12 #ForumEuropeo, grande partecipazione forti contributi su Ott, UhdTv, Digitale in Europa

12 #ForumEuropeo, grande partecipazione forti contributi su Ott, UhdTv, Digitale in Europa

News inserita da:

Fonte: Digital-News (com.stampa)

S
Satellite / Estero
  martedì, 16 giugno 2015
 18:36

12 #ForumEuropeo, grande partecipazione forti contributi su Ott, UhdTv, Digitale in EuropaE’ stata una edizione stellare, quella conclusasi a Lucca, con gli appuntamenti dell’HbbTv European Round Table e la 12.a edizione del Forum Europeo Digitale. Commenti unanimi per la qualità degli interventi, i progetti presentati e la partecipazione di pubblico.

Straordinari i contributi offerti nella sessione dedicata alle nuove piattaforme digitali, con un dibattito di alto livello su offerta lineare/non lineare, nella quale Luca Balestrieri di Rai ha evidenziato come, per la prima volta, “sia il pubblico a decidere che cosa vedere e dove vederlo”, mentre Luigi Ecuba di Sky Europe “conferma che l’offerta non lineare è integrata con quella lineare dei broadcasters”.

"Le piattaforme di streaming on line – ha aggiunto Mauro Panella di Fox, debbono tenere conto che il “binge watching” ha bisogno di serie orizzontali”, mentre Daniela Biscarini, responsabile Tim Vision di Telecom Italia, dichiara che “sarà la user experience a decretare la migliore offerta sul mercato, anche per comodità di scelta”.

Di grande rilevanza la sessione sull’Ultra Alta definizione, preceduta dal rapporto Fame presentato da Massimo Bertolotti di Sky: “Dobbiamo convergere sull’armonizzazione del nome, delle attività e degli standard, altrimenti sarà più confusione di quella che, ad oggi, è stata creata senza guardare allo sviluppo del sistema”. Don Dario Viganò, direttore del Centro Televisivo Vaticano, ha annunciato che per il Giubileo della Misericordia, la Santa Sede si doterà di tecnologia in 4K e che “alcuni eventi saranno trasmessi live in UhdTv”. Annunciato il 4K World Summit che si terrà a Siviglia nei giorni del 5 e 6 Novembre 2015.

Il Forum Europeo Digitale ha registrato importanti contributi da parte della Commissione Europea e del Parlamento Europeo, con un messaggio video della Presidente della Commissione Cultura, Silvia Costa (http://tinyurl.com/pojv23mnella quale esprime “urgenza per la revisione della direttiva sui servizi media audiovisivi, di fronte alla crescente convergenza”.

Il Commissario Agcom Antonio Preto ed il Presidente di Confindustria Radio Televisioni, De Laurentiis, protagonisti di spunti di particolare rilievo sulle sfide digitali. “Il futuro è già qui – ha sottolineato De Laurentiis, ma la competizione deve avvenire in un mercato libero e concorrenziale, con regole certe per tutti, perché l’industria italiana per potersi sviluppare non può avere competitors con regole di maggiore vantaggio”. “Bisogna essere più attenti e guardare all’Europa con maggiore interesse – ha detto il Commissario Preto. Nel caso di Netflix, arriverà in Italia senza essere uno tsunami, perché il mercato è complesso e la competizione dura per tutti”. Sul regolamento del copyright, nel ricordare il principio della proporzionalità, auspica che sia una strada che “venga esportata in Europa e condivisa nella sua compatibilità per le regole del web”.

Il materiale di Lucca 2015 (comprese le presentazioni di Sahar Baghery di Eurodata Tv e Ross Biggam di Act) sono disponibili su www.comunicaredigitale.it.

La prossima edizione è prevista per il 9 e 10 Giugno 2016, in concomitanza con l’inizio dei Campionati Europei di Calcio in Francia, proprio per esaltare qualità delle immagini, produzione sportiva, offerta di contenuti, con collegamenti da Lucca in diretta!

12 #ForumEuropeo, grande partecipazione forti contributi su Ott, UhdTv, Digitale in Europa

Ultimi Palinsesti