DIGITAL-NEWS

Si informa che questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, al fine di inviare servizi e messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate durante la navigazione. Se si desidera saperne di più leggere l’informativa. Se si vuole negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie cliccare qui. Chiudendo questo banner si acconsente all’utilizzo dei cookie.

Digital-Forum

Infront presenta a Londra i diritti tv della Serie A, prima tappa del roadshow internazionale

News inserita da:

Fonte: Ansa

Sport

Infront presenta a Londra i diritti tv della Serie A, prima tappa del roadshow internazionalePrima tappa, Londra. È cominciato dalla capitale britannica il Roadshow organizzato da Infront, per la presentazione, su un palcoscenico internazionale, dei diritti televisivi della Serie A.

Nella capitale della finanza mondiale, si sono dati appuntamento buyers e istituzioni, ospiti della società di consulenza della Lega Calcio, per discutere dell'assegnazione dei diritti sia tv che online delle partite del massimo campionato italiano per il triennio 2018-2021. Primo appuntamento di un tour che proseguirà settimana prossima negli Stati Uniti (New York, 19 luglio) per concludersi in Cina (Shanghai, 22 luglio).

«Credo che sia stato un ottimo inizio, ho visto grande interesse attorno al nostro calcio», il commento soddisfatto di Luigi De Siervo, amministratore delegato. Dopo l'annullamento dell'asta dello scorso giugno, quando Sky aveva presentato un'offerta al ribasso e Mediaset si era astenuta, se ne prevede un'altra entro la fine dell'anno. L'obiettivo rimane lo stesso, una crescita di almeno il 30% rispetto ai 943 milioni di euro del precedente accordo.

«Non ero preoccupato prima, e non lo sono ora - ha aggiunto De Siervo -. Credo che le nostre aspettative siano giustificate, è stata costruita una campagna d'informazione al solo scopo di pagare di meno un prodotto, i diritti tv, che comunque sono destinati ad aumentare di valore». Non è stata ancora stabilita la data della prossima asta, certamente entro prima dell'inverno. «Aspettiamo che si chiariscano alcune situazioni, come quella che riguarda Vivendi. Ma già ad ottobre potremmo uscire con un nuovo bando».

Un altro flop potrebbe, però, favorire la spingere la Lega alla creazione di un proprio canale televisivo, soluzione che Di Siervo non esclude a priori.

«Si tratta di un'ipotesi residuale che risale al 2006. L'endorsment di imprenditori come Urbano Cairo la rende di per sé perseguibile. Ma l'interesse a livello internazionale che stiamo registrando fa credere più probabile l'assegnazione dei diritti a soggetti terzi».

L'ultima raccomandazione è per far sì che il calcio italiano possa crescere al ritmo degli altri principali campionati europei.

«Come ha sottolineato Marco Brunelli (Direttore Generale Lega Calcio, ndr), gli stadi di proprietà dei club sono una priorità per consentire la massimizzazione dei profitti. E poi un clima generale di maggiore coesione per poter programmare al meglio il futuro, valorizzando le diverse professionalità presenti nel mondo del calcio». 

Infront presenta a Londra i diritti tv della Serie A, prima tappa del roadshow internazionale

La Coppa di Campioni d'Italia alla prima tappa del Serie A Road Show - Londra, 13 Luglio 2017

Vuoi inserire le nostre News nel tuo sito? Clicca Qui.

Minix Neo U1
Prova Tecnica High Tech

MINIX Neo U1

Multimedia Player - Tv Box
Umidigi G
Prova Tecnica Telefonia

UMIDIGI G

Smartphone
Ulefone Vienna
Prova Tecnica Telefonia

Ulefone Vienna

Smartphone
Gearbest Z68
Prova Tecnica High Tech

Gearbest Z68

Multimedia Player - Tv Box

Ultimi Video

  • NOW TV - Be a woman, be what you want

    NOW TV - Be a woman, be what you want

    NOW TV ha realizzato una campagna composta da un video e da alcune card iconografiche con l’obiettivo di celebrare alcune icone del cinema, e non solo, in tutte le loro sfaccettature. Il claim d...

    Sky

      mercoledì, 08 marzo 2017
  • NOW TV lancia la sua offerta in HD con un divertente spot

    NOW TV lancia la sua offerta in HD con un divertente spot

    Sulla piattaforma di streaming di Sky, NOW TV, i film, le serie tv, le produzioni originali Sky, compresi gli show, sono disponibili anche in alta definizione. Si potrà così vivere al me...

    Sky

      venerdì, 24 febbraio 2017
  • 63 anni fa nasce la televisione italiana, RAI. Era domenica 3 Gennaio 1954

    63 anni fa nasce la televisione italiana, RAI. Era domenica 3 Gennaio 1954

    3 gennaio 1954. E` domenica. Dopo cinque anni di sperimentazione da Torino e due da Milano, la televisione italiana, organizzata dalla RAI, è pronta a partire ufficialmente, giungendo fino...

    Televisione

      martedì, 03 gennaio 2017

Palinsesti TV