Disney guarda ad acquisto parte di Fox inclusa quota Sky

Disney guarda ad acquisto parte di Fox inclusa quota Sky

News inserita da:

Fonte: Ansa

S
Satellite / Estero
  martedì, 07 novembre 2017
 06:00

Walt Disney guarda a 21st Century Fox. Topolino avrebbe avuto contatti con la società che fa capo a Rupert Murdoch per acquistare la maggior parte dei suoi asset, inclusa la quota in Sky. Le trattative preliminari sono attualmente interrotte e non è escluso che Fox sia stata avvicinata da altri gruppi media. L'indiscrezione riportata dai media americani mette le ali a 21st Century Fox in Borsa, dove arriva a guadagnare il 9% per una capitalizzazione di mercato di oltre 49 miliardi di dollari. Disney avanza dell'1,65% a quasi 155 miliardi di dollari. Un accordo simile rivoluzionerebbe l'industria dei media alle prese con la crescente concorrenza della Silicon Valley, e soprattutto di Netflix.

Le trattative fra Disney e Fox hanno riguardato l'acquisizione da parte di Topolino dello studios di Fox, della produzione televisiva e gli asset internazionali, incluse Star e Sky. Ma anche la rete di intrattenimento FX e il National Geographic. Un'intesa consentirebbe a Disney di mettere le mani sui supereroi di Marvel. Si tratterebbe di un accordo miliardario e proprio sul prezzo, oltre che su altri componenti chiave dell'intesa, si sarebbero interrotte. Per Disney l'acquisizione sarebbe utile per delineare la successione all'amministratore delegato Bob Iger e per rafforzarsi a livello internazionale. Uno dei punti di forza di Fox è per la società di Topolino la sua esposizione sui mercati stranieri, con la quale Disney si troverebbe a poter competere maggiormente con Netflix. Ma anche l'accesso a ulteriori contenuti per il servizio di streaming che Disney punta a lanciare nei prossimi due anni. I rumors sulle trattative sono stati una doccia fredda per l'industria del media, colta alla sprovvista da una mossa audace di Fox.

Dall'accordo con Disney, la società di Murdoch resterebbe con le attività dell'informazione e dello sport. Le trattative nascerebbero dalla consapevolezza del management di Fox del fatto che nell'industria media la dimensione e la scala importanti: un gruppo più concentrato sull'informazione e sullo sport potrebbe competere in modo più efficace. Secondo quanto riporta Cnbc, le trattative sarebbero una reazione di Fox alle difficoltà per l'acquisizione di BSkyB, accordo che appare sempre più lontano e sul quale la fiducia sta svanendo.

Ultimi Palinsesti