Europarlamentare propone petizione contro criptaggio Rai

News inserita da:

Fonte: Ansa

S
Satellite / Estero
  giovedì, 12 luglio 2007
 00:00
Gli italiani residenti in Europa si lamentano dei troppi programmi Rai criptati all'estero. Portavoce del malcontento, l'eurodeputato belga Marc Tarabella, di origini italiane.

In una nota, il parlamentare socialista ha spiegato che l'iniziativa di protesta, avviata con una petizione, è pensata per "tutti quelli che hanno dovuto lasciare l'Italia e che vorrebbero mantenere un legame con la cultura italiana".

Sono undici in Europa, dalla Grecia alla Norvegia, i comitati locali che sostengono la raccolta di firme, appoggiata anche da alcuni europarlamentari.

"Stanchi di ricevere un servizio televisivo della Rai di qualità scadente, limitato per la distribuzione via cavo ad un solo canale, con programmi spesso inaccessibili perché oscurati o criptati - si legge nel testo della petizione - i promotori dell'iniziativa chiedono che la Rai elimini l'oscuramento o il criptaggio di alcuni programmi televisivi (dallo sport ai serial, dai film ai documentari), che elabori un tg per gli italiani all'estero, e che si provveda a un adeguamento culturale con la produzione, la programmazione e la diffusione di prodotti televisivi specifici per gli italiani all'estero"

Ultimi Video

Palinsesti TV