Diritti Tv Serie A 2018 - 2021, obiettivo Lega e Infront assegnazione metà Giugno

Diritti Tv Serie A 2018 - 2021, obiettivo Lega e Infront assegnazione metà Giugno

News inserita da:

Fonte: Ansa

S
Sport
  venerdì, 19 maggio 2017
 06:00

La Lega Serie A e l'advisor Infront accelerano i tempi e contano di riuscire ad assegnare i diritti tv del triennio 2018-21 a metà giugno, se non prima almeno subito dopo la deadline fissata dalla Uefa per la vendita di quelli riguardanti la Champions League. Questo l'obiettivo dietro la decisione convocare per giovedì prossimo l'assemblea per la delibera sul bando, presa nel tardo pomeriggio dopo l'approvazione delle linee guida da parte di Antitrust e Agcom. Fonti vicine al dossier fanno notare una certa irritazione per come l'Antitrust ha definito «preferibile la predisposizione di pacchetti 'per piattaforma', che appare suscettibile di stimolare la concorrenza nei mercati a valle, in particolar modo della pay-tv». Una puntualizzazione vissuta come un'invasione di campo da parte di chi sta lavorando al bando, e contava di presentare un modello ibrido, con esclusive per prodotto e per pacchetto, considerato più funzionale al mercato e alla massimizzazione dei ricavi. Anche alla luce di questi limiti imposti dall'Autorità, si è deciso di accorciare i tempi per assegnare i diritti tv a metà giugno e non più a luglio, come ipotizzato finora.

Ultimi Video

Palinsesti TV