SpaceX ha lanciato il secondo satellite Eutelsat per i servizi televisivi (HOTBIRD 13G)

SpaceX ha lanciato il secondo satellite Eutelsat per i servizi televisivi (HOTBIRD 13G)

News inserita da:

Fonte: Digital-News (com.stampa)

S
Satellite / Estero
  giovedì, 03 novembre 2022
 12:00

Eutelsat Communications ha annunciato che il satellite EUTELSAT HOTBIRD 13G è stato lanciato con successo in orbita di trasferimento geostazionario dallo specialista americano SpaceX, a bordo di un razzo Falcon 9 decollato da Cape Canaveral, Florida alle 6:22 ora di Parigi (5:22 UTC). La separazione del satellite completamente elettrico è avvenuta dopo un volo di 35 minuti e l'avvio dei sistemi dei veicoli spaziali è avvenuto con successo in un periodo di 3 ore. Il satellite EUTELSAT HOTBIRD 13G è il secondo di due satelliti progettati dal produttore Airbus Defence and Space e destinato a essere posizionato nella posizione di punta di Eutelsat a 13 gradi est per sostituire tre satelliti obsoleti.

Questo satellite si basa anche sulla piattaforma satellitare per telecomunicazioni Eurostar Neo sviluppata nell'ambito di un progetto di partenariato tra l'Agenzia spaziale europea (ESA) e Airbus volto a promuovere l'innovazione e rafforzare la competitività dell'industria spaziale europea. Una volta messo in orbita e stazionato, il satellite EUTELSAT HOTBIRD 13G, così come il suo gemello EUTELSAT HOTBIRD 13F lanciato il 15 ottobre, rafforzerà e ottimizzerà la trasmissione di oltre mille canali televisivi verso le case situate in Europa, in Nord Africa e nel Medio Oriente. Questi satelliti offriranno anche funzionalità avanzate in termini di protezione e resilienza dei segnali di trasmissione uplink.

Nel febbraio 2021, Eutelsat è stata nuovamente incaricata dall'Agenzia del Programma Spaziale dell'Unione Europea (EUSPA) di ospitare il carico utile EGNOS GEO-4, che si trova a bordo del satellite EUTELSAT HOTBIRD 13G. Eutelsat gestisce già il carico utile EGNOS GEO-3 sul suo satellite EUTELSAT 5 West B. EGNOS (European Geostationary Navigation Overlay Service) è il servizio europeo di navigazione geostazionaria overlay che opera come servizio di potenziamento per i sistemi satellitari di geolocalizzazione globale, migliorando l'affidabilità delle informazioni relative al posizionamento. I messaggi trasmessi da EGNOS sono caratterizzati dalla loro integrità, una risorsa essenziale per l'aviazione dove gli unici sistemi di posizionamento satellitare (GNSS) non soddisfano i severi requisiti dell'Organizzazione per l'aviazione civile internazionale (ICAO).

Questa funzione è particolarmente utile durante le manovre critiche come la guida dell'aeromobile durante le fasi finali dell'atterraggio. Anche altri sistemi di trasporto, in particolare marittimi e ferroviari, beneficiano del servizio EGNOS “Safety of Life”. Inoltre, EGNOS consente di rafforzare la precisione della geolocalizzazione richiesta da alcune applicazioni utilizzate in particolare nell'agricoltura di precisione, nella geomatica, nell'ingegneria civile o nella navigazione in mare.

Eva Berneke, CEO di Eutelsat, ha dichiarato:

«EUTELSAT HOTBIRD 13G è ora in procinto di unirsi a EUTELSAT HOTBIRD 13F presso l'hub principale di Eutelsat a 13 gradi est. In questo modo, speriamo di contribuire al completamento della rete GNSS di EUSPA, nostro cliente e partner di lunga data all'interno dell'Unione Europea. Vorrei congratularmi con i team Eutelsat, Airbus e SpaceX per il successo di questo nuovo lancio in orbita geostazionaria».

Ultimi Palinsesti