Paolo Garimberti: ''La Rai punta forte sul 3D: sarà la tecnologia del futuro''

News inserita da:

Fonte: Ansa / TmNews

H
HiTech
  martedì, 25 gennaio 2011
 00:00
Paolo Paolo Garimberti: ''La Rai punta forte sul 3D: sarà la tecnologia del futuro''“Il servizio pubblico deve stare al passo con i tempi, non soltanto dal punto di vista della qualità televisiva ma anche da quello commerciale. ‘Arlecchino’ é confezionato con una tecnologia completamente nuova in 3D che é la tecnologia del futuro, sulla quale non possiamo non puntare”.

Lo ha detto il presidente della Rai Paolo Garimberti a margine della presentazione di ‘Arlecchino 3D’, filmato di 15 minuti realizzato dalla Rai in accordo con la Fondazione Piccolo Teatro di Milano.

Per ora il pubblico non potrà vederlo, ma da aprile scorso in Italia sono in vendita i televisori 3D, e si calcola che nel 2014 saranno 291 milioni gli apparecchi venduti in tutto il mondo, contro i 3,2 di oggi. La Rai sta investendo nelle nuove tecnologie per poter trasmettere in 3D sul digitale terrestre e contemporaneamente investirà nell'acquisto di prodotti in questo formato, dai film alle fiction allo sport, che verranno trasmessi su canali specifici, come già avviene in Usa e Gran Bretagna. Saranno però necessari anche prodotti culturali in questo formato, e l'Arlecchino di Soleri potrebbe essere il primo di una lunga serie: "Nel 1983 la Rai realizzò il primo filmato in alta definizione proprio riprendendo uno spettacolo di Arlecchino, oggi il teatro è protagonista anche di questa sfida del 3D, che si preannuncia straordinaria" ha affermato il presidente della Rai Paolo Garimberti. L'Arlecchino è l'ultima di una serie di produzioni Rai in 3D: nel 2008 fu realizzata una breve fiction, nel 2009 un corto dedicato alla città di Torino e nel 2010 il backstage del Rigoletto andato in onda a Mantova.

La scelta di Arlecchino per questo nuovo esperimento l'ha spiegata Luigi Rocchi, direttore delle strategie tecnologiche della Rai: "Oggi sperimentiamo la tecnologia più moderna su uno spettacolo di teatro che è adatto al mercato internazionale perché è basato sul linguaggio universale del corpo. La Rai punterà allo sfruttamento commerciale e alla valorizzazione di questi prodotti, che potranno essere trasmessi su canali culturali come Rai 5".

A riportare all'attualità un tema che sembra legato a scenari futuri ci ha pensato il direttore del Piccolo Teatro di Milano, Sergio Escobar, che ha ricordato: "Questo esperimento dimostra una solidarietà strategica tra spettacolo dal vivo e industria televisiva. Proprio in queste ore in aula si sta discutendo se reintegrare il Fondo Unico dello Spettacolo con il decreto mille proroghe, ma bisogna ricordare che solo investendo in competitività si può uscire dalla crisi e non c'è competitività se non si investe in ricerca e cultura".

Ultimi Video

  • Spot TIM - Il calcio, la piu grande passione degli italiani

    Spot TIM - Il calcio, la piu grande passione degli italiani

    TIM dedica al calcio il suo nuovo spot istituzionale che racconta oltre 100 anni della più grande passione sportiva degli italiani, attraverso l’evoluzione dei mezzi di comunicazione nel ...
    T
    Televisione
      mercoledì, 16 giugno 2021
  • Secondo video tutorial (Risintonizzazione) verso digitale terrestre DVB-T2

    Secondo video tutorial (Risintonizzazione) verso digitale terrestre DVB-T2

    Nel corso del 2021, si attuerà progressivamente il processo di riorganizzazione delle frequenze tra emittenti televisive con conseguente necessità per gli utenti di dover risintonizzare ...
    D
    Digitale Terrestre
      martedì, 09 marzo 2021
  • Tech Talk Ott & Streaming 9 Marzo 2021 (diretta)

    Tech Talk Ott & Streaming 9 Marzo 2021 (diretta)

    24esimo appuntamento in diretta streaming con i TECH TALK, organizzati da Comunicare Digitale in collaborazione con Digital-News.it. Un percorso di informazione con edizioni anche in lingua inglese e ...
    T
    Televisione
      martedì, 09 marzo 2021

Palinsesti TV