Diritti TV calcio: Spagna, la Guerra del Football

News inserita da:

Fonte: digital-sat

S
Satellite / Estero
  martedì, 10 luglio 2007
 00:00
Se la TV Fußball-Krieg tedesca e la TV Football War britannica rimangono nell'ambito di una seppur accesa concorrenza, la Guerra del Football en TV in Spagna appare ben più feroce e odora già di carta bollata. I contendenti in questo caso sono Sogecable, controllante la storica pay tv satellitare Digital+, e Mediapro, aggressivo editore che controlla l'emittente La Sexta. Vi abbiamo già riferito qualche giorno fa (digital-sat del 4.7.2007) dei 21 club i cui diritti tv sono stati recentemente acquisiti da Mediapro. Il 5 luglio in un nuovo comunicato Mediapro annuncia che complessivamente i clubs sotto contratto della Liga de Fútbol Profesional, dalla stagione 2009-2010, sono ben 39, di cui 17 di Primera. Tra di essi spiccano i nomi del Real Madrid, del FC Barcelona, del Valencia e del Siviglia, le prime classificate dell'ultimo campionato. Ma Sogecable non ci sta. Sostiene che i diritti di gran parte di questi club sono in realtà detenuti dalla società di brokeraggio Audiovisual Sport (partecipata proprio da Sogecable, che la controlla con il 75%, e da Mediapro con il 25%) fino al 2013.


Così si rincorrono comunicati, diffide, smentite, minacce di azioni legali. Sempre il 5 luglio Audiovisual Sport rilascia un comunicato ufficiale in cui rivendica la titolarità dei dirittti e annuncia di avere già fatto ricorso al Tribunale competente per vedere tutelate le proprie ragioni. Lo stesso giorno Sogecable emette un suo comunicato ufficiale dello stesso tenore e minaccia di agire anche in sede penale contro D. Jaume Roures e D. Tacho Benet, rappresentanti di Mediaproducción S.L. (Mediapro) che avevano annunciato gli accordi con i club. Con un nuovo comunicato lo stesso giorno Audiovisiual Sport chiede a Mediapro 28 milioni di euro per avere infranto gli accordi sui diritti del football. Il 6 luglio Mediapro risponde alle accuse e ribadisce la piena legittimità delle proprie acquisizioni, affermando che gli accordi presi all'interno di Audiovisual Sport non avrebbero alcun valore perché le necessarie autorizzazioni amministrative non sarebbero mai state ottenute. A stretto giro di posta sia Sogecable che Audiovisual Sport rispondono a Mediapro, ribadendo la validità degli accordi a suo tempo intervenuti tra le parti e confermando di avere già intraperso le vie legali.

Guerra aperta, dunque, tra due attori che fino a ieri erano alleati e che sembrano ormai avviati a una rottura irrimediabile. E, anche se si parla dei diritti tv dal 2009, le conseguenze economiche si fanno già sentire: proprio nei giorni della guerra di comunicati, il 5 e 6 luglio, Sogecable perde complessivamente il 6,70% alla Borsa di Madrid. Un calo che rischia di vanificare i recenti progressi di Digital+ che proprio nello scorso mese di giugno ha ottenuto gli share più elevati dalla sua nascita.

Ultimi Video

  • Spot TIM - Il calcio, la piu grande passione degli italiani

    Spot TIM - Il calcio, la piu grande passione degli italiani

    TIM dedica al calcio il suo nuovo spot istituzionale che racconta oltre 100 anni della più grande passione sportiva degli italiani, attraverso l’evoluzione dei mezzi di comunicazione nel ...
    T
    Televisione
      mercoledì, 16 giugno 2021
  • Secondo video tutorial (Risintonizzazione) verso digitale terrestre DVB-T2

    Secondo video tutorial (Risintonizzazione) verso digitale terrestre DVB-T2

    Nel corso del 2021, si attuerà progressivamente il processo di riorganizzazione delle frequenze tra emittenti televisive con conseguente necessità per gli utenti di dover risintonizzare ...
    D
    Digitale Terrestre
      martedì, 09 marzo 2021
  • Tech Talk Ott & Streaming 9 Marzo 2021 (diretta)

    Tech Talk Ott & Streaming 9 Marzo 2021 (diretta)

    24esimo appuntamento in diretta streaming con i TECH TALK, organizzati da Comunicare Digitale in collaborazione con Digital-News.it. Un percorso di informazione con edizioni anche in lingua inglese e ...
    T
    Televisione
      martedì, 09 marzo 2021

Palinsesti TV