Switch Off in Liguria, per il Ministero: ''Positivo il primo bilancio''

News inserita da:

Fonte: Digital-Sat (com.stampa)

D
Digitale Terrestre
  mercoledì, 12 ottobre 2011
 17:48

E' positivo, dopo i primi tre giorni, il passaggio alla televisione digitale in Liguria. Le operazioni tecniche si sono svolte regolarmente coinvolgendo 551 impianti su un totale di circa 2300, con il costante monitoraggio dei laboratori fissi e mobili dell'Ispettorato territoriale del Ministero.

Switch Off in Liguria, per il Ministero: ''Positivo il primo bilancio''

Per lo switch off nella Regione è stato previsto un periodo di 25 giorni per consentire alle emittenti di effettuare gli interventi tecnici necessari su tutti gli impianti, riducendo in tempi brevi eventuali disagi per i cittadini (circa 1,6 milioni di abitanti in 235 comuni).

Si ricorda che la Liguria è stata divisa in 7 aree tecniche: 1. Imperia e provincia (10-13 ottobre); 2 Parte della provincia di Savona (14-17 ottobre); 3. Valle Stura, Valle Scrivia e Val Trebbia (18-20 ottobre); 4. Sestri Levante e zone limitrofe (21 ottobre); 5. Savona città e restante parte della provincia (24 – 25 ottobre); 6. Genova e Levante genovese (24-28 ottobre); 7. La Spezia e provincia (3-4 novembre).

Per agevolare questa importante fase di transizione, il Ministero ha realizzato una serie di iniziative di natura organizzativa, finanziaria e di comunicazione, predisponendo un programma di interventi a favore dei cittadini. A partire dal contributo statale, dell’importo di € 50, per l’acquisto di un decoder digitale interattivo, rivolto ai cittadini in regola con l’abbonamento alla RAI, con reddito pari o inferiore a € 10.000 e di età pari o superiore a 65 anni (da compiersi entro il 31.12.2011), utilizzabile presso tutti i rivenditori che aderiscono all’iniziativa.

I potenziali aventi diritto in Liguria, attestati dall’Agenzia delle Entrate,
sono circa 51.500. I cittadini non devono fornire prova documentale delle condizioni di reddito necessarie per l’erogazione del contributo. È sufficiente che forniscano il codice fiscale al rivenditore che provvederà tramite accesso telematico a verificare il possesso dei requisiti (residenza, reddito, età, abbonamento Rai). In caso positivo il rivenditore acquisirà copia di un documento di identità, della ricevuta dell’abbonamento Rai e provvederà ad effettuare uno sconto immediato di € 50 sul costo di un decoder accreditato. Ad oggi nella regione, sono stati erogati 254 contributi da circa 30 rivenditori accreditati.

In vista del passaggio al digitale in Liguria il Ministero dello Sviluppo Economico ha inoltre organizzato un tour informativo sullo switch off in tutti i capoluoghi di provincia e nei maggiori centri urbani con 40 incontri itineranti, per aiutare i cittadini a familiarizzare con la nuova tecnologia, e informare sulle semplici operazioni da seguire per non farsi trovare impreparati.

Nove incontri per conoscere tutto ciò che riguarda la novità del digitale terrestre. Ad organizzare le riunioni, che si svolgeranno nei municipi genovesi, la Regione Liguria, in collaborazione con il Comune di Genova. Gli incontri sul tema prenderanno il via lunedì 17 ottobre e si concluderanno venerdi' 21 ottobre.

In occasione degli incontri saranno distribuiti volantini e manifesti informativi e alcune copie saranno a disposizione nelle scuole o negli uffici comunali.

Il primo incontro lunedì 17 ottobre dalle 16.30 alle 18.30 è previsto presso il Municipio 3 Bassa Val Bisagno, quindi martedì 18 dalle 10 alle 12 presso il Municipio 4 Media Val Bisagno, dalle 16 alle 18 presso il Municipio 9 Levante e dalle 17 alle 19 al Municipio 6 Medio Ponente.

Mercoledì 19 ottobre
l'informazione si sposterà al Municipio 5 Valpolcevera dalle 14 alle 15.30, giovedì 20 ottobre sarà la volta del Municipio 8 Medio Levante con una sessione dalle 15 alle 17.

Gli incontri informativi si concluderanno venerdì 21 ottobre al Municipio 7 Ponente dalle 10 alle 12, al Municipio Centro Est dalle 15.30 alle 17.30 e al Municipio Centro Ovest dalle 16 alle 18.

E’ stato attivato inoltre un call center del Ministero (numero verde 800.022.000 - dal lunedì al sabato dalle ore 8.00 alle 20.00 - che fornisce ogni risposta in merito al passaggio al digitale, incluse le procedure di sintonizzazione dei decoder. Tutte le informazioni, con l’elenco dei  modelli di apparecchi testati (117 decoder interattivi, 34 decoder non interattivi e 800 televisori integrati) sono altresì disponibili sul sito www.decoder.comunicazioni.it.

Link utili per lo switch-off in Liguria:

Ultimi Video

  • 5G & Verticals Tech Talk (diretta) | #FED2020

    5G & Verticals Tech Talk (diretta) | #FED2020

    Martedi 1 Dicembre 2020 alle ore 12:00 14esimo appuntamento in diretta con la nuova stagione dei TECH TALK, organizzati da Comunicare Digitale in collaborazione con Digital-News.it. Un percorso di inf...
    T
    Televisione
      martedì, 01 dicembre 2020
  • L'Era del Cambiamento Tech Talk (diretta) | #FED2020

    L'Era del Cambiamento Tech Talk (diretta) | #FED2020

    Martedi 24 Novembre tredicesimo appuntamento con la nuova stagione dei TECH TALK, organizzati da Comunicare Digitale in collaborazione con Digital-News.it. Un percorso di informazione con edizioni anc...
    S
    Satellite
      martedì, 24 novembre 2020
  • 17 Forum Europeo Digitale | Day 2 - Lucca 2020 (diretta) #FED2020

    17 Forum Europeo Digitale | Day 2 - Lucca 2020 (diretta) #FED2020

    Dalle 09:00 in diretta streaming la seconda giornata del 17esimo Forum Europeo Digitale. La decisione di svolgere l'evento in forma digitale è stata responsabilmente assunta al fine di tut...
    T
    Televisione
      venerdì, 20 novembre 2020

Palinsesti TV