21st Century Fox, ricavi primo trimestre sopra alle stime, controllo Sky entro Giugno 2018

21st Century Fox, ricavi primo trimestre sopra alle stime, controllo Sky entro Giugno 2018

News inserita da:

Fonte: RadioCor

S
Satellite / Estero
  giovedì, 09 novembre 2017
 10:47

21st Century Fox, ricavi primo trimestre sopra alle stime, controllo Sky entro Giugno 2018La 21st Century Fox, società che fa capo a Rupert Murdoch, batte di poco le attese di Wall Street con entrate nel terzo trimestre pari a 7 miliardi di dollari contro i 6,8 miliardi stimati. Questo mentre sarebbero in corso contatti con la Disney per la vendita di alcuni asset del colosso dei media, tra cui il popolare servizio di video streaming Hulu. Quest'ultima operazione - rivelata da Cnbc - servirebbe in parte a correre ai ripari dopo che il canale di punta del gruppo Fox, Fox News, è stato coinvolto da una serie di scandali per molestie sessuali e discriminazione. Oltre alle difficoltà incontrate da Fox nel tentativo di acquistare per 15 miliardi di dollari la britannica Sky.

Lachlan Murdoch e il padre Rupert, con cui condivi l'incarico di co-presidente esecutivo del colosso dell'intrattenimento nato nel 2013 dallo split in due della vecchia News Corp (a quella nuova fanno capo soltanto le attività editoriali con prodotti come il Wall Street Journal), hanno commentato i conti ponendo l'accento sulla forza del gruppo «in un mercato globale dinamico per marchi di video e contenuti che si distinguono». Secondo i due «la performance solida del primo trimestre ci mette sulla strada giusta per raggiungere i nostri obiettivi finanziari e operativi per questo anno fiscale». Il gruppo che lo scorso dicembre ha annunciato l'offerta di acquisto per circa 14,6 miliardi di dollari della quota del 61% che ancora non possiede nella britannica Sky, conta che la transazione verrà chiusa entro il 30 giugno del 2018 (manca l'ok delle autorità del Regno Unito).

La controllata d'Oltremanica aveva minacciato il giorno precedente ai conti di chiudere Sky News se quella divisione rappresenta un ostacolo regolatorio per ottenere l'approvazione al merger con il gruppo Usa. Nella trimestrale non si è fatto cenno alcuno alle indiscrezioni di Cnbc secondo cui il gruppo ha avuto trattative con Walt Disney, a cui il magnate dei media Murdoch avrebbe pensato di cedere asset tra cui la quota in Sky. I negoziati non sono più in corso ma segnalano la possibilità dell'86enne Murdoch di mettere in vendita il suo impero. 

Ultimi Palinsesti