Diritti Tv Serie A 2021 - 2024, pubblicato invito a trattativa privata «pacchetto 2»

Diritti Tv Serie A 2021 - 2024, pubblicato invito a trattativa privata «pacchetto 2»

News inserita da:

Fonte: Digital-News (original)

S
Sport
  martedì, 27 aprile 2021
 15:25

Diritti Tv Serie A 2021 - 2024, pubblicato invito a trattativa privata «pacchetto 2»La Lega Nazionale Professionisti Serie A comunica che l’Invito alla Trattativa Privata per l’acquisizione in licenza di Diritti Audiovisivi valevoli per il Territorio e relativi al Campionato di Serie A delle Stagioni 2021/2022, 2022/2023 e 2023/2024 – Pacchetto 2 .

Le adesioni alla Trattativa Privata dovranno essere presentate alla Lega Nazionale Professionisti Serie A mediante apposita richiesta via PEC all’indirizzo legaseriea@legalmail.it entro e non oltre le ore 10:00 del 3 maggio 2021.


INVITO A PARTECIPARE ALLA TRATTATIVA PRIVATA RELATIVA
ALLA COMMERCIALIZZAZIONE DEI DIRITTI AUDIOVISIVI CAMPIONATO DI SERIE A -
OPERATORI DELLA COMUNICAZIONE - PACCHETTO 2

Il Pacchetto Principale per i quali gli Offerenti possono presentare Offerte è il Pacchetto 2 di cui all'Invito, di cui per comodità di riferimento si riproduce una sintesi nella seguente tabella e la descrizione di dettaglio sub Allegato A. Per scrupolo di chiarezza si precisa che, a eccezione del Prezzo Minimo di cui al seguente par. 2.2 e della precisazione relativa ai prezzi di accesso al Segnale di cui al punto 11) dell'Allegato A, non ci sono variazioni rispetto al Pacchetto 2 di cui all'Invito. Il Pacchetto è stato predisposto dalla Lega Serie A sulla base dei criteri indicati dai paragrafi 24 a), 24 b) e 24 c) delle Linee Guida.

Prezzo Minimo

Ai sensi dell'art. 8, comma 4, del Decreto, la Lega Serie A indica il seguente Prezzo Minimo (in Euro) riferito al Pacchetto Principale oggetto del presente Invito alla Trattativa Privata:

  • Stagione 2021/2022    150.000.000,00 (centocinquanta/00 milioni) di Euro
  • Stagione 2022/2023    150.000.000,00 (centocinquanta/00 milioni) di Euro
  • Stagione 2023/2024    150.000.000,00 (centocinquanta/00 milioni) di Euro

Il suddetto Prezzo Minimo, individuato nel rispetto della legge, costituisce il corrispettivo ritenuto congruo per i Diritti Audiovisivi contemplati dal medesimo Pacchetto, sulla base di un'analisi dei valori e delle tendenze espressi dal mercato, tra cui, principalmente, struttura concorrenziale, grado di sviluppo dei mercati, delle tecnologie e del tasso di penetrazione degli Utenti. Il prezzo determinato in relazione al Pacchetto Principale non attribuisce in alcun caso al relativo assegnatario diritto di contestazione del prezzo determinato a carico degli assegnatari di altri Pacchetti. La Lega Serie A, previa comunicazione all'Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato, può revocare l’offerta del Pacchetto qualora non sia raggiunto il Prezzo Minimo previsto dal presente Invito alla Trattativa Privata, ai sensi dell'art. 8, comma 4, del Decreto. 

1)    Eventi

Formano oggetto del presente Pacchetto 114 (centoquattordici) Eventi per ciascuna Stagione Sportiva corrispondenti a 3 Gare per Giornata nelle seguenti Finestre:

  • a)    la Gara delle ore 20:45 del Sabato;
  • b)    la Gara delle ore 12:30 della Domenica;
  • c)    la Gara delle ore 20:45 del Lunedì.

Relativamente alle Giornate di ciascuna Stagione Sportiva che non prevedono la disputa delle Gare in 8 diverse finestre orarie le tre Gare per Giornata incluse nel Pacchetto 2 saranno individuate con le modalità indicate nell'Allegato 4 dell'Invito (Pick).

2)    Diritto di scelta delle Gare del Pacchetto 2 (Pick)

L'assegnatario ha il diritto di esercitare la scelta (c.d. Pick) della Gara o delle Gare da inserire nel proprio Pacchetto, nel rispetto del calendario pubblicato per ciascuna Stagione Sportiva dalla Lega Serie A e delle altre previsioni di cui al paragrafo 8.4 dell'Invito, con le modalità indicate nell'Allegato 4 dell' lnvito.

3)    Piattaforme

Ai fini dell'esercizio da parte del Licenziatario dei Diritti Audiovisivi infra specificati, il Licenziatario del Pacchetto 2 potrà utilizzare qualsiasi delle Piattaforme Audiovisive, anche in modalità OTT.

4)    Diritti Audiovisivi

Il Licenziatario ha diritto di comunicare al pubblico Prodotti Audiovisivi aventi ad oggetto gli Eventi del Pacchetto 2 esclusivamente con le seguenti modalità:

  • (i)    su una o più delle proprie Piattaforme Audiovisive, e
  • (ii)    A Pagamento, e
  • (iii)    nel Territorio, e
  • (iv)    nell’ambito di offerte rivolte sia agli Utenti Domestici sia agli Utenti Commerciali

5)    Prodotti Audiovisivi

I Prodotti Audiovisivi che il Licenziatario può confezionare con le fissazioni delle immagini degli Eventi possono avere ad oggetto esclusivamente:

  • (i)    la Diretta di tutti gli Eventi del Pacchetto 2 con obbligo di trasmettere la Diretta integrale di tutti gli Eventi del Pacchetto 2 per Giornata; 
  • (ii)    la Diretta di tutti gli Eventi del Pacchetto 2 all'interno di un programma contenitore, con collegamenti ed interazione tra i campi in simultanea visione di tutti gli Eventi del Pacchetto 2 in un unico contesto;
  • (iii)    la Differita delle Immagini Salienti e delle Immagini Correlate di tutti gli Eventi del Pacchetto 2, fino alla mezzanotte dell'ottavo giorno che segue la disputa di ciascun Evento del Pacchetto 2;
  • (iv)    la Differita (Repliche e Sintesi) di tutti gli Eventi del Pacchetto 2, fino alla mezzanotte dell'ottavo giorno che segue la disputa di ciascun Evento del Pacchetto 2;
  • (v)    le Immagini Salienti di tutti gli Eventi del Pacchetto 2 in modalità "near-iive", intendendosi per tale modalità la trasmissione di Immagini Salienti, nel corso dell'Evento, in leggera differita rispetto al verificarsi dell’azione di gioco oggetto dell'Immagine Saliente;
  • (vi)    le Immagini Salienti di tutti gli Eventi del Pacchetto 2, accessibili mediante dispositivi interconnessi alla Piattaforma Internet e/o alla Piattaforma Wireless per Reti Mobili, a partire da 3 ore dopo il fischio finale della Gara e fino alla mezzanotte dell'ottavo giorno che segue la disputa dell'Evento, anche In Chiaro, esclusivamente sulle Piattaforme digitali del Licenziatario, incluso sulle proprie pagine ufficiali sui social media, fermi, in tal caso, i divieti di sublicenza;

6)    Esclusiva

I Diritti Audiovisivi oggetto del presente Pacchetto sono concessi (i) in esclusiva per la Piattaforma Satellite e per la Piattaforma Digitale Terrestre, nei limiti di cui ai paragrafi 8.1, 8.2 e 8.5 dell'Invito, fatti comunque salvi i Diritti riservati alla Lega Serie A e/o alle Società Sportive di cui al paragrafo 8.3 dell'Invito; e (ii) in co-esclusiva, con il Licenziatario del Pacchetto 3, per la Piattaforma Internet, per la Piattaforma IPTV e per la Piattaforma Wireless per Reti Mobili, fatti comunque salvi i Diritti riservati alla Lega Serie A e/o alle Società Sportive di cui al paragrafo 8.3 e i diritti di cui al paragrafo 8.5 dell'Invito.

7)    Diritti Accessori

Sono concessi al Licenziatario i seguenti diritti accessori relativamente ai 114 Eventi del Pacchetto 2:

  • (i)    il diritto, in co-esclusiva con il Licenziatario del Pacchetto 3, di ottenere e trasmettere il Segnale degli Eventi prodotti in tecnologia 5K/8K e realizzato nei soli impianti sportivi che, dal punto di vista logistico e di sicurezza, consentano tale produzione, previa richiesta formulata dal Licenziatario del Pacchetto 2 con preavviso non inferiore a 15 giorni prima di ciascun Evento interessato. Le modalità realizzative sono stabilite nel Regolamento Produzioni Audiovisive;
  • (ii)    Il diritto, in co-esclusiva con il Licenziatario del Pacchetto 3, di ottenere e trasmettere il Segnale degli Eventi con tecnologia "VR 360", in associazione ai dati statistici generati dalle attività di raccolta dati e tracking base laddove prodotti ed elaborati centralmente dalla Lega Serie A, previa richiesta formulata dal Licenziatario del Pacchetto 2 con preavviso non inferiore a 1 5 giorni prima di ciascun Evento interessato;
  • (iii)    il diritto, in co-esclusiva con il Licenziatario del Pacchetto 3, di consentire agli Utenti la registrazione per mero uso privato, e dunque senza alcuna forma di diffusione a terzi, di ogniEvento e la sua memorizzazione su apparati distribuiti dal Licenziatario fino alla mezzanotte dell’ottavo giorno che segue la disputa dell’Evento medesimo.

8)    Accesso al campo di gioco

Sono concessi al Licenziatario i seguenti diritti

  • (i)    il diritto di effettuare commenti delle Gare del Pacchetto 2 mediante 2 (due) bordocampisti posizionati ai margini del campo di gioco, in una posizione individuata dalla Lega Serie A, in co¬esclusiva con il Licenziatario del Pacchetto 3 con diritto esclusivo quanto al secondo bordocampista a favore del Pacchetto 2;
  • (ii)    il diritto, in esclusiva per il Licenziatario del Pacchetto 2, di effettuare presentazioni delle Gare in Diretta anche a bordocampo, ma in ogni caso sempre al di fuori del perimetro di gioco, da un giornalista e un commentatore tecnico ("stand up"), sia mediante commenti audio che immagini video fino a 5 minuti prima dell’inizio della Gara.

9)    Integrazioni

Il Licenziatario ha diritto alle seguenti Integrazioni del Segnale dei 114 Eventi del Pacchetto 2:

  • (i)     ricevere ed utilizzare i dati statistici generati dalle attività di raccolta dati e tracking base, laddove prodotti ed elaborati centralmente dalla Lega Serie A in co-esclusiva con il Licenziatario del Pacchetto 3;

  • (ii)    il diritto di integrare il Segnale, con immagini trasmesse in Differita riferite a calciatori ripresi nelle fasi pre Gara da una telecamera mobile o remotata del Produttore posizionata negli spogliatoi, subordinatamente a espressa autorizzazione della Lega Serie A circa le specifiche immagini da trasmettersi, in esclusiva per il Licenziatario del Pacchetto 2. Le riprese audiovisive all’interno di ciascun spogliatoio non possono superare la durata massima di 2 minuti in un’unica sessione di ripresa nella fase che segue il riscaldamento dei calciatori, con presenza garantita di almeno 2/3 dei calciatori e con la facoltà per il Licenziatario di focalizzare le immagini su un solo calciatore, per la trasmissione di massimo 60 secondi di immagini in differita, incluso in near live. E’ consentita inoltre al Licenziatario una presentazione pre Gara all’interno degli spogliatoi con un solo giornalista (stand up), dopo che siano state riprese le divise da gara ufficiali e prima dell’ingresso dei calciatori nello spogliatoio medesimo;

  • (iii)    il diritto di integrare il Segnale con le immagini riprese in uno studio televisivo posizionato all’interno degli impianti sportivi nelle aree individuate di concerto con la Lega Serie A e con la Società Sportiva ospitante e allestito dal Licenziatario del Pacchetto 2 a propri oneri e costi, negli impianti sportivi che, dal punto di vista logistico e di sicurezza, consentano tale allestimento, in co-esclusiva con il Licenziatario del Pacchetto 3;

  • (iv)    il diritto di integrare il Segnale con le immagini riprese all’interno di una postazione televisiva situata in un’area "vip" degli impianti sportivi e allestita dal Licenziatario del Pacchetto 2 a proprioneri e costi, negli impianti sportivi che abbiano disponibilità di tale area e che, dal punto di vista logistico e di sicurezza, consentano tale allestimento, in co-esclusiva con il Licenziatario del Pacchetto 3;

  • (v)    il diritto di integrare il Segnale con le immagini riprese da una telecamera mobile o remotata messa a disposizione dal Produttore posizionata all'interno del tunnel di passaggio dei tesserati, all’entrata e all'uscita della fase di riscaldamento, e all’inizio del primo e del secondo tempo di Gara, in esclusiva per il Licenziatario del Pacchetto 2;

  • (vi)    il diritto, in co-esclusiva con il Licenziatario del Pacchetto 3, di integrare il Segnale con immagini destinate a personalizzazioni provenienti da telecamere standard aggiuntive (diverse da quelle opzionali previste dal Regolamento Produzioni Audiovisive) che possono essere richieste dal Licenziatario del Pacchetto 2, senza limiti di numero ma con limite temporale di utilizzo complessivamente non superiore a 30 minuti nel corso della Gara, rendendo disponibili tali immagini a Lega Serie A. Tali telecamere saranno da posizionare nelle aree individuate di concerto con la Lega Serie A e la Società Sportiva ospitante, nei soli impianti sportivi che, dal punto di vista logistico e di sicurezza, consentano tale posizionamento;

  • (vii)    il diritto, in co-esclusiva con il Licenziatario del Pacchetto 3, di integrare il Segnale con le immagini riprese dalle telecamere opzionali previste dal Regolamento Produzioni Audiovisive o aggiuntive da dettagliarsi nel Regolamento Produzioni Audiovisive in dipendenza del futuro sviluppo della tecnica e della tecnologia di ripresa. Tali telecamere possono essere richieste dal Licenziatario del Pacchetto 2, e posizionate nelle aree individuate di concerto con la Lega Serie A e con la Società Sportiva ospitante, senza limiti di numero e tipologia, ma con limite temporale di utilizzo complessivamente non superiore a 30 minuti nel corso della Gara, negli impianti sportivi che, dal punto di vista logistico e di sicurezza, consentano tale posizionamento. Fermo il suddetto diritto, il Licenziatario prende atto che le immagini riprese dalla medesima tipologia di telecamere possono essere inserite nel Segnale multilaterale degli Eventi destinato ai licenziatari esteri e, su richiesta, devono essere messe a disposizione di Lega Serie A;

  • (viii)    il diritto di integrare il Segnale con il servizio tecnico opzionale di un massimo di due postazioni di commento presso l’impianto sportivo o da remoto per l’effettuazione di una seconda telecronaca in Diretta della Gara, in co-esclusiva con il Licenziatario del Pacchetto 3;

  • (ix)    il diritto, in co-esclusiva con il Licenziatario del Pacchetto 3, di integrare il Segnale, con nuove tecnologie, previo coordinamento con la Lega Serie A, quali, a titolo esemplificativo e non esaustivo, realtà aumentata e replay con tecnologia 360 in associazione ai dati statistici generati dalle attività di raccolta dati e tracking base, laddove prodotti ed elaborati centralmente dalla Lega Serie A;

  • (x)    fermi i diritti riservati alla Lega Serie A di cui al paragrafo 8.3.3 dell’Invito, il diritto di effettuare applicazioni interattive, intese quali soluzioni che consentano una fruizione attiva da parte del pubblico, cui sia conferita possibilità di scelta autonoma, tale da determinare variazioni nel flusso delle immagini e dei suoni, di interagire con il programma o con gli Eventi trasmessi, in co¬esclusiva con il Licenziatario del Pacchetto 3;
  • (xi)    il diritto di ricevere gli highlights tra il primo ed il secondo tempo e alla fine del secondo tempo di gioco in aggiunta allo scarico di tre minuti di ciascuna isocamera a fine Gara, in co-esclusiva con il Licenziatario del Pacchetto 3. I contenuti e le modalità realizzative sono stabiliti nel Regolamento Produzioni Audiovisive;

  • (xii)    il diritto, in co-esclusiva con il Licenziatario del Pacchetto 3, di ricevere i Segnali isolati delle telecamere standard (isocamere) fino ad un massimo di 7 (inclusive di beauty cam e Camera 1 quale disaster recovery), in aggiunta al Segnale di telecamera tattica di tracking, se prodotto, messo a disposizione da Lega Serie A, da utilizzarsi nel pieno rispetto delle previsioni contenute nelle Linee Guida Editoriali emanate dalla stessa Lega Serie A e fermo, in ogni caso, il divieto di utilizzare tali Segnali isolati al fine di realizzare una produzione alternativa a quella fornita da Lega Serie A;

  • (xiii)    il diritto, in co-esclusiva con il Licenziatario del Pacchetto 3, di richiedere dei segmenti unilaterali dedicati alle Interviste e/o collegamenti personalizzati messi a disposizione da Lega Serie A nell'ambito del programma di trasmissione multilaterale sia nella fase di pre Gara per l'effettuazione di stand up e di Interviste in Diretta nella postazione Area Privilegiata, sia nella fase di post Gara per l'effettuazione di Interviste in Diretta nella postazione Area Privilegiata.

10)    Interviste

Al Licenziatario del Pacchetto 2 sono concessi i seguenti diritti relativi alle Interviste, da esercitarsi secondo le indicazioni della Lega Serie A relativamente ai 114 Eventi del Pacchetto 2:

  • (i)    Nel pre Gara dei 114 Eventi del Pacchetto 2:
    -    diritto di effettuare Interviste in Diretta nella postazione "Garage-Pareheggio pullman”, tra 90 e 60 minuti prima dell'inizio della Gara, con presenza garantita di un calciatore titolare nella Gara della Giornata immediatamente precedente, tra i più rappresentativi, in co-esclusiva con il Licenziatario del Pacchetto 3 con priorità assoluta a favore del Licenziatario del Pacchetto 2;
    -    diritto di effettuare, in esclusiva, Interviste in Diretta nella postazione Area Privilegiata, tra 60 e 10 minuti prima dell'inizio della Gara (preflash), a seguito della pubblicazione delle formazioni ufficiali, con presenza garantita dell’allenatore o di un tesserato rappresentativo, con prevalenza dell'allenatore (con questo intendendosi in almeno 50% delle Gare). Durata massima dell'intervista: 3 minuti.

  • (ii)    Durante la Gara dei 114 Eventi del Pacchetto 2:
    -    diritto di effettuare un'Intervista in Diretta nell'intervallo sul terreno di gioco (miniflash), in esclusiva, ad un solo calciatore scelto dal Licenziatario del Pacchetto 2, della durata massima di 30 secondi. Il Licenziatario avrà il diritto di segnalare un massimo di 3 giocatori tra i quali la Società Sportiva sarà tenuta a selezionare il giocatore da mettere a disposizione per tale intervista.

  • (iii)    Nel post Gara di 114 Eventi del Pacchetto 2: 
    -    diritto di effettuare un'Intervista a un calciatore, in Diretta a fine Gara sul terreno di gioco (superflash) della durata massima di 3 minuti, in co-esclusiva con il Licenziatario del Pacchetto 3 con priorità assoluta a favore del Licenziatario del Pacchetto 2. Il Licenziatario avrà il diritto di segnalare un massimo di 3 giocatori tra i quali la Società Sportiva sarà tenuta a selezionare il giocatore da mettere a disposizione per tale intervista.

  • (iv)    Nel post Gara di 114 Eventi del Pacchetto 2 disputati in anticipo e posticipo ed in contemporanea:
    -    diritto di effettuare Interviste in Diretta ad allenatori nella postazione Area Privilegiata, con presenza garantita degli stessi entro 1 5 minuti dopo il termine della Gara, in co-esclusiva con il Licenziatario del Pacchetto 3 con priorità assoluta a favore del Licenziatario del Pacchetto 2. Durata massima della singola Intervista: 7 minuti. Possono essere oggetto di Interviste anche i calciatori più rappresentativi, se disponibili;
    -    diritto di effettuare Interviste, in Diretta nell’area Mixed Zone, in co-esclusiva con il Licenziatario del Pacchetto 3 con priorità assoluta a favore del Licenziatario del Pacchetto 2, con presenza garantita di un calciatore tra i più rappresentativi che ha disputato la Gara;
    -    diritto di effettuare Interviste, in non esclusiva, in Diretta, nella Sala Stampa all'allenatore. Durata massima della conferenza stampa: 1 5 minuti per ciascuna Società Sportiva.

  • (v)    Nel post Gara dei 266 Eventi non inclusi nel Pacchetto 2 disputati in anticipo e posticipo e in contemporanea:
    - diritto di effettuare Interviste, in non esclusiva, in Diretta, nella Sala Stampa all’allenatore. Durata massima della conferenza stampa: 1 5 minuti per ciascuna Società Sportiva.

11)    Prezzi di accesso al Segnale e dei servizi tecnici

Il Licenziatario è tenuto a corrispondere sempre e in ogni caso i prezzi di accesso al Segnale riportati nell'Allegato 7 dell'Invito per tutti gli Eventi del Pacchetto 2, sotto la voce "Per Prodotto”, anche a prescindere dal loro effettivo utilizzo, nonché i costi dei servizi tecnici e di integrazione riportati nell'Allegato 8 dell'Invito. Si precisa che un terzo di tale prezzo sarà condiviso al 50% (cinquantapercento) con il licenziatario del Pacchetto 3.

12)    Portabilità

Il Licenziatario potrà consentire, sempre A Pagamento e nel Territorio, all'Utente Domestico, regolarmente abbonato alla Piattaforma del Licenziatario, di accedere allo stesso Prodotto Audiovisivo su Device Aggiuntivi in mobilità nei limiti infra specificati. Sono  escluse le offerte commerciali autonome. La portabilità è consentita esclusivamente in modalità streaming (flusso di dati), con possibilità di downloading (memorizzazione delle immagini su supporti degli Utenti), esclusivamente a condizione che il file di registrazione sia criptato e protetto, con preclusione per gli Utenti di ogni possibilità di condividere le immagini in modalità file sharing o altro sistema di condivisione e con geoblocking (ai fini della protezione delle immagini ai sensi dell'Invito). Gli accessi ai Prodotti Audiovisivi devono essere limitati a massimo 6 (sei) Device Aggiuntivi per Utente Domestico, di cui solo 3 (tre) utilizzabili in simultanea al Device master. La violazione, anche parziale, dei limiti sopra specificati, comporta la decadenza del diritto oltre che costituire grave inadempimento.
Le predette limitazioni non si applicano a tutti i Device Aggiuntivi fissi presenti all'interno della rete domestica.

13)    Diritto di ritrasmissione su altre Piattaforme (c.d “Wholesale")

Fermo il divieto di sublicenza ai sensi dell'art. 11 comma 6 del Decreto, il Licenziatario ha il diritto, in forza di espressa autorizzazione qui rilasciata ai sensi dell’art. 11, comma 7, del Decreto, di ritrasmettere il proprio Palinsesto e/o il proprio catalogo contenente i Prodotti Audiovisivi i cui diritti sono stati acquisiti dal Licenziatario, in via integrale e simultanea, su Piattaforme Audiovisive di terzi, anche in modalità OTT, purché questi ultimi non offrano gli stessi Prodotti Audiovisivi in pay per view.

Qualsiasi diritto qui non specificato è escluso dal presente Pacchetto

Ultimi Video

Palinsesti TV