Pechino Express, oltre 1 milione dal debutto su Sky. 3300 persone alla Selfie Experience

Pechino Express, oltre 1 milione dal debutto su Sky. 3300 persone alla Selfie Experience

News inserita da:

Fonte: Digital-News (com.stampa)

S
Sky Italia
  martedì, 15 marzo 2022
 12:04

Pechino Express, oltre 1 milione dal debutto su Sky. 3300 persone alla Selfie Experience Inizio straordinario per il viaggio di Pechino Express targato Sky che, dopo la prima puntata dello scorso 10 marzo, ora proseguirà con nuove tappe ogni giovedì su Sky e in streaming su NOW. Dopo l’esordio, nel weekend l’adventure show - produzione Sky Original realizzata da Banijay Italia - ha già più che raddoppiato gli ascolti, superando 1 milione di spettatori medi (1.045.000).

Successo di pubblico anche per la Pechino Express Selfie Experience: più di 3300 persone hanno visitato tra il 9 e il 13 marzo lo spazio ideato da Sky Creative Agency, che ha ricreato presso l’ex Scalo di Porta Genova a Milano (RIDE MILANO, in Via Valenza 2) 6 set con suggestive ambientazioni dedicate alle location delle tappe di viaggio di Pechino Express. Tra il vagone del capotreno, il suk del Bazar, il set con le mongolfiere e gli scenari incontaminati della Cappadocia in Turchia, l’affascinante e misterioso Uzbekistan con mausolei, le dune di sabbia di Petra in Giordania e lo skyline futuristico dei grattacieli di Dubai e degli Emirati Arabi, in migliaia, in fila per entrare, hanno potuto viaggiare virtualmente e immortalarsi, vivendo così la propria, personalissima Rotta dei Sultani, come i veri viaggiatori di Pechino Express.

Una finestra aperta sul mondo, poi una carrellata di immagini spettacolari tratte dalle destinazioni di viaggio, infine Costantino della Gherardesca a bordo di una mongolfiera immersa nello stupendo scenario della Cappadocia: è ripartito così “Pechino Express”, che è sbarcato su Sky per intraprendere il suo viaggio lungo la Rotta dei Sultani. 10 coppie in gara, pronte a compiere 7000 km tra Turchia, Uzbekistan, Giordania ed Emirati Arabi potendo portare con sé solo uno zaino con una dotazione minima e 1 euro al giorno a persona in valuta locale; per gli spostamenti, come sempre, autostop oppure lunghi percorsi a piedi, ma nel corso della stagione dovranno anche attraversare il deserto in dromedario e saliranno su treni, trattori, barche.

Le coppie hanno affrontato la prima tappa: 226 km con partenza da Mustafapasa, paesino nel cuore della Cappadocia, nella Turchia centrale, per arrivare prima nella città sotterranea di Mazi, dove hanno affrontato una durissima prova immunità, e poi a Sultanhani, dove la prima tappa si è conclusa nell’imponente caravanserraglio locale, uno degli edifici più maestosi di tutta la zona. Arrivati a destinazione, si è consumato il primo verdetto della gara: la prima coppia ad arrivare al traguardo è stata quella dei Pazzeschi, formata da Victoria Cabello e Paride Vitale, le ultime due classificate sono state gli Atletici, Alex Schwazer e Bruno Fabbri, e le TikToker, Anna Ciati e Giulia Paglianiti. I Pazzeschi hanno salvato i primi due, mentre le due giovanissime hanno dovuto attendere l’esito contenuto all’interno della temibilissima busta nera: la puntata era eliminatoria e dunque il loro viaggio si è concluso già alla prima puntata. Proseguono il loro percorso le altre coppie: Ciro e Giovambattista Ferrara “Padre e Figlio”, Barbascura X e Andrea Boscherini “Gli Scienziati”, Rita Rusic e Cristiano Di Luzio “I Fidanzatini”, Fru e Aurora Leone “Gli Sciacalli”, Nikita Pelizon e Helena Prestes “Italia-Brasile”, Bugo e Cristian Dondi “Gli Indipendenti” e Natasha Stefanenko e Sasha Sabbioni “Mamma e Figlia”.

Sin da subito, tutte le coppie hanno capito come Pechino Express sia un’avventura molto faticosa ma ripagata dallo stupore e dalla gioia per la scoperta e per la conoscenza, in posti straordinari mai visti prima oltre che per il contatto con persone, culture, tradizioni e abitudini lontane e diversissime da quelle di origine. Tra passaggi in autostop (più o meno utili) e l’ospitalità per la notte (in posti non sempre comodissimi), dopo la partenza da Mustafapasa i concorrenti hanno dovuto raggiungere la destinazione fissata a Mazi, dove le prime tre coppie arrivate al traguardo hanno affrontato la prima prova immunità. Con un concorrente all’esterno a dare indicazioni tramite un walkie-talkie e una mappa e uno all’interno della città sotterranea di Mazi, “Padre e figlio”, “Mamma e figlia”’e “Gli Sciacalli” hanno dovuto recuperare all’interno di cunicoli impervi e misteriosi gli ingredienti necessari per preparare la zuppa d’orzo turca: alla fine Natasha Stefanenko e la figlia Sasha Sabbioni hanno raccolto più ingredienti di tutti, aggiudicandosi la prova e potendosi poi godere un momento di relax all’interno di una spa.

Quindi tutti di nuovo in corsa fino a Sultanhani, dove era fissato il traguardo della tappa sotto la bandiera di Pechino Express posta all’interno del caravanserraglio. I Pazzeschi primi classificati, ultime due coppie arrivate Gli Atletici e Le TikToker: Victoria e Paride hanno dato una chance ai primi, mentre Anna e Giulia hanno sperato fino all’ultimo che la busta nera tra le mani di Costantino regalasse loro un’altra opportunità: purtroppo per loro, la puntata era eliminatoria e quindi le giovanissime TikToker hanno dovuto abbandonare subito la gara, tra le loro lacrime di delusione e gli abbracci consolatori dei compagni di avventura. Con tutti loro, appuntamento a giovedì 17 marzo, sempre su Sky e in streaming su NOW, per la seconda tappa di viaggio.

Ultimi Palinsesti