky Sport Uno
    Telecronaca: Elena Pero, Luca Boschetto, Stefano Pescosolido

GLI AZZURRI IN DIRETTA ESCLUSIVA SU SUPERTENNIS TV
(SKY CANALE 212, DIGITALE TERRESTRE CANALE 64)

Il 2022 del tennis riparte da Sydney. E' l'ATP Cup a inaugurare la nuova stagione. La manifestazione a squadre vede l'Italia, una nazione delle sedici partecipanti con due Top 10 in rosa, come grande favorita per la vittoria. Gli azzurri, guidati da Matteo Berrettini e Jannik Sinner, sono inseriti nel girone B con la Francia, che ha preso il posto dell'Austria dopo i forfait di Thiem e Novak, l'Australia e la Russia. I campioni in carica si presentano però senza il numero 5 del mondo Andrey Rublev, che ha contratto il Covid-19, il numero 18 Aslan Karatsev e il doppista Evgeny Donskoy. A parte Daniil Medvedev, la Russia fa davvero meno paura.  L'Italia schiera, oltre ai due Top 10 che hanno reso indimenticabile il 2021 del tennis azzurro, Lorenzo Sonego, Fabio Fognini e Simone Bolelli.

L’Italia - in “formazione tipo” con Berrettini (che ha recuperato dall’infortunio rimediato alle Nitto ATP Finals), Sinner, Sonego, Fognini e Bolelli -, quinta testa di serie e finalista nella passata edizione, è capitata nel “Gruppo B” con i campioni in carica della Russia (che sfideranno il 6 gennaio) e con la Francia (che affronteranno il 4 gennaio) chiamata in extremis a sostituire l’Austria di Thiem e Novak, oltre che con l’Australia.

Quest'anno sono 16 le squadre in gara, rispetto alle 12 dello scorso anno (ma siamo ancora lontani dalle 24 dell’edizione inaugurale). Le nazioni sono state ammesse in base al ranking dei loro numero uno e numero due - l’Australia è l’unico Paese la cui presenza è garantita grazie ad una wild card -: i team sono completati da altri due giocatori, selezionati in base al ranking di singolare (i numeri 3 e 4 di ogni nazione) oppure di quello del doppio nel caso di scelta a favore di uno specialista.

Le squadre sono state suddivise in quattro fasce (1-4, 5-8, 9-12 e 13-16) e in ogni gruppo ne è stata sorteggiata una per ciascuna fascia.

Il format prevede che le squadre siano divise in quattro gruppi da quattro (il sistema è quello del girone all’italiana) con la prima classificata di ciascun raggruppamento a qualificarsi per le semifinali. Ciascuna sfida prevede il match tra i numeri 2, quello tra i numeri 1 ed un doppio.

Verranno assegnati fino a un massimo di 750 punti in singolare (250 in doppio) a chi vincerà la competizione il cui montepremi è salito a 14 milioni di dollari.

QUESTA LA COMPOSIZIONE DEI GIRONI:

GRUPPO A

  • Serbia: Dusan Lajovic, Filip Krajinovic, Nikola Cacic, Matej Sabanov (capitano Ivan Sabanov)
  • Norvegia: Casper Ruud, Viktor Durasovic, Lukas Hellum-Lilleengen, Leyton Rivera, Andreja Petrovic (capitano Christian Ruud)
  • Cile: Cristian Garin, Alejandro Tabilo, Tomas Barrios Vera (capitano Jorge Aguilar)
  • Spagna: Roberto Bautista Agut, Pablo Carreno Busta, Albert Ramos-Vinolas, Alejandro Davidovich Fokina, Pedro Martinez (capitano Daniel Gimeno-Traver)

GRUPPO B

  • Russia: Daniil Medvedev, Roman Safiullin, Evgeny Karlovskiy (capitano Gilles Cervara)
  • ITALIA: Matteo Berrettini, Jannik Sinner, Lorenzo Sonego, Fabio Fognini, Simone Bolelli (capitano Vincenzo Santopadre) 
  • Francia: Ugo Humbert, Arthur Rinderknech, Edouard Roger-Vasselin, Fabrice Martin (capitano Nicolas Copin)
  • Australia (wild card): Alex de Minaur, James Duckworth, Max Purcell, John Peers, Luke Saville (capitano Lleyton Hewitt)

GRUPPO C

  • Germania: Alexander Zverev, Jan-Lennard Struff, Yannick Hanfmann, Kevin Krawietz, Tim Puetz (capitano Michael Kohlmann)
  • Canada: Felix Auger-Aliassime (anche capitano), Denis Shapovalov, Brayden Schnur, Steven Diez
  • Gran Bretagna: Cameron Norrie, Daniel Evans, Liam Broady (anche capitano), Joe Salisbury, Jamie Murray 
  • Stati Uniti: Taylor Fritz, John Isner, Brandon Nakashima, Rajeev Ram (capitano Michael Russel)

GRUPPO D

  • Grecia: Stefanos Tsitsipas, Michail Pervolarakis, Petros Tsitsipas, Markos Kalovelonis, Aristotelis Thanos (capitano Apostolos Tsitsipas)
  • Polonia: Hubert Hurkacz, Kamil Majchrzak, Kacper Zuk, Jan Zielinski, Szymon Walkow (capitano Marcin Matkowski)
  • Argentina: Diego Schwartzman, Federico Delbonis, Federico Coria, Maximo Gonzalez, Andres Molteni (capitano Alejandro Fabbri)
  • Georgia: Nikoloz Basilashvili, Aleksandre Metreveli, Aleksandre Bakshi, Zura Tkemaladze, Saba Purtseladze (capitano David Kvernadze)

La squadra campione in carica è la Russia di Daniil Medvedev (e Andrey Rublev, costretto a dare forfait perché positivo al Covid-19), fresca vincitrice della Coppa Davis, che a febbraio superò in finale l'Italia. Nel 2020 si impose invece la Serbia.

SuperTennis trasmetterà integralmente l'ATP Cup. Le sfide dell'Italia saranno in diretta esclusiva, le partite che non coinvolgono gli azzurri in simulcast con Sky Sport. Gli appassionati potranno vedere in diretta l'Italia soltanto su SuperTennis. Berrettini, al rientro dopo l'infortunio alle Nitto ATP Finals, e Jannik Sinner debuttano contro l'Australia il 2 gennaio alle 7.30 del mattino ora italiana. L'Italia tornerà in campo alle 00.00 di martedì 4 (ora italiana) contro la Francia e alla stessa ora di giovedì 6 contro la Russia. Chi non può restare sveglio tutta la notte per tifare gli azzurri potrà rivedere gli incontri in replica: alle 13 quando il match inizia a mezzanotte, alle 19 quando scatta alle 7.30.

A partire dalle 7,30 del primo gennaio, il palinsesto comprende una ricca programmazione dedicata all'ATP Cup. SuperTennis, comunque, trasmetterà anche il WTA 500 di Adelaide che inizierà il 3 gennaio e i due WTA 250 di Melbourne in calendario dal 4.

Questa la programmazione di massima degli incontri di ATP Cup su SuperTennis, destinata però a variare di giorno in giorno in base all'andamento delle partite:

SABATO 1 GENNAIO 2022

  • dalle ore 07:30 Serbia vs Norvegia e Grecia vs Polonia (live o differite)

DOMENICA 2 GENNAIO 2022

  • dalle ore 00:00 Canada vs USA (diretta)
  • dalle ore 07:30 ITALIA vs Australia (diretta)
  • dalle 13:30 circa Germania vs Gran Bretagna (differita)
  • dalle 19:00 circa Italia vs Australia (replica)

LUNEDI 3 GENNAIO 2022

  • dalle ore 00:00 Norvegia vs Spagna (diretta)
  • dalle ore 07:30 Grecia vs Argentina (diretta)

MARTEDI 4 GENNAIO 2022

  • dalle ore 00:00 - ITALIA vs Francia (diretta)
  • dalle ore 07:30 - Canada vs Gran Bretagna (diretta)
  • dalle ore 13:30 circa Italia vs Francia (replica)

MERCOLEDI 5 GENNAIO 2022

  • dalle ore 00:00 - Polonia vs Argentina (diretta)
  • dalle ore 07:30 - Serbia vs Spagna (diretta)

GIOVEDI 6 GENNAIO 2022

  • dalle ore 00:00 - ITALIA vs Russia (diretta)
  • dalle ore 07:30 - Canada Germania (diretta)
  • dalle ore 13:30 - Italia vs Russia (replica)

VENERDI 7 GENNAIO 2022

  • dalle ore 07:30 - Semifinale 1 (diretta)

SABATO 8 GENNAIO 2022

  • dalle ore 03:00 - Semifinale 2 (diretta)

DOMENICA 9 GENNAIO 2022

  • dalle ore 07:30 Finale (diretta)

Palinsesti TV