Diritti Tv - Basket Serie A1, Sky si tira indietro e non presenta alcuna offerta

News inserita da:

Fonte: Rugby1823

S
Sky Italia
  giovedì, 10 marzo 2011
 11:50

La notizia è apparsa stamani su La Gazzetta dello Sport. Riguarda la pallacanestro e il campionato di Serie A. Ma è una notizia bomba che potrebbe far presagire a un'onda lunga che coinvolga anche altri sport e, perché no, il rugby. I diritti tv della Serie A della palla a spicchi, infatti, non sono stati confermati da Sky, con l'emittente satellitare che si è smarcata totalmente dal basket. Strategia mirata, o programmazione più ad ampio raggio?

Gli sport "minori" non riescono a conquistare la tv satellitare. I dati sugli spettatori non sono quelli che l'emittente di Murdock si aspettava, nel basket, ma non solo. Per esempio, dopo aver acquistato a peso d'oro i diritti sul Sei Nazioni Sky si è ritrovata un prodotto che raggiunge i 200mila spettatori per i match dell'Italia, ma poi ha un crollo verticale per le altre due sfide ovali del weekend.

Ora, come scrive la Gazzetta, "Sky, che da anni li deteneva offrendo un grande servizio (anche se a pagamento) agli appassionati non ha presentato alcuna offerta e si è sganciata dal basket italiano dopo aver fatto la stessa cosa nel 2009 con l'Eurolega". Di contro, a entrare nelle trattative per i diritti del basket è arrivata a sorpresa La7, che dopo la crisi degli scorsi anni sembra intenzionata a rilanciarsi nell'offerta sportiva. Un segnale anche per Ovalia? Le prime risposte arriveranno dalla questione Celtic League, ma non sono escluse sorprese anche per quel che riguarda l'Italrugby.

Articolo tratto da
Rugby1823.blogosfere.it

Ultimi Video

Palinsesti TV