Radio, il futuro Ť HD e via satellite, una rivoluzione made in USA

News inserita da:

Fonte: La Repubblica

S
Satellite / Estero
  luned√¨, 03 dicembre 2007
 00:00
Basta con le vecchie autoradio. √ɬą scattata l'ora della radio HD, quella in alta definizione, che arriva nelle nostre automobili via satellite, che ha una qualit√ɬ† d'ascolto simile a quella dei cd e che integra suoni e messaggi testuali, intrattenimento e servizi. Si comincer√ɬ† con Volvo e Ford che, quasi contemporaneamente, qualche giorno fa, hanno comunicato che nel 2008 tutti i nuovi modelli prodotti negli Stati Uniti saranno dotati di radio HD.
√ā¬†
Insomma, l'anno che verr√ɬ† porter√ɬ† nelle auto americane una radio di tipo completamente nuovo, mentre per l'Italia bisogner√ɬ† attendere il 2009, quando la Fiat inizier√ɬ† a mettere in commercio le radio satellitari come strumento opzionale su alcuni modelli, in collaborazione con Worldspace Italia, l'azienda satellitare che prevede il lancio del primo servizio digitale radiofonico per ricevitori portatili e autovetture nella seconda met√ɬ† del 2008: 40-50 canali di programmazione "commercial free", musica, news, intrattenimento e sport, 24 ore al giorno, utilizzando la tecnologia audio digitale pi√ɬĻ avanzata oggi disponibile.
√ā¬†
Insomma, la strada è aperta e non c'è dubbio che le differenze qualitative dell'offerta della radio digitale via satellite sono tali e tante da rendere certo il successo del nuovo formato, anche se ci vorrà ancora parecchio tempo per vederle su tutti i modelli in circolazione. La tecnologia digitale garantisce una perfetta qualità del suono anche ad alte velocità consentendo una ricezione senza interferenze, senza disturbi o fruscii, mantenendo sempre un'ottima acustica. L'ascoltatore può scegliere tra numerosi programmi esclusivi e commercial-free che mantengono solamente una frequenza. Si evita, così, la fastidiosa ricerca dell'emittente sull'intero territorio di ricezione.
√ā¬†
Del successo ne √ɬ® certo Dick Bott, vice presidente Business & Product della Volvo America: √ā¬ęCrediamo che sia importante avere la pi√ɬĻ grande flotta di auto equipaggiate con sistemi radio HD. Chi guida le nostre auto si aspetta da noi la pi√ɬĻ alta qualit√ɬ† in ogni aspetto√ā¬Ľ. Anche Kim Irvin, responsabile della divisione accessori della Ford pensa che la strada dell'innovazione sia importante: √ā¬ęChi guida ha un rapporto d'amore con la propria radio, e la radio in alta definizione permetter√ɬ† di stabilire una relazione completamente nuova√ā¬Ľ. √ā¬ęI clienti si aspettano da noi sempre pi√ɬĻ tecnologia innovativa e versatile anche nei servizi di intrattenimento√ā¬Ľ, ha detto Giuseppe Bonollo, manager del gruppo Fiat, √ā¬ęl'introduzione della radio via satellite √ɬ® l'ulteriore dimostrazione del nostro impegno nel fornire in futuro dispositivi avanzati che migliorino la qualit√ɬ† di guida e di vita a bordo vettura√ā¬Ľ.
√ā¬†
Negli Usa la radio digitale √ɬ® una realt√ɬ† gi√ɬ† consolidata, il servizio √ɬ® gratuito, ci sono pi√ɬĻ di millecinquecento emittenti in funzione, e gi√ɬ† alcuni produttori di auto, tra i quali la Bmw, offrono le radio HD in opzione sui loro modelli. Worldspace vuole far debuttare questo servizio in tutta Europa. Oltre all'Italia, i mercati interessati sono la Francia, la Germania, la Spagna, il Regno Unito, la Turchia e la Polonia.
√ā¬†
Ernesto Assante
per "La Repubblica"

Ultimi Video

Palinsesti TV