David di Donatello 2017, tutto il cinema italiano alla serata in diretta Sky Cinema e Tv8

David di Donatello 2017, tutto il cinema italiano alla serata in diretta Sky Cinema e Tv8

News inserita da:

Fonte: Digital-News (com.stampa)

S
Sky Italia
  martedì, 28 marzo 2017
 16:25

STANDING OVATION PER IL DAVID ALLA CARRIERA A ROBERTO BENIGNI,

VALERIA BRUNI TEDESCHI INCANTA LA PLATEA E IL SUO DISCORSO DIVENTA VIRALE

QUATTRO PREMI OSCAR SUL PALCO E I PIÙ GRANDI DEL CINEMA ITALIANO

673 MILA SPETTATORI MEDI E 4 MILIONI 264 MILA SPETTATORI UNICI PER LA DIRETTA DELLA PREMIAZIONE SU SKY E TV8

LO SHOW IERI SERA È STATO IL PROGRAMMA PIÙ COMMENTATO SUI SOCIAL NETWORK 

 IL MIGLIOR FILM “LA PAZZA GIOIA” È GIÀ DISPONIBILE SU SKY PRIMAFILA

David di Donatello 2017, tutto il cinema italiano alla serata in diretta Sky Cinema e Tv8Colpi di scena e sorprese alla 61ª edizione dei David di Donatello, la seconda firmata Sky con protagonisti i più grandi volti del cinema  italiano, che per la prima volta ha riunito per l’occasione ben 4 premi Oscar: da Roberto Benigni a Giuseppe Tornatore, da Gabriella Pescucci al fresco vincitore Alessandro Bertolazzi. Senza dimenticare la partecipazione, nel ruolo di presenter, di eccellenze del cinema italiano come Carlo Verdone, a riprova della centralità che ha conquistato oggi la serata dei David di Donatello per tutto il nostro cinema.

Tra i momenti più apprezzati della serata, il monologo di Roberto Benigni, accolto da una standing ovation per ricevere il David alla carriera, e l’inaspettato discorso di Valeria Bruni Tedeschi, che ha incantato il pubblico tra lacrime e risate, con il video del suo intervento divenuto subito virale.

È stata infatti altissima la partecipazione del pubblico alla serata dei David di Donatello 2017, prodotta da Sky e realizzata da Dry, con la conduzione di Alessandro Cattelan. Lo show èstato il programma più commentato sui social network nella serata di ieri con 132.700 interazioni e 78.700 utenti unici (fonte Nielsen Social). Su Twitter l’hashtag #David2017 è stato utilizzato 15.980 volte (fonte Nielsen Studio), mentre l’account Instagram Sky Cinema HD ha registrato circa 8.000 interazioni durante la messa in onda della cerimonia (fonte Social Studio). I David di Donatello sono, inoltre, entrati in trending topic con l’hashtag ufficiale #David2017, #daviddidonatello, #indivisibili, #fiore, #AlessandroCattelan, #daviddidonatello2017, #brunitedeschi, #paolovirzì.

Per quanto riguarda gli ascolti, la diretta dei David di Donatello è stata vista ieri sera in diretta dalle 21.15 su TV8 e sui canali Sky, da 673 mila spettatori medi complessivi con il 2,62% di share (e un picco del 4,13% alle 23.33) e 4 milioni 264 mila spettatori unici. A ricevere la statuetta per il miglior film è stato “La pazza gioia” di Paolo Virzì, che ha vinto anche il premio per la miglior regia, la miglior attrice protagonista (Valeria Bruni Tedeschi), miglior acconciatore e miglior scenografo. E proprio “La pazza gioia” è già disponibile su Sky Primafila, anche On Demand.

Il maggior numero di riconoscimenti (ben 6) è andato a “Indivisibili” di Edoardo De Angelis – che ha trionfato tra gli altri nelle categoria miglior attrice non protagonista (Antonia Truppo), miglior sceneggiatura originale, miglior canzone e musiche – e a “Veloce come il vento” di Matteo Rovere, che si è aggiudicato tra gli altri il David di Donatello per il miglior attore protagonista (Stefano Accorsi).

Per chi si fosse perso la diretta o volesse rivedere la cerimonia, domani sera alle 20.05 su Sky Cinema David di Donatello HD (canale 304 di Sky) andrà in onda una ricca sintesi con i momenti salienti della serata, mentre questa sera dalle 20.50 su Sky Cinema+24 HD (canale 303) andrà in onda la replica integrale. Tutto disponibile anche su Sky On Demand.

La copertura complessiva dal sito dedicato Skycinema.it/David ha generato fino ad oggi quasi 45 mila pagine viste e 22 mila utenti unici.

Di seguito l'elenco dei vincitori del David di Donatello 2017:

  • MIGLIOR FILM - La pazza gioia prodotto da Marco BELARDI per Lotus Production (una società di Leone Film Group) con Rai Cinema per la regia di Paolo VIRZÌ
  • MIGLIORE REGISTA - Paolo VIRZÌ per il film La pazza gioia
  • MIGLIORE REGISTA ESORDIENTE - Marco DANIELI per il film La ragazza del mondo
  • MIGLIORE SCENEGGIATURA - Nicola GUAGLIANONE, Barbara PETRONIO, Edoardo DE ANGELIS per il film Indivisibili
  • MIGLIORE SCENEGGIATURA ADATTATA - Gianfranco CABIDDU, Ugo CHITI, Salvatore DE MOLA per il film La stoffa dei sogni
  • MIGLIORE PRODUTTORE - Attilio DE RAZZA, Pierpaolo VERGA per il film Indivisibili
  • MIGLIORE ATTRICE PROTAGONISTA - Valeria BRUNI TEDESCHI per il film La pazza gioia
  • MIGLIORE ATTORE PROTAGONISTA - Stefano ACCORSI per il film Veloce come il vento
  • MIGLIORE ATTRICE NON PROTAGONISTA - Antonia TRUPPO per il film Indivisibili
  • MIGLIORE ATTORE NON PROTAGONISTA - Valerio MASTANDREA per il film Fiore
  • MIGLIORE AUTORE DELLA FOTOGRAFIA - Michele D'ATTANASIO per il film Veloce come il vento
  • MIGLIORE MUSICISTA - Enzo AVITABILE per il film Indivisibili
  • MIGLIORE CANZONE ORIGINALE - "ABBI PIETÀ DI NOI" musica, testi di Enzo AVITABILE interpretata da Enzo AVITABILE, Angela e Marianna FONTANA per il film Indivisibili
  • MIGLIORE SCENOGRAFO - Tonino ZERA per il film La pazza gioia
  • MIGLIORE COSTUMISTA - Massimo CANTINI PARRINI per il film Indivisibili
  • MIGLIOR TRUCCATORE - Luca MAZZOCCOLI per il film Veloce come il vento
  • MIGLIOR ACCONCIATORE - Daniela TARTARI per il film La pazza gioia
  • MIGLIORE MONTATORE - Gianni VEZZOSI per il film Veloce come il vento
  • MIGLIOR FONICO DI PRESA DIRETTA - Presa diretta: Angelo BONANNI – Microfonista: Diego DE SANTIS – Montaggio e Creazione suoni: Mirko PERRI – Mix: Michele MAZZUCCO per il film Veloce come il vento
  • MIGLIORI EFFETTI SPECIALI VISIVI - Artea Film & Rain Rebel Alliance International Network per il film Veloce come il vento
  • MIGLIOR FILM DELL'UNIONE EUROPEA - Io, Daniel Blake, di Ken LOACH (Cinema)
  • MIGLIOR FILM STRANIERO - Animali notturni, di Tom FORD (Universal Pictures)
  • DAVID GIOVANI - In guerra per amore, di Pierfrancesco DILIBERTO
  • MIGLIOR DOCUMENTARIO DI LUNGOMETRAGGIO - Crazy for football, di Volfango DE BIASI
  • MIGLIOR CORTOMETRAGGIO - A casa mia, di Mario PIREDDA
  • DAVID SPECIALE ALLA CARRIERA - Roberto Benigni

Ultimi Palinsesti