Globecast partner di Rai Way per lo sviluppo del digitale terrestre

News inserita da:

Fonte: Digital-Sat (com.stampa)

S
Satellite / Estero
  giovedì, 11 dicembre 2008
 00:00

RaiWayGlobeCast è stato scelto da Rai Way, proprietario della rete di trasmissione italiana dell'emittente pubblica Rai, per favorire la connettività in fibra, satellite e distribuzione dei segnali della televisione digitale terrestre (DTT) attraverso i trasmettitori presenti lungo tutta l'Italia nel processo di passaggio dalla tecnica analogica alla televisione digitale.

Nella prima fase, GlobeCast invierà più feed per Rai Way, dalla sua sede in Roma via fibra al centro operativo tecnico GlobeCast a Parigi per effettuare l'uplink sul satellite Eutelsat di Atlantic Bird 3 a 5 satellitare West . Questa operazione è pienamente sostenuta attraverso un secondo teleporto di Madrid, prima di essere distribuiti via satellite di Rai Way trasmettitori DTT in tutta Italia.

Entro la metà del 2009, GlobeCast installerà e gestirà una stazione uplink pressi gli uffici a Roma di Rai Way, dove il segnale sarà inviato direttamente su Eutelsat Atlantic Bird 3 con un backup via Parigi, questo pacchetto su misura fornirà a Rai Way una soluzione efficiente per l'esecuzione del passaggio alla televisione digitale terrestre.

Come parte di questo servizio, GlobeCast fornisce due transponder su Eutelsat AB3 per la trasmissione in DVBS-2 di quattro Rai Way DTT mux in modalità SFN (Single Frequency Network).

Il processo di migrazione al DTT in Italia è già iniziato, con la Sardegna già completamente digitale e la Valle d'Aosta programmata entro la fine dell'anno. Nel prossimo anno avranno lo switch off (che si concluderà nel 2012) il Lazio (Roma), Campania, Trentino-Alto Adige e il Piemonte

Ultimi Video

Palinsesti TV