ARD: pi¨ banda, pi¨ qualitÓ video

News inserita da:

Fonte: digital-sat

S
Satellite / Estero
  mercoled├Č, 20 giugno 2007
 00:00
Mentre molti operatori televisivi satellitari si affannano a stipare i transponder di canali e puntano ai nuovi formati di compressione MPEG4/H.264 per affollare ancora di pi├â┬╣ la banda disponibile, c'├â┬Ę chi fa scelte diverse, dettate dall'esigenza di aumentare la qualit├â┬á non solo dei contenuti ma anche la nitidezza delle immagini. Cos├â┬Č l'operatore televisivo pubblico tedesco ARD che ha concluso un accordo con SES Astra per ottenere un numero maggiore di transponder sul satellite Astra 1 dal 1├é┬░ gennaio 2008. Lo spazio in pi├â┬╣ non verr├â┬á usato per agiungere nuovi canali ma per migliorare la qualit├â┬á video di quelli gi├â┬á esistenti, cos├â┬Č come era gi├â┬á accaduto nel 2003.



Secondo i tecnici di ARD l'esigenza di aumentare la qualit├â┬á video della trasmissione ├â┬Ę legata soprattutto al numero crescente di schermi piatti di larghe dimensioni ormai presenti nelle case di molti utenti, schermi in cui la eventuale bassa qualit├â┬á della trasmissione risulta particolarmente evidente. Attualmente i canali pubblci tedeschi trasmettono con un bitrate medio di circa 5 Mbps (
Das Erste) e circa 4 Mbps (3 Sat). La banda aggiuntiva consentir├â┬á di trasmettere├é┬ácon un bitrate medio di 6 Mbps e di utilizzare stabilmente il formato 16:9 su tutti i canali gestiti da ARD. L'operazione richieder├â┬á una riallocazione dei canali sui diversi transponder. ARD ha inoltre confermato che il canale principale, Das Erste, verr├â┬á trasmesso anche in alta definizione dal 2010 (cos├â┬Č come la consorella pubblica ZDF) a partire dalle Olimpiadi Invernali di Vancouver (digital-sat del 9.2.2007).




Ultimi Video

Palinsesti TV