Nuova vita alle Tv a tubo catodico, con il riciclo si trasformano in piastrelle

News inserita da:

Fonte: Adnkronos

H
HiTech
  mercoledì, 18 gennaio 2012
 10:38

Nuova vita alle Tv a tubo catodico, con il riciclo si trasformano in piastrelleIl vetro ricavato dal riciclo del vecchio Tv a tubo catodico (Crt) si trasforma in piastrelle in gres porcellanato. Non si tratta di magia, ma di Glass Plus, un progetto che assicura la prima fornitura di piastrelle realizzate con impasto ceramico derivante da materiali post-consumo e conformi ai requisiti Leed (Leadership in Energy and Environmental Design), standard internazionale universalmente riconosciuto quale riferimento fondamentale per l'edilizia verde.

L'utilizzo di piastrelle contenenti fino al 20% di vetri Crt permetteranno al progettista dell'edificio di ottenere fino a 2 punti Leed (il massimo per quanto riguarda il contenuto di materiale riciclato 'post-consumer'). Grazie a Glass Plus, il vetro ricavato dal riciclo di TV a tubo catodico (Crt) a fine vita viene 'salvato' dallo smaltimento in discarica e riutilizzato per la produzione di piastrelle in gres porcellanato, avviando a un riciclo sostenibile dal punto di vista ambientale ed economico, le frazioni vetrose presenti nei vecchi Tv.

Considerando che una piastrella in gres porcellanato 60x60 cm, dal peso medio di 7/8 kg, contiene 1,5 kg di vetro proveniente da Tv, potenzialmente una famiglia potrebbe vivere in un appartamento di 70mq arredato con il vetro di 30 televisori medi, pari a 300 kg di materiale riciclato. Le frazioni vetrose sono, infatti, le più numerose nei Tv Crt ed equivalgono a quasi la metà del peso complessivo del prodotto.

''Per l'anno prossimo si stima una raccolta di circa 75.000 tonnellate di Tv e Monitor, pari a circa 25.000 tonnellate di vetro pannello. Se l'intero quantitativo venisse utilizzato nel progetto, potremmo rivestire 83.000 appartamenti con un risparmio del 20% di materie prime rispetto all'utilizzo di piastrelle tradizionali e una riduzione delle emissioni di Co2 pari all'81%'', dichiara Danilo Bonato, direttore generale di ReMedia, tra i partner del progetto.

Lo spirito strategico di Glass Plus è stato premiato nell'ottobre 2010, anno in cui il progetto è diventato operativo, con l'inserimento in Eco-innovation, un programma europeo parte dell'Entrepreneurship and Innovation Programme (Eip) che supporta piani di innovazione eco-compatibile di rilevanza europea con lo scopo di evitare o ridurre sostanzialmente gli impatti ambientali in termini di rischio ambientale, inquinamento, utilizzo delle risorse materiali e dell'energia.

Ultimi Palinsesti