DIGITAL-NEWS

Si informa che questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, al fine di inviare servizi e messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate durante la navigazione. Se si desidera saperne di più leggere l’informativa. Se si vuole negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie cliccare qui. Chiudendo questo banner si acconsente all’utilizzo dei cookie.

Digital-Forum

Concerti di Venezia e Vienna, il Capodanno 2017 in musica sulla Rai (anche in HD)

News inserita da:

Fonte: Digital-News (original)

Televisione

Concerti di Venezia e Vienna, il Capodanno 2017 in musica sulla Rai (anche in HD)È il grande direttore d’orchestra italiano Fabio Luisi il protagonista del Concerto di Capodanno dal Teatro La Fenice di Venezia, che Rai Cultura trasmette domenica 1° gennaio in diretta su Rai1 alle 12.20 (anche in HD sul canale 501 del digitale terrestre, 101 di Tivùsat). L'evento sarà riproposto alle 18.30 su Rai 5 (canale 23 del digitale terrestre, canale 13 di Tivùsat e in HD sul canale 113 di Tivùsat).

Sul palco, insieme all’Orchestra e al Coro della Fenice, saliranno il soprano Rosa Feola e il tenore John Osborne. In programma una scelta di celebri pagine del repertorio operistico italiano: da quelle corali, come “Di Madride noi siam mattadori” dalla Traviata a “Fuoco di gioia” da Otello di Verdi, alla Sinfonia da Un giorno di regno, sempre di Verdi, fino a romanze come “Questa o quella” da Rigoletto di Verdi, “Qui la voce sua soave” dai Puritani di Bellini, “A mes amis” da La Fille du régiment – con i celebri nove do di petto per il tenore – e “Quel guardo il cavaliere” dal Don Pasquale di Donizetti. Non mancano pagine squisitamente sinfoniche, come March e Waltz dalle Matinées musicales op. 24 di Benjamin Britten. Il concerto si conclude con il coro “Va, pensiero” dal Nabucco e il brindisi “Libiam ne’ lieti calici” dalla Traviata di Giuseppe Verdi.

Il concerto di Capodanno della Fenice raggiungerà anche il pubblico internazionale: Rai Com, infatti, ha siglato accordi in Europa per la distribuzione nel Circuito Arte in Germania e Francia (dove lo scorso anno il concerto era stato visto da oltre un milione di telespettatori), e in Grecia. In Oriente, invece, prevista la diffusione in Cina e Giappone.

Concerti di Venezia e Vienna, il Capodanno 2017 in musica sulla Rai (anche in HD)Rai2 (anche in HD sul canale 501 del digitale terrestre) trasmette in differita a partire dalle 13.30 il tradizionale Concerto di Capodanno 2016 da Vienna, dalla Sala d’oro del Musikverein. L'evento sarà riproposto in prima serata alle ore 21.15 su Rai 5 (canale 23 del digitale terrestre, canale 13 di Tivùsat)

Il concerto di Capodanno della Wiener Philarmoniker è lo spettacolo di musica classica più importante dell’anno a Vienna. I Wiener Philharmoniker si esibiscono nell'esecuzione dei grandi classici della famiglia Strauss. Evento di fama mondiale il concerto di Capodanno è un appuntamento imperdibile per tutti gli appassionati della grande musica: trasmesso dalla Sala d'Oro del prestigioso Musikverein, per l’occasione addobbata con opere d’arte floreali di matrice sanremese, l’esibizione dell’orchestra dei filarmonici è vista ogni anno da oltre un miliardo di spettatori ed è trasmessa da emittenti televisive di oltre quaranta paesi.

L'EDIZIONE 2016 - È il giovane direttore d'orchestra venezuelano Gustavo Dudamel a salire sul podio dei Wiener Philharmoniker per il celeberrimo Concerto di Capodanno dal Musikverein di Vienna. E proprio Dudamel, a soli 35 anni, sarà il più giovane direttore nella storia del «Neujahrkonzert». In programma il consueto repertorio di valzer, galop e le marce degli Strauss - Johann Strauss padre, Johann Strauss jr, Josef Strauss ed Eduard Strauss - cui si aggiunge la danza, eseguita dal corpo di ballo della Wiener Staatsoper e che ha come ambientazione i prestigiosi ambienti della Hermesvilla. Il palazzo situato nel Lainzer Tiergarten di Vienna, ex residenza di caccia che fu proprietà della famiglia degli Asburgo, fu descritto dall'Imperatrice Elisabetta di Baviera, la celebre Sissi, come il suo «castello dei sogni». Dieci ballerini si esibiranno nel valzer 'Hereinspaziert' dall'operetta 'Der Schatzmeister' di Carl Michael Ziehrer, con le coreografie di Renato Zanella.

LA STORIA - Nato dal matrimonio artistico del 1873 tra Johann Strauss e i Filarmonici di Vienna, l’evento conquista la sua ufficialità e continuità solo nel 1939, anno in cui l’associazione dei prestigiosi orchestrali, diretta dal maestro Clemens Krauss, nella giornata del 31 dicembre esegue per la prima volta il “Concerto Speciale” dalla grande sala del Musikverein di Vienna con l’intento di inneggiare all’identità nazionale proprio nel momento in cui il Paese ne è privato, perché annesso alla Germania nazista.
 
Nel 1941 la manifestazione conquista stabilmente il suo spazio per la prima in principio d’anno, nel 1946 viene battezzata “Concerto dell’anno nuovo”, nel 1959 hanno inizio le riprese televisive austriache, che segnano l’inizio di una popolarità di fama mondiale. Il prestigioso palco ha accolto negli anni artisti di grande spessore, che si sono succeduti di edizione in edizione (per volere degli stessi filarmonici), regalando ciascuno note stilistiche e peculiarità interpretative alle opere scelte: si ricordano l’indimenticabile maestro Herbert Von Karajan (1987), Claudio Abbado (1988 e 1991), Carlos Kleiber (1989 e 1992), Zubin Mehta (1990, 95 e 98), Riccardo Muti (1993, 97 e 2000, edizione commemorativa del centesimo e del centocinquantesimo anniversario della scomparsa di Strauss figlio e padre).

Il programma prevede il ricco repertorio della famiglia Strauss e dei loro contemporanei: non mancheranno composizioni come  “Su bel Danubio blu”, “Tik-Tak-Polka”, “Delirium Waltz” e la “Tritsch-Tratsch-Polka”. Grazie alla trasmissione televisiva in più di settanta paesi, questo concerto di Capodanno gode di grande popolarità non solo in Vienna ma in tutto il mondo.

Concerti di Venezia e Vienna, il Capodanno 2017 in musica sulla Rai (anche in HD)

Vuoi inserire le nostre News nel tuo sito? Clicca Qui.

Ulefone Vienna
Prova Tecnica Telefonia

Ulefone Vienna

Smartphone
Gearbest Z68
Prova Tecnica High Tech

Gearbest Z68

Multimedia Player
Uhans U 200
Prova Tecnica Telefonia

UHANS U200

Smartphone
Zeblaze Crystal Smart
Prova Tecnica Telefonia

Ultimi Video

  • NOW TV - Be a woman, be what you want

    NOW TV - Be a woman, be what you want

    NOW TV ha realizzato una campagna composta da un video e da alcune card iconografiche con l’obiettivo di celebrare alcune icone del cinema, e non solo, in tutte le loro sfaccettature. Il claim d...

    Sky

      mercoledì, 08 marzo 2017
  • NOW TV lancia la sua offerta in HD con un divertente spot

    NOW TV lancia la sua offerta in HD con un divertente spot

    Sulla piattaforma di streaming di Sky, NOW TV, i film, le serie tv, le produzioni originali Sky, compresi gli show, sono disponibili anche in alta definizione. Si potrà così vivere al me...

    Sky

      venerdì, 24 febbraio 2017
  • 63 anni fa nasce la televisione italiana, RAI. Era domenica 3 Gennaio 1954

    63 anni fa nasce la televisione italiana, RAI. Era domenica 3 Gennaio 1954

    3 gennaio 1954. E` domenica. Dopo cinque anni di sperimentazione da Torino e due da Milano, la televisione italiana, organizzata dalla RAI, è pronta a partire ufficialmente, giungendo fino...

    Televisione

      martedì, 03 gennaio 2017

Palinsesti TV