DIGITAL-NEWS

Si informa che questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, al fine di inviare servizi e messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate durante la navigazione. Se si desidera saperne di più leggere l’informativa. Se si vuole negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie cliccare qui. Chiudendo questo banner si acconsente all’utilizzo dei cookie.

Digital-Forum

Urbano Cairo: «Offerte importanti per diritti tv del Giro. Bene che rimanga Rai»

News inserita da:

Fonte: Digital-News

Sport

Urbano Cairo: «Offerte importanti per diritti tv del Giro. Bene che rimanga Rai»«La Rai quest'anno con abilità è riuscita a mantenere i diritti del Giro d'Italia, anche se c'erano molti broadcaster interessati. Questa è una buona cosa, positiva e importante anche perché la Rai ha la possibilità di coprire il Giro in modo eccellente».

Lo ha spiegato il presidente e amministratore delegato di Rcs, Urbano Cairo, rispondendo ad una domanda sui diritti tv della competizione sportiva, nel corso della conferenza stampa a Palazzo Marino per la presentazione della tappa milanese. Cairo ha sottolineato che di tutti i dettagli parlerà meglio domani nel corso di un altro incontro con la stampa.

«Il Giro è una grande corsa nazionale e per una tv che fa servizio pubblico averlo è imprescindibile. Una competizione a tappe così importante non poteva che andare in Rai, anche se abbiamo avuto veramente tantissime tentazioni, con offerte importanti che abbiamo preferito non accettare», ha spiegato.

In merito alle polemiche sul costo dei diritti del Giro, Cairo ha detto che

«a chi si stupisce dei valori importanti del Giro vorrei dire, non dimentichiamo che il Tour de France prende dalla tv francese qualcosa come 35 milioni di euro all'anno e ha un fatturato globale di circa 100 milioni - ha spiegato - un valore infinitamente maggiore al Giro». La competizione «va valorizzata nella maniera migliore a livello di televisione pubblica, diremo domani quanto dura il contratto - ha concluso - Il Giro unisce tutta l'Italia e anche quest'anno sarà così».

Per la prima volta la corsa in rosa sarà trasmessa interamente su Rai 2 con appuntamenti dedicati e imperdibili tra i quali spicca la telecronaca in diretta e in HD affidata alla trasmissione La Grande Corsa, in onda ogni giorno dalle ore 14.00, che vanterà anche la partecipazione di esperti e ospiti famosi che commenteranno le immagini dal nuovo spettacolare wall. A seguire Diretta Tappa dalle ore 15.00 circa fino all’arrivo previsto per le ore 17.15. La linea passa poi al Processo con l’intervento dei veri protagonisti dell’evento. Oltre a Rai 2 anche RaiSport+HD dedicherà parte del palinsesto al Giro con programmi dedicati al pregara come il magazine Villaggio di Partenza e Prima Diretta e ai dopo gara come TGiro magazine, punto di riferimento per gli appassionati e Giro Notte. Radio 1 e Radio 2 saranno le radio ufficiali dell’evento con frequenti aggiornamenti sui programmi di Radio 2, Caterpillar, i Sociopatici e Decanter. Ampia copertura anche sul Digital con simulcast, rubriche accessorie, interviste e highlighs su un sito dedicato e completamente rinnovato.

Vuoi inserire le nostre News nel tuo sito? Clicca Qui.

Ulefone Vienna
Prova Tecnica Telefonia

Ulefone Vienna

Smartphone
Gearbest Z68
Prova Tecnica High Tech

Gearbest Z68

Multimedia Player
Uhans U 200
Prova Tecnica Telefonia

UHANS U200

Smartphone
Zeblaze Crystal Smart
Prova Tecnica Telefonia

Ultimi Video

  • NOW TV - Be a woman, be what you want

    NOW TV - Be a woman, be what you want

    NOW TV ha realizzato una campagna composta da un video e da alcune card iconografiche con l’obiettivo di celebrare alcune icone del cinema, e non solo, in tutte le loro sfaccettature. Il claim d...

    Sky

      mercoledì, 08 marzo 2017
  • NOW TV lancia la sua offerta in HD con un divertente spot

    NOW TV lancia la sua offerta in HD con un divertente spot

    Sulla piattaforma di streaming di Sky, NOW TV, i film, le serie tv, le produzioni originali Sky, compresi gli show, sono disponibili anche in alta definizione. Si potrà così vivere al me...

    Sky

      venerdì, 24 febbraio 2017
  • 63 anni fa nasce la televisione italiana, RAI. Era domenica 3 Gennaio 1954

    63 anni fa nasce la televisione italiana, RAI. Era domenica 3 Gennaio 1954

    3 gennaio 1954. E` domenica. Dopo cinque anni di sperimentazione da Torino e due da Milano, la televisione italiana, organizzata dalla RAI, è pronta a partire ufficialmente, giungendo fino...

    Televisione

      martedì, 03 gennaio 2017

Palinsesti TV