DAZN Serie A 33a Giornata, Diretta Esclusiva | Palinsesto Telecronisti (Sky 209)

DAZN Serie A 33a Giornata, Diretta Esclusiva | Palinsesto Telecronisti (Sky 209)

DAZN
D
DAZN
DAZN
D
DAZN

Inserito da: Simone Rossi (Satred)

  sabato, 24 aprile 2021 | 11:25

DAZN Serie A 33a Giornata, Diretta Esclusiva | Palinsesto Telecronisti (Sky 209) La stagione di Serie A continua e lo show del campionato italiano promette già scintille su DAZN, il primo servizio di streaming live e on demand al mondo interamente dedicato allo sport.

Come seguire le partite su DAZN - Abbonarsi a DAZN è facile, costa 9,99 euro al mese e il servizio si può disdire quando si vuole.  Aderendo al servizio è possibile guardare DAZN con due dispositivi differenti contemporaneamente, connettendo fino a un massimo di sei device totali. E' possibile guardare DAZN con Smart TV, smartphone, tablet, console di gioco e molti altri dispositivi. Maggiori informazioni sui dispositivi disponibili sulla pagina dedicata del sito.

La Serie A targata DAZN sarà disponibile tutti gli incontri anche via satellite sul canale DAZN1 in onda su Sky al canale 209 per coloro che avranno completato il processo di registrazione tramite l'Area Fai Da Te del sito Sky.it.

Si ricorda che il 30 giugno 2021 cesserà automaticamente la validità del voucher Sky-DAZN, nonché la fruizione del canale DAZN1 e dell’app DAZN sui dispositivi Sky.

DAZN SERIE A DIRETTA ESCLUSIVA - 33a Giornata - PALINSESTO E TELECRONISTI

a cura di Simone Rossi - Digital-News.it

Con DAZN segui la SERIE A IN STREAMING, LIVE E ON DEMAND.

SABATO 24 APRILE 2021

  • ore 20:45 Serie A 33a Giornata: Sassuolo vs Sampdoria (diretta esclusiva) -  LIVE ANCHE SU DAZN1 (Sky canale 209)
    Telecronaca: Stefano Borghi - Commento Tecnico: Simone Tiribocchi
    Bordocampo ed interviste: Tommaso Turci
    Pre e post partita dallo stadio Mapei - Città del Tricolore di Reggio Emilia: Giulia Mizzoni e Dario Marcolin
    De Zerbi sfida Ranieri, per una partita che promette gol e spettacolo: all'andata finì 2-3 a Genova, con il Sassuolo che riuscì a portare a casa 3 punti. Come andrà stavolta? Il Sassuolo ha perso solo tre delle 15 gare di Serie A TIM disputate contro la Sampdoria, la più recente nel marzo 2019 - completano sette successi neroverdi e cinque pareggi. Dopo aver raccolto solo due punti nelle prime tre sfide interne contro la Sampdoria in Serie A TIM, il Sassuolo ha ottenuto tre successi nelle ultime quattro (1P). Il Sassuolo ha sia segnato che subito gol in tutte le ultime nove gare interne di Serie A TIM; non ha mai registrato una serie più lunga di questo tipo nella competizione. Il Sassuolo viene da tre successi consecutivi in campionato; non arriva a quattro vittorie di fila in Serie A TIM dallo scorso luglio. La Sampdoria ha vinto tre delle ultime cinque gare di Serie A TIM (1N, 1P), tanti successi quanti nelle 11 precedenti. Escludendo le sfide contro formazioni nelle ultime due posizioni in classifica a inizio giornata, la Sampdoria ha vinto solo una delle ultime 11 trasferte di Serie A TIM (4N, 6P), 2-1 contro l'Hellas Verona lo scorso dicembre. Nessuna squadra ha segnato meno gol da cross in questo campionato del Sassuolo (cinque). La Sampdoria ne ha realizzati 12 da questa situazione di gioco, meno solo dell’Inter (14). L’attaccante del Sassuolo Domenico Berardi ha messo a segno la sua prima marcatura multipla in Serie A TIM contro la Sampdoria, una tripletta nel novembre 2013. Anche la sua ultima tripletta nella competizione è arrivata contro i blucerchiati, nel settembre 2019. La Sampdoria è la squadra contro cui Hamed Traore ha preso parte a più gol in Serie A TIM (quattro: due reti e due assist). Il centrocampista del Sassuolo inoltre è andato a segno in tre delle ultime sei presenze nella competizione. L’attaccante della Sampdoria Fabio Quagliarella ha preso parte a quattro gol nelle sue ultime quattro sfide di Serie A TIM contro il Sassuolo (tre reti, un assist).

DOMENICA 25 APRILE 2021

  • ore 12:30 Serie A 33a Giornata: Benevento vs Udinese (diretta esclusiva) -  LIVE ANCHE SU DAZN1 (Sky canale 209)
    Telecronaca: Dario Mastroianni - Commento Tecnico: Roberto Cravero
    Bordocampo ed interviste: Federica Zille
    Pre e post partita dallo stadio Oreste Vigorito di Benevento: Alessandro Iori
    Ogni partita è decisiva in ottica-salvezza, con le ultime tre squadre da tenere il più lontano possibile. Il Benevento cerca punti contro l'Udinese: come finirà? Bilancio in perfetto equilibrio in Serie A TIM tra Benevento e Udinese: una vittoria per parte e un pareggio - i giallorossi hanno tuttavia effettuato più tiri totali (42 v 39) e conclusioni nello specchio (15 v 11) rispetto ai friulani in questi tre incontri. L’Udinese ha vinto entrambe le gare nel girone di ritorno contro squadre neopromosse (successi contro Spezia e Crotone), dopo che non aveva ottenuto successi nelle precedenti sei partite di Serie A TIM contro squadre che hanno giocato la stagione precedente in B (3N, 3P). L’Udinese ha vinto solo una delle ultime 14 trasferte di Serie A TIM contro squadre campane (4N, 9P): 2-1 contro il Napoli nell’aprile 2011, con i gol di Gökhan Inler e German Denis. Il Benevento è l’unica squadra che non ha ottenuto successi in casa nel 2021 in Serie A TIM (4N, 5P) - nei cinque maggiori campionati europei, condivide questo primato negativo con il Nantes. Con quattro vittorie e tre pareggi, l’Udinese è imbattuta da sette trasferte di Serie A TIM contro squadre che a inizio giornata erano sotto in classifica rispetto ai friulani. Il 54% dei gol del Benevento in questo campionato è arrivato su situazione di palla inattiva (19 su 35), percentuale record nella Serie A TIM 2020/21. L’Udinese è la squadra che ha subito più gol su calci di rigore nei cinque maggiori campionati europei nel 2021: otto. Marco Sau ha preso parte a tre gol nelle sue ultime tre presenze casalinghe contro l’Udinese in Serie A TIM (due reti, un assist). L’attaccante del Benevento ha all’attivo quattro marcature in questo campionato, non segnava così tanto nella competizione dal 2016/17 (sette gol con il Cagliari). Il centrocampista dell’Udinese Rodrigo de Paul, a quota otto gol in questo campionato, può eguagliare il suo miglior bottino di reti in una stagione di Serie A TIM: nove nel 2018/19.
     
  • ore 15:00 Serie A 33a Giornata: Inter vs Hellas Verona (diretta esclusiva) -  LIVE ANCHE SU DAZN1 (Sky canale 209)
    Telecronaca: Pierluigi Pardo - Commento Tecnico: Francesco Guidolin
    Bordocampo ed interviste: Marco Russo
    Pre e post partita dallo stadio Giuseppe Meazza - San Siro di Milano: Diletta Leotta e Federico Balzaretti
    L'Inter vuole lo Scudetto e ospita l'Hellas Verona per portare a casa un'altra vittoria e avvicinarsi sempre di più all'obiettivo. Come finirà? L'ultimo successo dell'Hellas Verona contro l'Inter in Serie A TIM risale al febbraio 1992: 1-0 grazie alla rete di Ezio Rossi - da allora 15 successi nerazzurri e quattro pareggi. L'Inter è rimasta imbattuta in tutte le 29 partite interne di campionato contro l'Hellas Verona (18V, 11N): potrebbe registrare il suo record di numero di gare totali in casa senza sconfitta contro una singola avversaria in Serie A TIM (zero sconfitte in 29 gare anche contro il Palermo). L’Inter viene da 12 successi casalinghi di fila in Serie A TIM: solo una volta nella sua storia è arrivata a 13, nel maggio 2011. L'Hellas Verona può eguagliare il suo miglior rendimento in trasferta dal punto di vista di successi in una stagione di Serie A TIM: attualmente a cinque (5N, 6P), ha fatto meglio solo nel 1984/85 e 2013/14 (sei). L'Hellas Verona ha perso le ultime tre gare di campionato: i gialloblu non registrano una striscia di sconfitte consecutive più lunga in Serie A TIM dal maggio 2018 (sette in quell'occasione). Dopo una striscia di 11 successi di fila, l’Inter non ha trovato i tre punti nelle ultime due gare di Serie A TIM (2N); solo una volta con Antonio Conte in panchina, i nerazzurri hanno giocato tre incontri consecutivi in campionato senza vincerne neanche uno, nel gennaio 2020. Romelu Lukaku è a quota 14 gol in casa in questo campionato - solo tre giocatori dell’Inter hanno messo a segno almeno 15 reti in incontri domestici in una singola stagione di Serie A TIM negli ultimi 45 anni: Christian Vieri (19 nel 2002/03), Diego Milito (17 nel 2011/12) e Mauro Icardi (16 nel 2016/17 e nel 2017/18). Sfida tra i due più giovani difensori che hanno preso parte a più di cinque gol in questa Serie A TIM: da una parte Achraf Hakimi dell’Inter (sei reti, cinque assist), dall’altra l’ex di giornata, Federico Dimarco dell'Hellas Verona (quattro gol, tre assist). Ivan Perisic dell’Inter, a segno nell’ultima giornata, ha preso parte a sei gol (tre reti, tre assist) contro l'Hellas Verona in Serie A TIM, contro nessuna squadra attualmente nei top-5 campionati europei ha fatto meglio. L’attaccante dell'Hellas Verona Nikola Kalinic ha siglato la sua prima marcatura multipla in Serie A TIM a San Siro: tripletta nel settembre 2015 contro l’Inter.

____________________________________

Si prega di citare in maniera chiara come fonte Digital-News.it qualora si riportasse la news o parti di essa su altri siti e/o blog

Con DAZN segui la SERIE A IN STREAMING, LIVE E ON DEMAND.

Ultimi Palinsesti