Tv digitale: Europa7 a Ue, se asta onerosa riaprire procedura infrazione

News inserita da:

Fonte: Adnkronos

D
Digitale Terrestre
  martedì, 10 aprile 2012
 19:48

Lo stop al beauty contest non favorirebbe l'ingresso nel settore televisivo dei nuovi entranti ma anzi al momento favorirebbe gli 'incumbent': con il suo annullamento andrebbe dunque riattivata la procedura d'infrazione dell'Unione europea nei confronti dell'Italia, che pende da quasi sette anni.

E' la richiesta, apprende l'Adnkronos, contenuta in una denuncia inviata da Europa 7 al commissario europeo alla Concorrenza Joacquin Almunia che rischia di complicare ulteriormente l'iter dell'asta onerosa annunciata dal governo italiano in sostituzione del beauty contest.

Ultimi Palinsesti