Su Sky lo spot è on demand, in affitto otto canali alle aziende

News inserita da:

Fonte: Italia Oggi

S
Sky Italia
  venerdì, 23 novembre 2007
 00:00

PuntoshopSu Sky la pubblicità va in onda on demand. È già attivo infatti il primo degli otto canali interattivi-dedicati alle aziende che la tv satellitare metterà a disposizione delle aziende.

Cliccando sul tasto Interactive del telecomando per entrare nel menu dei servizi sarà infatti possibile accedere a una lista delle aziende che avranno acquistato gli spazi: scegliendone una lo spettatore entrerà in una sorta di sito web su schermo televisivo, che ospita una serie di contenuti interattivi 3 on demand, come video realizzati appositamente dal marchio, testi e grafiche con informazioni sui prodotti. Il canale è navigabile grazie alle frecce presenti sul telecomando che consentono di muoversi sulle diverse categorie. 

Il tasto OK consente l'approfondimento del singolo prodotto, e quattro tasti colorati permettono di accedere ad aree informative dell'azienda.

Oggi è attivo il canale di Punto-shop, che vende prodotti dedicati alla forma fisica e il benessere, ma presto si aggiugeranno Volkswagen e Nokia e «da gennaio 2008», ha spiegato il direttore generale di Sky Pubblicità Fabrizio Piscopo, «diventeranno otto. Li «affittiamo» a 100 mila euro al mese e ci impegniamo perché clienti di questa tv interattiva siano, mese dopo mese, di categorie merceologiche sempre diverse».

Gli obiettivi di questi nuovi formati per Sky sono «prolungare il tempo di esposizione al messaggio oltre i 30 secondi dello spot classico, veicolare una comunicazione che sia una forma di intrattenimento e far leva sulla curiosità dello spettatore per approfondire la conoscenza del prodotto».

Piscopo ha sottolineato come la raccolta di Sky pubblicità stia crescendo molto (con un incremento che dovrebbe aggirarsi sul 45%), un fenomeno dovuto «all'incremento dei prezzi», ha aggiunto, «giustificato dall'aumento degli ascolti di alcuni canali, come quelli di calcio. L'affollamento invece è restato immutato: siamo fermi a 35 mila spot a settimana sui 61 canali che abbiamo in concessione, targati Sky e Fox oppure di editori terzi.

Marco Livi
per "Italia Oggi"

Ultimi Video

Palinsesti TV