House of Cards, per sbaglio Netflix mette online tutta la terza stagione

News inserita da:

Fonte: Ansa

S
Satellite / Estero
  giovedì, 12 febbraio 2015
 22:07

House of Cards, per sbaglio Netflix mette online tutta la terza stagione«Questa è Washington, ci sono sempre fughe di notizie». Non che la popoalarità della serie tv House of Cards avesse bisogno di una 'spinta' con una trovata costruita ad arte.

Si tratterebbe infatti di una vera 'fuga di notizie', nel perfetto stile washingtoniano: ieri sera, per pochi minuti, sono comparsi su Netflix gli episodi della terza attesissima stagione della saga che vede protagonista lo strepitoso Kevin Spacey nei panni del politico senza scrupoli Frank Underwood, in anticipo rispetto alla data prevista, il 27 febbraio. E il web è impazzito.

Un «errore tecnico» (forse), che ha mandato in visibilio i fedelissimi fan che House of Cards raccoglie in tutto il mondo. Per 15 minuti. Il tempo di 'rimediare'. Tanto sono rimasti visibili 10 dei 13 annunciati episodi della nuova stagione. Increduli i 'fortunati' che sono inciampati nella rivelazione, hanno inondato il web, in una sorta di corsa della solidarietà per avvertire, tweet dopo tweet, le migliaia (milioni) che come loro attendono trepidanti le 'avventure' del cattivissimo Frank Underwood all'ombra della Casa Bianca.

La versione 'cattiva' di West Wing che già nei primi anni 2000 aveva fatto proseliti, ma con un tocco decisamente più soft: potere, strategie, realpolitik portata all'estremo, colpi di scena messi in fila da una scrittura intelligente e raffinata, come non la si vedeva da tempo. Questi gli ingredienti del fenomeno che ha presto attraversato l'Atlantico, conquistando platee di appassionati, grazie soprattutto alla coppia Kevin Spacey- Robin Wright-Penn (Frank Underwood e la moglie televisiva). Ma anche alla rete.

E a Netflix, la vera star e forse la vera novità, che segna uno spartiacque e probabilmente un punto di non ritorno tra 'prima e dopo', nel modo di guardare la tv. Netflix lo sa, e fa rispondere direttamente ad House of Cards, con un tweet naturalmente:

«Questa è Washington, ci sono sempre fughe di notizie. Tutti i 13 episodi saranno disponibili dal 27 febbraio».

Poi la reazione ufficiale:

«A causa di un intoppo tecnico alcuni fan di Frank Underwood hanno avuto una anticipazione. Tornerà su Netflix il 27 febbraio».

Errore o fine strategia in puro stile washingtoniano?

Ultimi Palinsesti