Sky risponde a Tavecchio: «Offerta rilevante anche considerando assenza competitor»

Sky risponde a Tavecchio: «Offerta rilevante anche considerando assenza competitor»

News inserita da:

Fonte: Digital-News (com.stampa)

S
Sky Italia
  sabato, 10 giugno 2017
 21:40

Sky risponde a Tavecchio: «Offerta rilevante anche considerando assenza competitor»Sky Italia risponde al presidente della Federcalcio nonchè commissario della Lega di Serie A, Carlo Tavecchio dopo che l'assemblea dei club riunita oggi a Milano per esaminare le offerte per i diritti tv della A per il triennio 2018-2021, le ha ritenute troppo basse e «non rappresentino il valore reale del calcio» non assegnandoli.

«Sky Italia si è attenuta alle regole stabilite dalla Lega di Serie A e dall'Antitrust  - spiega in una nota l'emittente di Murdoch - e oggi ha partecipato regolarmente all'asta dei diritti televisivi con un'offerta vicina al mezzo miliardo di euro, con tutti i pacchetti opzionali. La rilevanza dell'offerta di Sky risulta evidente a maggior ragione considerando l'assenza degli altri principali competitor nazionali e la loro manifesta contrarietà al bando stesso, che l'Antitrust aveva pienamente validato».

«È evidente quindi la volontà di Sky - prosegue il comunicato - di competere con razionalità e trasparenza, rispettando i tempi rapidissimi imposti dalla Lega e dal suo advisor nonostante il bando aumentasse di molto la concorrenza potenziale con ben tre operatori ad avere lo stesso pacchetto con le 4 squadre top. Al contrario, altri hanno preferito non partecipare. Se oggi anche gli altri operatori già esistenti sul mercato avessero effettuato offerte anche solo pari alla base minima d'asta, la Lega Calcio si sarebbe trovata a disporre del target economico tanto auspicato».

«La Lega Calcio invece non ha aggiudicato nulla e per di più ha posticipato molto in là nel tempo un nuovo bando, in attesa che il mercato dell'industria televisiva trovi un ipotetico nuovo assetto solo per contrastare la nostra Azienda. Sky Italia, nell'interesse dei propri abbonati, auspica una soluzione chiara e soddisfacente per la completa visione del campionato di calcio, e tutelerà i propri legittimi interessi continuando a investire in Italia creando occupazione e contenuti di sempre più elevata qualità», conclude la nota.

News pubblicate sul tema in precedenza

Ultimi Video

Palinsesti TV