Piano Nazionale Assegnazione delle Frequenze tv digitale terrestre (PNAF 2018)

Piano Nazionale Assegnazione delle Frequenze tv digitale terrestre (PNAF 2018)

News inserita da:

Fonte: Digital-News (com.stampa)

D
Digitale Terrestre
  venerdì, 13 luglio 2018
 10:37

Piano Nazionale Assegnazione delle Frequenze tv digitale terrestre (PNAF 2018)La delibera 290/18/CONS adotta, ai sensi dell’articolo 1, comma 1030 della Legge 27 dicembre 2017, n. 205 (Legge di Bilancio), il piano nazionale di assegnazione   delle frequenze da destinare al servizio televisivo digitale terrestre (PNAF 2018). Il Piano è stato elaborato tenendo conto dei seguenti i vincoli normativi: impiego delle codifiche o standard più avanzati ai fini dell’uso più efficiente dello spettro; pianificazione esclusiva delle frequenze attribuite all'Italia dagli accordi internazionali in ciascuna area di coordinamento; pianificazione della banda UHF in ambito locale con criterio delle aree tecniche; pianificazione della banda III VHF sulla base dell’Accordo di Ginevra 2006, con gli obiettivi di:

  • a) realizzare un multiplex regionale per la trasmissione di programmi televisivi in ambito locale;
  • b) massimizzare il numero di blocchi coordinati destinabili in ciascuna regione alla radiofonia digitale; esclusione dalla pianificazione delle frequenze in banda III VHF e 470-694 MHz non attribuite internazionalmente all'Italia nelle aree di coordinamento; riserva all'emittenza in ambito locale di un terzo della capacità trasmissiva.

In sintesi, il PNAF 2018, pianifica le frequenze per le seguenti reti digitali terrestri:

  • 10 reti per il trasporto dei contenuti nazionali in banda UHF;
  • 4 reti per il trasporto dei contenuti in ambito locale in banda UHF in ciascuna area tecnica (5 reti locali nelle aree tecniche 3 e 13);
  • 1 rete a decomponibilità regionale in banda III VHF.

Per approfondire scaricare i seguenti documenti in formato PDF

 

Ultimi Video

Palinsesti TV