DAZN Serie A 2021/22 Diretta 10a Giornata, Palinsesto Telecronisti

DAZN Serie A 2021/22 Diretta 10a Giornata, Palinsesto Telecronisti

News inserita da:

Fonte: Digital-News (original)

D
DAZN
  martedì, 26 ottobre 2021
 13:30

DAZN Serie A 2021/22 Diretta 10a Giornata, Palinsesto TelecronistiTutto pronto per la 10a giornata su DAZN per la Serie A TIM nell’era dello streaming. Dal 2021 al 2024, la piattaforma di streaming si è infatti aggiudicata i diritti per la trasmissione di 10 partite a giornata (7 in esclusiva e 3 in co-esclusiva) del massimo campionato nazionale, diventando così il principale broadcaster della competizione in Italia.

Torna il turno infrasettimanale della Serie A, si inizia martedì 26 ottobre alle 18:30 con due partite in simultanea: Spezia-Genoa e Venezia-Salernitana, seguite alle 20:45 da Milan-Torino. Anche mercoledì 27 molti i match in contemporanea, alle 18:30 Udinese-Hellas Verona, Sampdoria-Atalanta e Juventus-Sassuolo seguite alle 20:45 da Cagliari-Roma, Lazio-Fiorentina ed Empoli-Inter. Questo turno infrasettimanale si chiude giovedì 28 alle 20:45 con un unico appuntamento: Napoli-Bologna.

Protagonista nella Square di DAZN in questo turno il match tra Napoli-Bologna. Alla conduzione Marco Russo che commenterà la partita insieme a Giampaolo Pazzini e Dario Marcolin.

Appuntamento su Zona Gol martedì alle 18:30 e mercoledì sia alle 18:30 sia alle 20:45 con la Serie A TIM.  Live giovedì per la Serie BKT, prima alle 18:00 e poi alle 20:30. Zona Gol è il programma che racconta in diretta i risultati dei match che si giocano in contemporanea. Oltre alle gare live, dalla DAZN Square, saranno seguiti e commentati i momenti clou di ogni match con approfondimenti dedicati nel pre e post partita con analisi e interviste. 

DAZN SERIE A DIRETTA - 10a Giornata - PALINSESTO E TELECRONISTI

a cura di Simone Rossi - Digital-News.it

Con DAZN segui la SERIE A IN STREAMING, LIVE E ON DEMAND.

MARTEDI 26 OTTOBRE 2021

  • ore 18:30 Serie A 10a Giornata: Zona Gol
    Moderatore: Luca Farina
    Studio "DAZN Square" (dalle 18:00): Marco Russo, Borja Valero, Alessandro Matri
    Zona Gol è il programma che vi porta su tutti i campi della Serie A, tutti in un solo canale. Aggiornamenti in tempo reale sulle partite in corso, collegamenti live e tutti i gol: emozioni dal primo all'ultimo minuto. Scendono in campo con telecronaca dedicata Spezia-Genoa (Ricky Buscaglia) e Venezia - Salernitana (Edoardo Testoni)
     
  • ore 18:30 Serie A 10a Giornata: Spezia vs Genoa (diretta)
    Telecronaca: Federico Zanon - Commento Tecnico: Sergio Floccari
    Bordocampo ed interviste: Barbara Cirillo
    Appena archiviata una giornata di Serie A, si torna subito in campo per il turno infrasettimanale: in programma il derby tutto ligure tra Spezia e Genoa. Chi vincerà? Il Genoa ha perso soltanto una delle nove sfide tra Serie A TIM, Serie B e Coppa Italia contro lo Spezia: 1-2 per gli aquilotti in cadetteria nel novembre 2006 - completano sei successi rossoblù e due pareggi. Tra Serie A TIM, Serie B e Coppa Italia quattro volte Spezia e Genoa si sono affrontate in casa degli aquilotti: tre successi del Grifone e un pareggio per 2-2 in Coppa Italia nell'agosto 2013. Lo Spezia nella scorsa stagione ha perso entrambi i confronti giocati in Serie A TIM contro il Genoa; Lazio e Juventus sono le altre due squadre contro cui lo Spezia non ha raccolto punti nella sua prima stagione nella massima serie. Lo Spezia di Thiago Motta ha perso il doppio delle partite (sei) rispetto ai ko collezionati nelle prime nove giornate della scorsa Serie A TIM (tre), con Vincenzo Italiano in panchina. Dopo la vittoria in rimonta sulla Salernitana all’8ª giornata, lo Spezia potrebbe vincere due incontri interni consecutivi di Serie A TIM solamente per la seconda volta nella competizione (dopo le gare contro Cagliari e Crotone tra marzo e aprile 2021). Sei gare di fila senza vincere per il Genoa in campionato (3N, 3P): con Ballardini in panchina non arriva almeno a sette dalla striscia di otto collezionata tra febbraio e aprile 2013. Thiago Motta ha esordito in Serie A TIM con il Genoa sia da giocatore (ottobre 2008) che da allenatore (ottobre 2019) - in questa sfida contro la sua ex squadra, l’italo-brasiliano registrerà la sua 10ª panchina con lo Spezia, superando le gare da tecnico collezionate con il Grifone (nove). Il Genoa è la formazione che ha segnato meno gol (solo uno) nei primi tempi di questo campionato, mentre solo Sampdoria, Cagliari e Spezia (10 ciascuna) hanno incassato più reti nelle prime frazioni dei rossoblú (nove). Mattia Destro ha segnato (cinque gol) in tutte le ultime quattro presenze di Serie A TIM (non ci riusciva dal marzo 2014 con la maglia della Roma): non è mai arrivato a cinque gare di fila in gol nella sua carriera nel massimo campionato. Daniele Verde è l’unico giocatore dello Spezia ad aver partecipato ad almeno 10 gol (otto reti e due assist) nel 2021 in Serie A TIM: in questo anno solare l’attaccante degli Aquilotti è anche il miglior marcatore della propria squadra in campionato con otto gol, almeno tre più di qualsiasi compagno.
     
  • ore 18:30 Serie A 10a Giornata: Venezia vs Salernitana (diretta esclusiva)
    Telecronaca: Dario Mastroianni - Commento Tecnico: Emanuele Giaccherini
    Bordocampo ed interviste: Maria Pia Beltran
    A Venezia va in scena una sfida che si è ripetuta diverse volte nelle ultime stagioni, anche se in Serie B. Nell'ultima occasione, a dicembre 2020, la Salernitana aveva espugnato il Penzo con un 1-2 firmato André Anderson. Come finirà stavolta? Sono due i precedenti in Serie A TIM tra Venezia e Salernitana, arrivati nella stagione 1998/99: successo granata per 1-0 all'Arechi e pareggio a reti inviolate nella gara di ritorno al Penzo. La Salernitana ha vinto tutte le ultime tre sfide di campionato contro il Venezia, tutte in Serie B - tra massima serie e cadetteria non ha mai ottenuto il successo per quattro gare consecutive contro i lagunari. Nelle ultime 16 sfide tra squadre neopromosse in Serie A TIM, in 10 occasioni ha trovato il successo la squadra di casa (2N, 4P) - tuttavia nelle due finora giocate in questo campionato ha vinto la formazione in trasferta (2-1 del Venezia in casa dell'Empoli e 4-2 dell'Empoli in casa della Salernitana). Quattro delle ultime nove formazioni che hanno collezionato quattro o meno punti nelle prime nove gare stagionali di Serie A TIM (la Salernitana appunto ne ha quattro), si sono poi salvate a fine campionato: Sampdoria 19/20, Crotone 16/17, Chievo 14/15 e Chievo 13/14. Nella sua storia il Venezia ha giocato una sola partita di martedì in Serie A TIM: sconfitta per 0-1 contro il Bari il 12 novembre 1946. La Salernitana è l'unica squadra che non ha ancora trovato il gol nella prima mezz'ora di gioco in questa Serie A TIM; i campani ne hanno subiti cinque in questo parziale, tre dei quali nell’ultimo match contro l’Empoli. La Salernitana ha vinto solo il 2.4% (1/41) delle trasferte disputate in Serie A TIM (3-2 v Empoli nel febbraio 1999), la seconda percentuale più bassa nella storia della Serie A TIM tra le squadre con almeno 35 gare giocate fuori casa (meglio solo del Lecco - 2%). Pietro Ceccaroni è l'unico calciatore del Venezia ad essere rimasto in campo per tutti gli 810 minuti finora giocati dal Venezia in questo campionato - anche nella scorsa Serie B, era stato il giocatore dei lagunari in campo per più tempo (3810 minuti inclusi playoff). Gli ultimi quattro gol segnati in Serie A TIM da Simy sono arrivati in trasferta: il nigeriano vanta una doppietta contro il Venezia in Serie B in tre sfide, ma nelle due giocate al Penzo non ha segnato. Franck Ribery è uno dei sei giocatori, insieme a Raul Garcia, Fabio Quagliarella, Cristiano Ronaldo, Karim Benzema e Dimitri Payet ad aver partecipato ad almeno un gol in ognuna delle ultime 17 stagioni nei maggiori cinque campionati europei.
     
  • ore 20:45 Serie A 10a Giornata: Milan vs Torino (diretta esclusiva)
    Telecronaca: Pierluigi Pardo - Commento Tecnico: Massimo Gobbi
    Bordocampo ed interviste: Tommaso Turci e Federico Sala
    Pre (dalle 20:00) e post partita dallo stadio Giuseppe Meazza - San Siro in Milano: Marco Cattaneo, Marco Parolo, Simone Tiribocchi
    Nel terzo anticipo del martedì del turno infrasettimanale, il Milan ospita il Torino a San Siro. Chi avrà la meglio?  Il Milan ha vinto tutti gli ultimi tre incontri di Serie A TIM contro il Torino con un punteggio complessivo di 10-0: soltanto una volta i rossoneri hanno registrato più successi di fila contro i granata nella competizione (cinque all'inizio degli anni '50). Il Torino ha vinto soltanto tre delle ultime 48 sfide di Serie A TIM contro il Milan, due delle quali tuttavia nel 2019 (2-0 ad aprile e 2-1 a settembre) - completano 21 successi lombardi e 24 pareggi. Il Milan ha tenuto la porta inviolata nel 52% delle sfide interne di Serie A TIM contro il Torino (39/75), incluse le quattro più recenti: l'ultima rete granata in trasferta contro i rossoneri risale all'agosto 2016, firmata da Daniele Baselli. Il Milan ha vinto le ultime cinque partite di campionato: solo una volta nella gestione Stefano Pioli i rossoneri hanno collezionato sei successi consecutivi in Serie A TIM, tra luglio e ottobre 2020. Il Milan ha vinto le ultime quattro partite interne di Serie A TIM: Stefano Pioli potrebbe diventare il primo allenatore rossonero ad ottenere cinque successi consecutivi in casa nella competizione da Clarence Seedorf nel 2014. È dal novembre 2020 che il Torino (tre reti segnate nell’ultimo turno contro il Genoa), non riesce ad infilare due partite di fila in Serie A TIM con almeno due gol all’attivo. Il Torino ha perso 0-1 l'ultima gara fuori casa di campionato, contro il Napoli: i granata non restano a secco di gol per due trasferte consecutive di Serie A TIM dal febbraio 2020, contro il Lecce nella prima e proprio il Milan nella seconda. Dovesse trovare il gol in questo match, Olivier Giroud diventerebbe solo il secondo giocatore del Milan nell'era dei tre punti a vittoria a segnare in tutte le sue prime tre presenze casalinghe di Serie A TIM, dopo Mario Balotelli nel 2013. Dovesse segnare in questo incontro, Zlatan Ibrahimovic raggiungerà due traguardi in contemporanea: 150 gol in Serie A TIM e 400 marcature nei campionati nazionali in cui ha giocato in carriera - dopo aver trovato il gol nelle prime tre sfide di campionato contro il Torino, l'attaccante svedese è rimasto a secco di reti nelle successive tre. Andrea Belotti ha realizzato cinque gol allo stadio Meazza in Serie A TIM, quattro dei quali tuttavia contro l'Inter - in sette gare giocate in Lombardia contro i rossoneri, l'attaccante del Torino ha siglato una sola rete: nell'agosto 2016, quando sbagliò anche il rigore del possibile 3-3 al 96º minuto.

MERCOLEDI 27 OTTOBRE 2021

  • ore 18:30 Serie A 10a Giornata: Zona Gol
    Moderatore: Alessandro Iori
    Zona Gol è il programma che vi porta su tutti i campi della Serie A, tutti in un solo canale. Aggiornamenti in tempo reale sulle partite in corso, collegamenti live e tutti i gol: emozioni dal primo all'ultimo minuto. Scendono in campo con telecronaca dedicata Udinese - Hellas Verona (Federico Zanon), Sampdoria - Atalanta (Alberto Santi), Juventus - Sassuolo (Dario Mastroianni)
     
  • ore 18:30 Serie A 10a Giornata: Juventus vs Sassuolo (diretta esclusiva)
    Telecronaca: Stefano Borghi - Commento Tecnico: Dario Marcolin
    Bordocampo ed interviste: Davide Bernardi
    Pre (dalle 18:00) e post partita dallo stadio Allianz in Torino: Giorgia Rossi, Emanuele Giaccherini, Alessandro Matri
    Allo stadio Marassi di Genova, la Sampdoria ospita l'Atalanta di Gasperini. Le due squadre si sono affrontate 112 volte tra campionato e coppe, con un bilancio che vede i blucerchiati in vantaggio per il numero di vittorie: 47 contro le 28 dei bergamaschi. Come finirà questa volta? Nel turno infrasettimanale la Juventus di Allegri, reduce dalla trasferta a San Siro, sfida il Sassuolo allenato da Dionisi. Quale sarà la chiave per vincere il match? La Juventus ha perso soltanto una delle 16 sfide di Serie A TIM contro il Sassuolo (0-1 nell'ottobre 2015 firmato Nicola Sansone) - completano 12 successi bianconeri e tre pareggi. La Juventus ha segnato almeno due reti in tutte le ultime 10 gare di Serie A TIM contro il Sassuolo: solo contro la Pro Patria tra il 1949 e il 1956 ha registrato una striscia più lunga di gare con più di una rete all'attivo contro una singola avversaria nella competizione (13). La Juventus ha vinto sette delle otto partite di Serie A TIM contro il Sassuolo allo Stadium (2-2 con Sarri in panchina nell'altra) - 23 reti bianconere nel parziale, 2.9 di media a incontro. Nelle ultime cinque giornate di campionato (dal primo infrasettimanale di questa Serie A TIM ad oggi), solo il Milan (15) ha collezionato più punti della Juventus (13) in Serie A TIM. Sotto la guida di Massimiliano Allegri, la Juventus ha vinto 13 delle 18 partite di Serie A TIM disputate di mercoledì - solamente due sconfitte nel parziale (3N), l'ultima delle quali proprio contro il Sassuolo nell'ottobre 2015. Quella contro il Venezia nell'ultimo turno è stata la terza vittoria del Sassuolo in questa Serie A TIM (2N, 4P): i neroverdi non hanno ancora vinto due gare di fila nel campionato in corso. Massimiliano Allegri diventerà in questo incontro il terzo allenatore a tagliare il traguardo delle 200 panchine di Serie A TIM con la Juventus, dopo Giovanni Trapattoni (402) e Marcello Lippi (258). Il Sassuolo è la squadra con cui Manuel Locatelli ha giocato più partite (96) e segnato più gol (sei) in Serie A TIM - la prima rete del centrocampista della Juventus nel massimo torneo è arrivata proprio contro i neroverdi, con la maglia del Milan nell'ottobre 2016. Tra le 25 squadre affrontate nella sua carriera in Serie A TIM, il Sassuolo (quattro sfide) è una delle tre contro cui l'attaccante della Juventus Álvaro Morata non è riuscito a segnare o servire assist nel massimo campionato (con Udinese e Carpi). L'attaccante del Sassuolo Domenico Berardi ha segnato quattro gol nelle sue ultime cinque partite di campionato - contro la Juventus ha segnato un gol e servito un assist in nove sfide di Serie A TIM, entrambi arrivati nello stesso match (3-3 nel luglio 2020).
     
  • ore 18:30 Serie A 10a Giornata: Sampdoria vs Atalanta (diretta esclusiva)
    Telecronaca: Gabriele Giustiniani - Commento Tecnico: Fabio Bazzani
    Bordocampo ed interviste: Orazio Accomando
     La Sampdoria ha vinto soltanto una delle ultime cinque sfide di Serie A TIM contro l'Atalanta (1N, 3P) dopo che aveva ottenuto il successo in ben quattro delle precedenti cinque (1P). L'Atalanta è imbattuta da tre trasferte contro la Sampdoria in Serie A TIM (2V, 1N) e non ha subito gol nelle due più recenti - mai nella competizione ha registrato tre clean sheet di fila fuori casa contro i blucerchiati. La Sampdoria, vittoriosa nell’ultimo match contro lo Spezia, non è ancora riuscita ad infilare due successi di fila in questo campionato: la squadra ligure ha inoltre subito 14 gol nelle ultime cinque giornate, più di qualsiasi altra squadra nel parziale in A TIM. Nonostante abbia vinto solo una delle ultime quattro partite di campionato (2N, 1P), l'Atalanta si trova con un punto in più rispetto alle prime nove partite giocate nello scorso campionato (15 v 14) - la Dea ha subito 11 reti finora, suo miglior risultato a questo punto della stagione in Serie A TIM dal 2015/16 (10). L'Atalanta ha perso soltanto tre trasferte di Serie A TIM a partire dalla stagione 2019/20 (su 42 gare esterne), meno di qualsiasi altra squadra presente in almeno due degli ultimi tre campionati. In questo match Gian Piero Gasperini (199 panchine con l’Atalanta) diventerà il primo allenatore nell’era dei tre punti a vittoria a tagliare il traguardo delle 200 panchine in Serie A TIM con due club differenti (dopo le 232 con il Genoa). L'Atalanta è la squadra contro cui Fabio Quagliarella ha vinto più partite di Serie A TIM (16) - inoltre l'attaccante della Sampdoria ha realizzato 12 reti contro i bergamaschi nella competizione, mettendone a segno di più soltanto contro la Fiorentina (13). Era dal 2013/14 con la maglia della Lazio che Antonio Candreva non segnava almeno quattro gol nelle prime nove partite della squadra in un campionato di Serie A TIM: il giocatore della Sampdoria chiuse quel torneo a 12 reti, suo primato personale in una singola stagione di Serie A TIM. Duván Zapata ha giocato 31 partite di Serie A TIM con la Sampdoria nella stagione 2017/18, mettendo a segno il suo gol più veloce dall'inizio del match nella competizione (dopo 17 secondi contro il Torino nel settembre 2017) - quattro reti per l'attaccante dell'Atalanta contro i blucerchiati in campionato, tre delle quali proprio allo stadio Ferraris. Luis Muriel dell’Atalanta ha preso parte a cinque reti in cinque presenze di Serie A TIM contro la Sampdoria (quattro gol e un assist) - con la maglia della Sampdoria ha collezionato 21 centri in 79 presenze in tre stagioni, giocando sotto la guida tecnica di quattro allenatori differenti.
     
  • ore 18:30 Serie A 10a Giornata: Udinese vs Hellas Verona (diretta esclusiva)
    Telecronaca: Andrea Calogero - Commento Tecnico: Alessandro Budel
    Bordocampo ed interviste: Francesco Fontana
    Al Friuli arriva l'Hellas Verona allenato dall'ex Igor Tudor. Si prospetta una sfida equilibrata, dove la giocata del singolo potrebbe fare la differenza per le sorti del risultato. Chi avrà la meglio?  L’Udinese è rimasto imbattuto in otto delle ultime nove sfide di Serie A TIM contro l'Hellas Verona (5V, 3N); l’unico successo gialloblù in questo parziale è arrivato nella gara d’andata dello scorso campionato, 1-0 firmato da Andrea Favilli. L’Udinese ha vinto solo uno degli ultimi sei incroci contro l'Hellas Verona in un girone d’andata di Serie A TIM (2N, 3P), 4-0 nel dicembre 2017 in cui sono andati a segno Antonin Barak (doppietta), Silvan Widmer e Kevin Lasagna. L’Udinese non ha subito neanche una rete nelle ultime quattro gare casalinghe in campionato contro l'Hellas Verona – solo una volta nella sua storia ha ottenuto più clean sheet consecutive contro una singola avversaria in Serie A TIM: cinque contro il Piacenza, tra il 1996 e il 1999. È da ottobre 2017 che l’Udinese non vince una gara di Serie A TIM giocata di mercoledì, da allora ha ottenuto cinque pareggi e nove sconfitte. L'Hellas Verona ha segnato almeno due gol in tutte le ultime sei gare di campionato: solo una volta nella loro storia in Serie A TIM i gialloblu hanno realizzato più di un gol per sette incontri di fila (tra settembre e novembre 2013). L’Udinese ha trovato il successo solo una volta nelle ultime 11 gare casalinghe di Serie A TIM (3-0 contro il Venezia ad agosto), parziale in cui ha ottenuto tre pareggi e ben sette sconfitte (in sei delle quali non ha segnato). Igor Tudor ha esordito da allenatore in Serie A TIM sulla panchina dell'Udinese, con cui ha collezionato 25 partite di campionato - l'Hellas Verona ha trovato il gol in tutte le sei gare sotto la guida del tecnico croato, che con l'Udinese non era è mai riuscito ad arrivare a sei di fila. Il centrocampista dell’Udinese Roberto Pereyra ha segnato tre gol effettuando appena tre conclusioni in sei confronti di campionato contro l'Hellas Verona – contro nessuna formazione ne ha messi a segno di più tra Serie A TIM e Premier League (tre reti anche contro il Chelsea). Il portiere dell’Udinese Marco Silvestri (ex della partita) non ha parato neanche uno dei 17 rigori affrontati in Serie A TIM. Dal suo esordio in Serie A TIM nel 2013/14 hanno fatto peggio solo Rubén Blanco (0 su 21) e Roman Bürki (0 su 22) nei cinque grandi campionati europei. L'attaccante dell'Hellas Verona Giovanni Simeone ha preso parte a otto gol nelle ultime sei partite campionato (sei marcature, due assist), lo stesso numero di reti in cui aveva messo lo zampino nelle precedenti 36 presenze nella competizione.
     
  • ore 20:45 Serie A 10a Giornata: Zona Gol
    Moderatore: Edoardo Testoni
    Studio "DAZN Square" (dalle 20:00): Marco Cattaneo, Massimo Ambrosini, Andrea Barzagli
    Zona Gol è il programma che vi porta su tutti i campi della Serie A, tutti in un solo canale. Aggiornamenti in tempo reale sulle partite in corso, collegamenti live e tutti i gol: emozioni dal primo all'ultimo minuto. Scendono in campo con telecronaca dedicata Cagliari - Roma (Federico Zanon), Lazio-Fiorentina (Dario Mastroianni), Empoli-Inter (Alberto Santi)
     
  • ore 20:45 Serie A 10a Giornata: Cagliari vs Roma (diretta esclusiva)
    Telecronaca: Ricky Buscaglia - Commento Tecnico: Simone Tiribocchi
    Bordocampo ed interviste: Tommaso Turci
    Dopo il big match contro il Napoli, la Roma di Mourinho vola a Cagliari con l'obiettivo dei tre punti. L'ultimo incontro in Serie A tra le due squadre finì con una vittoria dei sardi, come finirà questa volta? Il Cagliari ha vinto l’ultimo confronto di Serie A TIM contro la Roma (3-2 lo scorso aprile), interrompendo una serie di 13 sfide consecutive senza mai riuscire a ottenere i tre punti (4N, 9P); l’ultima volta che i rossoblù hanno ottenuto due successi di fila contro i giallorossi nela competizione è stata nel 2012. Nelle ultime sei sfide di Serie A TIM tra Cagliari e Roma sono stati segnati in media 4.3 gol, dopo che nelle precedenti sei le reti erano state in media due a gara. Il Cagliari ha subito gol in tutte le ultime 14 partite casalinghe di Serie A TIM contro la Roma (inclusa una sconfitta a tavolino), per i rossoblù è già la serie più lunga di incontri interni consecutivi con reti incassate contro una singola avversaria nella competizione. Questa è soltanto la seconda volta nelle ultime 15 partecipazioni del Cagliari in Serie A TIM, in cui i rossoblu raccolgono solo sei punti dopo le prime nove gare stagionali di campionato - l'altra nel 2017/18. La Roma ha sia segnato che subito gol in tutte le ultime nove gare di campionato giocate di mercoledì (4.1 gol in media in questi incontri), parziale in cui ha ottenuto ben otto successi a fronte di una sconfitta (proprio nella più recente, lo scorso maggio contro l’Inter). La Roma ha perso 10 delle 16 trasferte di Serie A TIM nel 2021 (3V, 3N), nessuna squadra conta più sconfitte esterne nel periodo; l’ultimo anno solare in cui i giallorossi hanno ottenuto più Ko fuori casa nella competizione è stato nel 1961 (11). Il tecnico del Cagliari Walter Mazzarri ha perso il 52% delle sfide da allenatore in Serie A TIM contro la Roma (12/23), trovando però il successo nella più recente (2-0 sulla panchina del Torino nel gennaio 2020). João Pedro ha segnato sei gol contro la Roma in Serie A TIM, solo contro la Sampdoria (sette) ha fatto meglio nel torneo; soltanto Luigi Riva (nove) ha realizzato più reti contro i giallorossi nella competizione con la squadra sarda. Keita Baldé ha segnato tre gol contro la Roma in Serie A TIM, inclusa una delle sue tre marcature multiple nella competizione (doppietta nell'aprile 2017) - solamente contro Fiorentina ed Empoli (quattro a entrambe) ha realizzato più reti nella competizione. Tammy Abraham è uno dei cinque attaccanti ad aver giocato almeno 700 minuti in questa Serie A TIM: tra loro è quello con la peggior media gol, uno ogni 387 minuti in campo.
     
  • ore 20:45 Serie A 10a Giornata: Empoli vs Inter (diretta)
    Telecronaca: Riccardo Mancini - Commento Tecnico: Marco Parolo
    Bordocampo ed interviste: Alessio De Giuseppe
    L'Empoli non vince contro l'Inter da gennaio 2004, quando si impose con un risultato di 0-1 a San Siro. I nerazzurri non hanno intenzione di rompere questa striscia positiva, riusciranno a tornare a Milano coi tre punti?  L'Empoli non vince contro l'Inter da gennaio 2004, quando si impose con un risultato di 0-1 a San Siro. I nerazzurri non hanno intenzione di rompere questa striscia positiva, riusciranno a tornare a Milano coi tre punti? L’Empoli ha perso tutte le ultime sette gare di Serie A TIM contro l’Inter; nella sua storia nella competizione, solo una volta la formazione toscana ha ottenuto più sconfitte consecutive contro una singola avversaria: otto contro la Juventus tra il 2014 e il 2019. L’Empoli ha vinto solo tre delle 26 sfide di Serie A TIM contro l’Inter (la più recente nell’aprile 2006, 1-0 con Luigi Cagni in panchina), contro nessuna delle squadre che ha affrontato più di 10 volte nella competizione ha ottenuto meno successi. L’Inter ha tenuto la porta inviolata in tutte le ultime sei trasferte di campionato contro l’Empoli, serie record di clean sheet esterne consecutive per i nerazzurri contro una singola avversaria in Serie A TIM; nella competizione hanno fatto meglio solo la Fiorentina contro il Catania nel 2009, la Juventus contro il Foggia nel 1991, il Napoli contro la Roma nel 1980 e il Torino contro l'Hellas Verona nel 1979 – tutte ferme a sette. L’Empoli ha perso quattro delle cinque gare interne di questo campionato (1V), subendo almeno due reti in ciascuno di questi cinque incontri: nella sua storia in Serie A TIM non ha mai perso cinque delle prime sei partite in casa e in generale non ha mai subito più di un gol per più gare di fila tra le mura domestiche. L’Inter non ha tenuto la porta inviolata in nessuno dei primi cinque incontri esterni stagionali in Serie A TIM per la prima volta dal 2011/12 e l’ultima volta che non ha collezionato clean sheet nelle prime sei trasferte di un singolo campionato è stata nel 1998/99. 12 punti conquistati dall’Empoli finora: nelle prime nove gare stagionali di Serie A TIM ha fatto meglio solo nel 2005/06 e nel 2002/03 (in entrambe 13). Aurelio Andreazzoli ha vinto entrambe le sue due gare sulla panchina dell’Empoli di mercoledì in Serie A TIM: 2-1 sul Napoli nell’aprile 2019 e 2-0 contro il Cagliari lo scorso settembre. Nell'ultimo match di Serie A TIM, contro la Salernitana, Patrick Cutrone ha ritrovato il gol in Serie A TIM che mancava dal luglio 2020 - l'Inter tuttavia è la squadra che l'attaccante dell'Empoli ha affrontato più volte senza mai trovare la rete o l'assist nel massimo campionato italiano (sei incontri). Andrea Pinamonti, cresciuto nel settore giovanile dell’Inter all'esordio in Serie A TIM con i nerazzurri nel febbraio 2017 proprio contro l’Empoli - insieme a Patrik Cutrone -, è uno degli unici due giocatori italiani nati dopo il 1998 ad aver già messo a referto almeno 14 gol in Serie A TIM. L’attaccante dell’Inter Edin Dzeko ha segno tre reti nelle ultime due sfide di Serie A TIM contro l’Empoli, dopo che era rimasto a secco di gol nelle due precedenti.
     
  • ore 20:45 Serie A 10a Giornata: Lazio vs Fiorentina (diretta esclusiva)
    Telecronaca: Pierluigi Pardo - Commento Tecnico: Federico Balzaretti
    Bordocampo ed interviste: Giovanni Barsotti
    Una delle partite più interessanti di questo turno infrasettimanale è sicuramente quella tra Lazio e Fiorentina. Due squadre che hanno cambiato allenatore durante l'estate e che ambiscono alla qualificazione in una coppa europea. Come finirà il match all'Olimpico? La Lazio ha vinto cinque delle ultime sette gare di campionato contro la Fiorentina, anche se ha perso la più recente: 2-0 a maggio con una doppietta di Dusan Vlahovic (completa questo parziale un pareggio). La Lazio viene da tre successi interni consecutivi contro la Fiorentina in Serie A TIM (tanti quanti nelle precedenti sette sfide casalinghe contro questa avversaria), l’ultima volta che ha vinto più gare di fila contro la Viola in casa nella competizione è stata tra il 1999 e il 2001, quando è arrivata a quattro. La Lazio ha vinto tutte le quattro sfide di Serie A TIM contro la Fiorentina giocate di mercoledì, segnando una media di 3.3 gol a incontro. La Lazio ha sia segnato che subito gol in tutte le quattro gare casalinghe di questo campionato, incontri che hanno visto in media cinque reti a partita; i bianconcelesti inoltre possono realizzare almeno due marcature in ciascuno dei primi cinque incontri interni in una stagione di Serie A TIM per la seconda volta nel XXI secolo (la prima nel 2015/16). La Lazio non ha ancora tenuto la porta inviolata in questo campionato: solo due volte nella sua storia in Serie A TIM ha iniziato una stagione con 10 gare senza clean sheet (1948/49 e 1934/35). In tutte le precedenti tre occasioni in cui la Fiorentina aveva raccolto almeno 15 punti dopo le prime nove gare stagionali di Serie A TIM, chiuse il campionato nelle prime cinque posizioni in classifica (2012/13, 2013/14 e 2015/16). La prossima sarà la 200ª panchina in Serie A TIM per Maurizio Sarri: il tecnico della Lazio ha vinto 117 incontri finora nel massimo campionato, meno solo di Antonio Conte (136) dopo lo stesso numero di gare giocate nell’era dei tre punti a vittoria. La prossima sarà la 150ª presenza in Serie A TIM per Luis Alberto: lo spagnolo della Lazio ha preso parte a sette reti contro la Fiorentina nel massimo campionato (tre gol, quattro assist), record al pari del Bologna. L'attaccante della Lazio Ciro Immobile ha messo lo zampino in almeno un gol in tutte le ultime cinque presenze di campionato: non fa meglio all'interno di una singola stagione di Serie A TIM dal dicembre 2019 (nove di fila in quell'occasione). José Callejón ha realizzato sei reti contro la Lazio in campionato, nessun giocatore spagnolo ha segnato più gol contro una singola squadra nella storia della Serie A TIM – sei anche per Iago Falque contro l’Atalanta.

GIOVEDI 28 OTTOBRE 2021

  • ore 20:45 Serie A 10a Giornata: Napoli vs Bologna (diretta)
    Telecronaca: Edoardo Testoni - Commento Tecnico: Massimo Ambrosini
    Bordocampo ed interviste: Federica Zille
    Studio "DAZN Square" (dalle 20:15): Marco Russo, Giampaolo Pazzini, Dario Marcolin
    Dopo un grande avvio di campionato, il Napoli vuole continuare a sorprendere. Come finirà contro il Bologna, nel posticipo del turno infrasettimanale? Il Napoli ha vinto otto degli ultimi 11 incontri di Serie A TIM contro il Bologna (1N, 2P), ma solo due di questi successi sono arrivati nei cinque incroci più recenti. Il Napoli è andato a segno in ciascuna delle ultime 16 gare di Serie A TIM contro il Bologna: solo una volta ha registrato una serie più lunga di incontri consecutivi in gol contro una singola avversaria, 18 contro il Como, tra il 1950 e il 1987. Il Napoli ha vinto sei delle ultime sette sfide casalinghe in campionato contro il Bologna, l’unica eccezione nel parziale è una sconfitta in rimonta per 2-1 nel dicembre 2019, in cui sono andati in gol Andreas Skov Olsen e poi Nicola Sansone. Il Napoli è rimasto imbattuto in 15 gare casalinghe di Serie A TIM per la prima volta da febbraio 2019 (serie in cui arrivò a 18): nel parziale ha ottenuto 12 vittorie (già più rispetto a tutto il 2020, in cui si fermò a 11) e tre pareggi. Il Bologna ha pareggiato quattro delle ultime sei traserte di Serie A TIM (2P), tante volte quante nelle precedenti 20 gare esterne nella competizione. Il Bologna ha perso le ultime due partite giocate di giovedì in Serie A TIM - l'ultima vittoria rossoblu in questo giorno della settimana risale all'aprile 2012 contro il Cagliari (1-0 firmato Alessandro Diamanti). Il Bologna è la squadra che ha realizzato più gol sugli sviluppi di calcio d'angolo (sette) in questa Serie A TIM: i rossoblu hanno già superato il numero di gol segnati da corner dello scorso campionato (sei). Dries Mertens ha segnato 11 gol in 13 partite di campionato contro il Bologna – nella storia della Serie A TIM, solo Antonio Vojak ha realizzato più reti contro una singola avversaria con la maglia del Napoli (13 contro la Triestina). In caso di gol, Nicola Sansone del Bologna può vantare almeno un gol in Serie A TIM in ogni diverso giorno della settimana. Sarà squalificato per questo match Roberto Soriano: dal suo passaggio in rossoblu nel gennaio 2019, il Bologna ha vinto il 35% delle gare di Serie A TIM con il centrocampista in campo, rispetto al 15% senza di lui - anche la media punti degli emiliani crolla in assenza del classe ‘91 (1.3 v 0.8).
     

____________________________________

Si prega di citare in maniera chiara come fonte Digital-News.it qualora si riportasse la news o parti di essa su altri siti e/o blog

TUTTA LA SERIE A TIM È SOLO SU DAZN:
7 PARTITE IN ESCLUSIVA E 3 IN CO-ESCLUSIVA A GIORNATA.
29,99 EURO/MESE. ATTIVA ORA. DISDICI QUANDO VUOI

Ultimi Video

Palinsesti TV