Sky Sport Serie B 2021/22 36a Giornata, Palinsesto Telecronisti NOW (25 Aprile)

Sky Sport Serie B 2021/22 36a Giornata, Palinsesto Telecronisti NOW (25 Aprile)

News inserita da:

Fonte: Digital-News (original)

S
Sky Italia
  lunedì, 25 aprile 2022
 06:00

Sky Sport Serie B 2021/22 36a Giornata, Palinsesto Telecronisti NOW (25 Aprile)Appuntamento con la 36a giornata della Serie BKT 2021/2022 sui canali Sky e in streaming su NOW. Lunedì 25 Aprile tutte le squadre scenderanno in campo. Si inizia dalle 12.30 con la possibilità di seguire le partite anche in contemporanea grazie a Diretta Gol. Aggiornamenti e news sulla Serie BKT su Sky Sport 24, sul sito skysport.it e sull’App Sky Sport

Nel giorno della Liberazione, la Serie B scende in campo per la 36^ e terzultima giornata di campionato. Il programma si apre all'ora di pranzo con Ascoli-Cittadella. Saranno cinque invece i match in programma alle 15: su tutti, spicca Lecce-Pisa, mentre la capolista Cremonese sarà ospite del Crotone. Il Monza, invece, giocherà a Frosinone. Alle 18 invece si giocheranno Benevento-Ternana, Brescia-Spal e Como-Vicenza. Nel posticipo serale, le luci saranno accese al Renato Curi, dove il Perugia ospiterà il Parma. Di seguito, il programma completo con gli orari di tutti i match della prossima giornata di Serie B da seguire in diretta su Sky Sport.

Sky offrirà al torneo il massimo della visibilità e una copertura d’eccezione, con approfondimenti e studi dedicati. Su Sky anche gli aggiornamenti quotidiani di Sky Sport 24, le news sul sito skysport.it e sui profili social ufficiali di Sky Sport. Un racconto di altissimo livello che vedrà protagoniste tutte le 20 squadre, da Nord a Sud, con le loro grandi tifoserie e alcune delle piazze che hanno scritto la storia del nostro calcio.

Una Serie BKT sempre più moderna e che offre ai propri tifosi standard qualitativi di altissimo livello. Queste le premesse di quanto accadrà in occasione di Lecce-Pisa (in diretta alle ore 15:00 su Sky Sport Uno e Sky Sport 252) con la Lega Serie B che produrrà, per la prima volta, in 4K HDR nativo, con definizioni di immagini e colori paragonabili all'occhio umano e con le corner cam, utilizzate per la prima volta in Italia, inserite all'interno delle due bandierine.

Balata - Il Presidente della Lega Serie B Mauro Balata parla di uno straordinario processo di continua innovazione e valorizzazione della Serie BKT a 360 gradi 'sia nella diffusione nel mondo, con 35 Paesi “collegati" al nostro campionato, che con la qualità delle immagini che mettiamo a disposizione dei milioni di tifosi e appassionati della serie BKT. È a loro che va il nostro pensiero, per noi rappresenta un asset strategico poter promuovere il campionato e arrivare nelle case di tutti gli appassionati con standard di altissimo livello e con sistemi innovativi che contraddistinguono ormai da alcuni anni il nostro campionato'.

Il 4K HDR - L’High Dynamic Range ha il medesimo numero di pixel del 4K tradizionale (SDR), ma offre una gamma molto più ampia di colori e luminosità rispetto ai contenuti con gamma dinamica standard (SDR). L'HDR è in grado di replicare meglio ciò che è visibile all'occhio umano e girato da una telecamera, con una resa dello spettro dei colori molto più naturale di quella cui siamo abituati. Sarà possibile osservare più nitidamente i dettagli visivi, con colori più vivi e brillanti e la massima qualità e fluidità di visione. La tecnologia sarà disponibile su SKY.

Le corner cam - Nella medesima partita, per la prima volta in Italia, verranno utilizzate dai tre broadcaster ufficiali (SKY, DAZN, Helbiz) delle speciali mini telecamere inserite all’interno di due bandierine del calcio d’angolo. Il punto di vista assolutamente nuovo consentirà di osservare da vicino le azioni, spesso spettacolari, a ridosso della linea di fondo campo oltre che, naturalmente, i calci d’angolo.

SKY SERIE B 2021/22  DIRETTA - 36a Giornata - PALINSESTO E TELECRONISTI NOW

a cura di Simone Rossi - Digital-News.it

Digital-NewsDIGITAL-NEWS (www.Digital-News.it) grazie alla gentile concessione di SKY SPORT è lieta di poter offrire la programmazione completa relativamente alla odierna giornata di campionato di Serie B su tutte le piattaforme (satellite, fibra, digitale terrestre, streaming) comprensiva dei telecronisti e degli opinionisti che seguiranno sui campi le partitee coloro che cureranno i collegamenti per la trasmissione multi-campo Diretta Gol.

LUNEDI 25 APRILE 2022

ore 12:30 Serie B 36a Giornata: Ascoli vs Cittadella (diretta) [visibile con pacchetto Sky Calcio]
Satellite e Fibra: diretta su Sky Sport Calcio 202 e Sky Sport 251
Streaming: diretta su NOW e Sky Go
Telecronaca: Maurizio Compagnoni
Bianconeri per la 3a vittoria di fila dopo Reggina e Parma. Veneti con un successo in 9 turni. 4 vittorie a testa in 10 sfide di B al Del Duca. Nelle Marche i precedenti ufficiali fra le due squadre sono 11 ed è assoluta parità: 4 vittorie bianconere (ultima 2-0 nella serie B 2020/21), 3 pareggi (ultimo 1-1 nella serie B 2018/19) e 4 successi veneti (ultimo 2-1 nella serie B 2017/18). Ascoli ad un passo dalla qualificazione aritmetica ai playoff: 58 i punti bianconeri, +6 sul Perugia oggi nono e primo delle estromesse dalla post-season. Scontri diretti in parità: successo ascolano 3-2 al “Curi”, rivincita biancorossa 1-0 al “Del Duca”: deciderebbe la differenza reti generale del campionato. Non sarebbe sufficiente, dunque, al termine di questa giornata, il distacco di 6 punti per fare festa in casa marchigiana. Ascoli formazione di questo campionato che pareggia di meno: appena 7 pareggi in 35 partite giocate (come il Vicenza). Ascoli cooperativa del gol nella serie B 2021/22: 17 marcatori diversi per la formazione bianconera. Di contro il Cittadella è la squadra che manda meno giocatori in gol: 11, come Cosenza e Reggina. Ascoli squadra della serie B 2021/22 che ha beneficiato di meno espulsioni a favore: 2, come il Perugia. Il Cittadella – invece – è la compagine che prende più “rossi” a favore: ben 10. Cittadella formazione più ammonita della serie B 2021/22: 115 cartellini gialli subiti in 35 giornate. Mirko Antonucci giocatore pluri-sostituito della B 2021/22: 27 le sue uscite anzitempo. Cittadella quasi fuori dai playoff: -7 per i veneti dal Frosinone, ottavo in classifica e primo qualificato, ad oggi, alla post-season. Per rimanere speranze ai granata occorre ridurre almeno a –6 il ritardo dai ciociari di mister Grosso, contro cui il Cittadella ha scontri diretti favorevoli, con 2 vittorie, 1-0 allo “Stirpe” e 3-0 al “Tombolato”. Tra Andrea Sottil ed Edoardo Gorini unico precedente tecnico ufficiale la gara di andata dell’attuale serie B, vinta 2-0 dal coach dei veneti.

ore 15:00 Diretta Gol Serie B 36a Giornata [visibile con pacchetto Sky Calcio]
Satellite e Fibra: diretta su Sky Sport Calcio 202 e Sky Sport 251
Streaming: diretta su NOW e Sky Go
Torna la B su Sky e torna DirettaGol, un concentrato d'emozioni, spettacolo e soprattutto gol che renderanno unico il nostro appuntamento settimanale con il 'campionato degli italiani'.

Collegamenti in diretta con i campi della Serie B:

  • Alessandria vs Reggina: Manuel Favia
  • Cosenza vs Pordenone: Christian Giordano
  • Crotone vs Cremonese: Paolo Ciarravano
  • Frosinone vs Monza: Dario Massara
  • Lecce vs Pisa: Nicolò Ramella

ore 15:00 Serie B 36a Giornata: Lecce vs Pisa (diretta) [visibile con pacchetto Sky Sport e/o Calcio]
Satellite e Fibra: diretta su Sky Sport Uno 201, Sky Sport 4K 213, Sky Sport 252
Streaming: diretta su NOW e Sky Go
Telecronaca: Davide Polizzi
Salentini reduci dal ko del Granillo. -1 dalla prima. Il Pisa arriva dal 3-1 sul Como. -3 dalla vetta. Una sola vittoria in 6 sfide di B al Via del Mare.  In Salento si contano 19 precedenti ufficiali fra le due squadre: 11 le vittorie del Lecce (ultima 2-0 nella I Divisione 2013/14), 7 i pareggi (ultimo 1-1 nella serie B 2007/08) ed 1 solo successo toscano (3-0 nella B dell’anno scorso). Lecce squadra cadetta 2021/22 con meno rigori subiti (2, come il Pordenone) e da assoluto fair-play con nessuna espulsione decretata a proprio carico. Gara 100 in serie B per Alessandro Tuia con le maglie di Salernitana e Lecce. Esordio il 7 marzo 2016 Cesena-Salernitana 1-2. Lecce formazione con meno sconfitte della serie B 2021/22 (4 in 35 giornate) e che ha la difesa bunker del torneo (29 reti subite soltanto). Pisa che segue con appena 31 gol subiti, terza miglior retroguardia del torneo; in mezzo solamente il Perugia con 30 reti al passivo. Scontro diretto fra squadre aritmeticamente già ai playoff, Lecce secondo a 65 punti, Pisa quinto a 63, pari al Benevento, ma con scontri diretti sfavorevoli contro i sanniti (1-0 all’ “Arena”, 1-5 al “Vigorito”). Le due squadre sono ampiamente ancora in corsa per la promozione diretta in Serie A. Pisa squadra cadetta più prolifica nei primi 15’ di gioco con 11 marcature. Pisa squadra che usufruisce di più autoreti a favore: ben 4 dopo 35 giornate. Tra Marco Baroni e Luca D’Angelo 2 precedenti tecnici ufficiali: squadre del mister giallorosso senza successi e gol segnati: in bilancio 1 pareggio per 0-0 ed 1 vittoria del coach nerazzurro, 1-0 all’andata dell’attuale serie B.

ore 15:00 Serie B 36a Giornata: Crotone vs Cremonese (diretta) [visibile con pacchetto Sky Calcio]
Satellite e Fibra: diretta su Sky Sport 253
Streaming: diretta su NOW e Sky Go
Telecronaca: Bruno Palermo
Calabresi con un solo successo in 17 turni. -7 dalla salvezza. Imbattuti allo Scida nei 3 precedenti di B, 2 le vittorie. Cremonese capolista a +1 sul Lecce.  In Calabria i precedenti fra le due squadre sono 3 e padroni di casa ancora imbattuti: 2 le vittorie del Crotone (ultima 1-0 nella serie B 2019/20) ed 1 pareggio (0-0 nella serie B 2018/19). Il Crotone potrebbe salutare definitivamente la serie B stasera: calabresi a quota 22, impossibile sia la salvezza diretta (-13 dalla Spal) che il playout da quint’ultimo (-10 dall’Alessandria). Potrebbe sperare nel quart’ultimo posto, -6 dal Cosenza, ma ha scontri diretti sfavorevoli contro i corregionali (3-3 allo “Scida” e 0-1 al “San Vito-Marulla”), pertanto oggi dovrebbe accorciare lo svantaggio. La squadra del patron Vrenna milita da 13 stagioni tra serie A (3) e serie B (10) ed ha avuto la sua ultima esperienza in Lega Pro nel 2009/10. Al netto dei casi legati a doppia retrocessione dalla A alla Lega Pro per illeciti sportivi o fallimenti societari (Perugia 2004/05, Messina 2007/08, Lecce 2011/12 e Catania 2014/15), l’ultima compagine che ha fatto il doppio salto all’indietro – sul campo – dalla A alla C in 24 mesi era stato il Como, sceso in B nel 2002/03 ed in C nel 2003/04. Crotone formazione cadetta 2021/22 che fa meno cambi: 141 effettuati sui 180 a disposizione dopo 36 giornate. Gara 100 tra i “pro” per Simone Canestrelli che somma finora 25 gare in B, 63 in Lega Pro, 2 in coppa Italia e 9 in altri tornei con le maglie di AlbinoLeffe e Crotone. Esordio assoluto il 25 agosto 2019, serie C, Pistoiese-AlbinoLeffe 1-2. Crotone formazione meno vittoriosa della B 2021/22: 3 sole partite in 35 turni, come il Pordenone. Cremonese invece squadra con più vittorie all’attivo: 19, record assoluto. Cremonese alquanto prolifica dopo la pausa: 13 le reti siglate dai lombardi tra il 46’ e il 60’. Cremonese aritmeticamente ai playoff, in corsa per la promozione diretta, da capolista a 66 punti. Primo incrocio tecnico ufficiale fra Francesco Modesto e Fabio Pecchia.

ore 15:00 Serie B 36a Giornata: Frosinone vs Monza (diretta) [visibile con pacchetto Sky Calcio]
Satellite e Fibra: diretta su Sky Sport 254
Streaming: diretta su NOW e Sky Go
Telecronaca: Riccardo Gentile
Entrambe reduci da un pareggio rispettivamente con Ternana e Brescia. Monza a -2 dalla capolista. Imbattuto nei 3 precedenti, 2 vittorie e 1 pari. Un solo precedente in terra ciociara fra le due squadre: pareggio 2-2 nella serie B dello scorso anno. Frosinone a caccia di punti playoff: i ciociari sarebbero oggi nella post-season con ottavo posto a 55 punti. Vantaggio di +3 sul Perugia nono (scontri diretti sfavorevoli ai ciociari, 0-0 in casa e 0-3 al “Curi”). In lizza anche Cittadella e Ternana a 48 punti, -7 dai giallazzurri. Con i granata scontri diretti sfavorevoli alla formazione di Grosso (0-1 in casa e 0-3 in Veneto, duplice sconfitta), con la Ternana parità (1-1 in casa, 4-4 al “Liberati”). Il Frosinone ha segnato quasi un terzo delle sue reti nei 15’ finali di primo tempo: 17 marcature giallazzurre su 53 totali arrivate tra 31’ e 45’ di gara recuperi inclusi. Gara 300 tra i “pro” per Luca Garritano che somma finora 20 gare in serie A, 256 in B, 12 in coppa Italia, 2 nelle coppe europee e 9 in altri tornei, con le maglie di Interm, Cesena, Modena, ChievoVerona, Carpi, Cosenza e Frosinone. Esordio assoluto il 4 ottobre 2012, Europa League, Neftchi Baku-Inter 1-3. Alessio Tribuzzi re dei subentranti nella serie B 2021/22: 24 ingressi a partita avviata in 35 giornate. Monza da record nella B 2021/22 per espulsioni subite (7 in 35 turni, come Pordenone, Cosenza e Como) e squadra regina di tutto il calcio italiano professionistico per reti di subentranti, ben 21. Monza squadra della serie B 2021/22 più prolifica nei 15’ finali di gara con 17 reti siglate dal 76’ al 90’ inclusi recuperi. Monza aritmeticamente ai playoff, in corsa per la promozione diretta. Brianzoli terzi con 64 punti, -1 dal Lecce secondo. Tra Fabio Grosso e Giovanni Stroppa 5 precedenti tecnici ufficiali: conduce 2 vittorie a 1 il coach giallazzurro, con 2 pareggi a completare i conteggi. Aprile mese “nero” per le formazioni di Grosso, che viaggiano alla media di 1 punto netto a partita, con bilancio formato da 3 vittorie, 10 pareggi e 6 sconfitte in 19 match disputati. Giovanni Stroppa a quota 99 sconfitte da allenatore in campionati professionistici, avendone finora subite 26 in serie A, 48 in B, 25 in Lega Pro alla guida di Sudtirol, Pescara, Spezia, Foggia, Crotone e Monza. La prima datata 4 settembre 2011, Sudtirol-Piacenza 1-2, I Divisione Lega Pro 2010/11.

ore 15:00 Serie B 36a Giornata: Alessandria vs Reggina (diretta) [visibile con pacchetto Sky Calcio]
Satellite e Fibra: diretta su Sky Sport 255
Streaming: diretta su NOW e Sky Go
Telecronaca: Lucio Rizzica
Entrambe reduci da una vittoria. La Reggina non vince da 5 trasferte. Una vittoria a testa in 2 sfide fra B e Coppa Italia. In Piemonte 2 appena i precedenti fra le due squadre e padroni di casa mai vittoriosi: pareggio 1-1 nella serie B 1965/66, vittoria amaranto 2-0 nella serie B 1966/67. Alessandria a caccia di punti-salvezza: i grigi hanno +7 sul Vicenza e devono restare tali stasera, visto che il 6 maggio è in programma lo scontro diretto tra le due compagini al “Moccagatta”, all’ultima giornata e con i biancorossi vittoriosi all’andata (2-1 al “Menti”): non sarebbe dunque sufficiente un distacco di 6 punti a 180’ dalla fine del torneo. Impossibile, per altro, la certa condanna a disputare i playout per i piemontesi: anche se il distacco dalla Spal si allargasse a 6 punti (oggi è di 3), i grigi sono avanti negli scontri diretti: 2-2 al “Moccagatta” e blitz esterno 3-2 al “Mazza”. Alessandria squadra cadetta 2021/22 più distratta nei 15’ finali di gara con 16 reti subite dal 76’ al 90’ inclusi recuperi. Reggina squadra che manda meno giocatori in gol dopo 35 giornate: 11, come Cosenza e Cittadella. La Reggina, con i suoi 45 punti, è aritmeticamente salva e non ha chances di agganciare la zona playoff, distante 10 lunghezze con 3 partite da disputare. Tra Moreno Longo e Roberto Stellone mai parità nei 3 precedenti tecnici ufficiali: 1 successo del coach dei grigi, 2 per quello amaranto. I due si ritrovano a distanza di 4 stagioni dopo la finalissima playoff di B Frosinone-Palermo, che vide promossi in serie A i giallazzurri ciociari, con successo rosanero al “Barbera” all’andata 2-1 e vittoria frusinate 2-0 al ritorno nel Lazio. I due, da calciatori, sono stati compagni di squadra per una stagione: nel 1997/98, in serie B, nella Lucchese: 12 presenze ed 1 gol per il primo, 35 gettoni senza reti per il secondo. Allenatore dei rossoneri toscani era Gigi De Canio. Da avversari un solo incrocio: Chievo-Napoli 1-2 del 12 marzo 2000, in B, con Stellone che firmò uno dei due gol azzurri.

ore 15:00 Serie B 36a Giornata: Cosenza vs Pordenone (diretta) [visibile con pacchetto Sky Calcio]
Satellite e Fibra: diretta su Sky Sport 256
Streaming: diretta su NOW e Sky Go
Telecronaca: Peppe Di Giovanni
Entrambe reduci da una sconfitta rispettivamente con Cremonese e Benevento. Pordenone con una sola sconfitta nei 5 precedenti di B, 2 vittorie e 2 pari. In Calabria 3 incroci ufficiali fra le squadre e padroni di casa mai vittoriosi: 2 pareggi per 0-0 (ultimo nella serie B dello scorso anno) ed 1 successo neroverde (2-1 nella serie B 2019/20). Gara pressochè decisiva per i rossoblu calabresi: se il distacco dal Vicenza si allargasse a 6 punti (oggi è di 3), la formazione di Bisoli festeggerebbe come minimo l’approdo ai playout, avendo scontri diretti favorevoli sui biancorossi veneti (2-1 al “San Vito-Marulla” e 0-0 a Vicenza). Il Cosenza però potrebbe trovarsi anche nella condizione di non salvarsi più direttamente: ad oggi si trova a –7 dalla Spal, oggi salva, ma con scontri diretti in svantaggio (2-2 al “Mazza”, sconfitta interna 0-1 a Cosenza), pertanto con almeno 6 punti di distacco stasera, il traguardo salvezza diretta sfumerebbe definitivamente per i calabresi. Cosenza squadra che manda meno giocatori in gol dopo 35 giornate: 11, come Reggina e Cittadella. Cosenza alquanto distratto dopo la pausa: 13 reti subite dai calabresi tra il 46’ e il 60’, come il Vicenza. Cosenza e Pordenone squadre di questo campionato che hanno subito più espulsioni contro: 7 in 35 match, come il Como e il Monza. Cosenza squadra che subisce più rigori contro: ben 12. Pordenone invece compagine che ne subisce di meno: solamente 2 in 35 partite (come il Lecce). Si sfidano il primo ed il terzo attacco più anemico del campionato: Pordenone con appena 25 gol fatti, Cosenza a quota 31 reti siglate in 35 match disputati. Nel mezzo la Reggina, a quota 30. Pordenone squadra che perde più punti nella ripresa rispetto al primo tempo: -16 il saldo negativo dei friulani. Pordenone formazione meno vittoriosa della B 2021/22: 3 sole partite in 35 turni, come il Crotone. Inoltre il Pordenone è anche la squadra con più sconfitte all’attivo: 24 in 35 gare. Pordenone difesa “groviera” del campionato con ben 64 gol subiti in 35 match disputati. Gara 100 tra i “pro” per Karlo Butic che somma finora 50 gare in B, 43 in Lega Pro, 3 in coppa Italia e 3 in altri tornei con le maglie di Ternana, Arezzo, Cesena e Pordenone. Esordio assoluto il 30 settembre 2018, serie C, Vis Pesaro-Ternana 0-0. Pordenone aritmeticamente retrocesso in serie C. Esiste un solo incrocio tecnico ufficiale fra Pierpaolo Bisoli e Bruno Tedino: Pistoiese-Prato 1-2 nella coppa Italia di C 2006/07, vittoria dunque dell’attuale coach rossoblù. Aprile mese “nero” per le squadre di Bisoli, alla media di 1,05 punti/partita. In bilancio in questo mese per il coach rossoblu 13 vittorie, 15 pareggi e 23 sconfitte in 51 partite giocate.

ore 18:00 Diretta Gol Serie B 36a Giornata [visibile con pacchetto Sky Calcio]
Satellite e Fibra: diretta su Sky Sport Calcio 202 e Sky Sport 251
Streaming: diretta su NOW e Sky Go
Torna la B su Sky e torna DirettaGol, un concentrato d'emozioni, spettacolo e soprattutto gol che renderanno unico il nostro appuntamento settimanale con il 'campionato degli italiani'.

Collegamenti in diretta con i campi della Serie B:

  • Benevento vs Ternana: Nicolò Ramella
  • Brescia vs Spal: Dario Massara
  • Como vs L.R. Vicenza: Paolo Ciarravano

ore 18:00 Serie B 36a Giornata: Brescia vs Spal (diretta) [visibile con pacchetto Sky Sport e/o Calcio]
Satellite e Fibra: diretta su Sky Sport Uno 201 e Sky Sport 252
Streaming: diretta su NOW e Sky Go
Telecronaca: Antonio Nucera
Lombardi reduci dal pari col Monza. -4 dalla vetta. Spal senza vittorie da 7 giornate, 4 pari e 3 ko. Una vittoria a testa in 4 sfide di B al Rigamonti. Nei 21 precedenti ufficiali a Brescia fra le due squadre, score di 7 successi lombardi (ultimo 3-1 nella B dello scorso anno), 11 pareggi (ultimo 1-1 nella serie C-1 1984/85) e 3 vittorie emiliane (ultima 3-1 nella serie B 2016/17). Brescia aritmeticamente qualificato ai playoff col sesto posto e 62 punti. “Rondinelle” ancora in lizza per la promozione diretta, -3 dal Lecce secondo. Brescia una delle due compagini che fa maggior turn-over alla 35° giornata: 171 sostituzioni effettuate (come la Ternana) sulle 175 a disposizione. Brescia squadra che subisce meno ammonizioni nella B 2021/22: appena 67 in 35 giornate. Gara 100 tra i “pro” per Massimiliano Mangraviti che somma finora 13 gare in serie A, 57 gare in B, 24 in Lega Pro, 2 in coppa Italia ed 3 in altri tornei con le maglie di Brescia, Fondi e Gozzano. Esordio assoluto il 14 maggio 2016, serie B, Brescia-Bari 2-3. Brescia squadra che guadagna più punti nella ripresa rispetto al primo tempo: +13 il saldo positivo dei lombardi. La Spal cerca punti salvezza: i ferraresi non potranno comunque stasera centrare l’obiettivo in modo aritmetico, essendo a +3 sull’Alessandria ed anche se la forbice si allargasse a +6, i grigi hanno scontri diretti favorevoli, 2-2 al “Moccagatta” e vittoria al “Mazza” 3-2. Tra Eugenio Corini e Roberto Venturato 5 precedenti tecnici ufficiali: conduce il coach della Spal per 2 successi ad 1 con 2 pareggi a completare i conteggi. Aprile mese top per le formazioni di Corini: 1,76 la media punti/partita con score formato da 14 vittorie, 4 pareggi e 8 sconfitte in 26 partite disputate.

ore 18:00 Serie B 36a Giornata: Benevento vs Ternana (diretta) [visibile con pacchetto Sky Calcio]
Satellite e Fibra: diretta su Sky Sport 253
Streaming: diretta su NOW e Sky Go
Telecronaca: Giovanni Rispoli
Campani con 4 vittorie in 5 turni. -3 dalla Cremonese. Ternana con 7 punti nelle ultime 3 trasferte. In vantaggio 3-1 nei 4 precedenti a Benevento. Nei 10 precedenti ufficiali fra le due squadre in terra sannita, bilancio di 7 vittorie giallorosse (ultima 2-1 nella serie B 2016/17), 2 pareggi (ultimo 1-1 nella serie C-1 1982/83) ed 1 successo rossoverde (2-0 nella I Divisione 2011/12). Benevento aritmeticamente ai playoff con i suoi 63 punti, quarto posto, grazie agli scontri diretti favorevoli contro il Pisa, a pari punteggio: 5-1 al “Vigorito” e 0-1 all’ “Arena”. Sanniti in piena corsa ancora per la promozione diretta, -2 dal Lecce secondo con 65. Benevento attacco record del campionato con ben 60 gol fatti in 35 partite giocate. Gara 200 tra i “pro” per Jacopo Petriccione che somma finora 51 gare in serie A, 113 in B, 27 in Lega Pro e 8 in coppa Italia, con le maglie di Pistoiese, Ternana, Bari, Lecce, Crotone, Pordenone e Benevento. Esordio assoluto il 13 settembre 2015, serie C, Pistoiese-Siena 0-0. Ternana una delle due compagini che fa maggior turn-over alla 35° giornata: 171 sostituzioni effettuate (come il Brescia) sulle 175 a disposizione. Ternana formazione cadetta 2021/22 più fragile nei primi 15’ di gioco: 10 reti subite. 100 nella Ternana per Anthony Partipilo, che somma finora 31 presenze di serie B, 61 di serie C, 1 di coppa Italia, 2 di supercoppa di Lega Pro e 4 di playoff di Lega Pro, con esordio datato 24 agosto 2019 – serie C – Rieti-Ternana 1-3. Ternana a caccia del sogno playoff: umbri a –7 dal Frosinone oggi ottavo a quota 55 punti e dentro la post-season. Occorre nella giornata odierna, almeno, ridurre a –6 il distacco dai ciociari, essendo pari gli scontri diretti: 4-4 al “Liberati”, 1-1 allo “Stirpe”. Tra Fabio Caserta e Cristiano Lucarelli 4 precedenti tecnici ufficiali: 1 vittoria del mister giallorosso, 1 pareggio e 2 successi del coach rossoverdi. Aprile mese d’oro per mister Caserta: 2,41 la media punti/partita frutto di un bilancio formato da 13 vittorie, 2 pareggi e 2 sconfitte in 17 incontri disputati.

ore 18:00 Serie B 36a Giornata: Como vs L.R. Vicenza (diretta) [visibile con pacchetto Sky Calcio]
Satellite e Fibra: diretta su Sky Sport 254
Streaming: diretta su NOW e Sky Go
Telecronaca: Manuel Favia
Lariani per evitare il 4° ko di fila. Un solo successo nei 7 precedenti di B, 4 i pareggi. Veneti con un solo punto in 4 giornate. - 4 dalla salvezza. Sono 15 i precedenti ufficiali al “Sinigaglia” fra le due squadre: 4 vittorie lariane (ultima 2-0 nella I Divisione 2013/14), 7 pareggi (ultimo 1-1 nella serie B 2015/16) e 2 successi veneti (ultimo 1-0 nella serie B 2003/04). Il Como, con i suoi 44 punti, è aritmeticamente salva e non ha chances di agganciare la zona playoff, distante 11 lunghezze con 3 partite da disputare. Como da record nella B 2021/22 per espulsioni subite (7 in 35 turni, come Pordenone, Cosenza e Monza) e squadra regina per rigori calciati: 11 in 36 partite. 100 nel Como per Alessandro Bellemo, che somma finora 34 presenze di serie B, 62 di C, 1 di coppa Italia e 2 di supercoppa di C, con esordio datato 25 agosto 2019 – serie C – Como-Pergolettese 2-0. Vicenza formazione di questo campionato che pareggia di meno: appena 7 pareggi in 35 partite giocate (come l’Ascoli). Gara 300 tra i “pro” per Daniel Cappelletti che somma finora 116 gare in B, 159 in Lega Pro, 13 in coppa Italia ed 11 in altri tornei con le maglie di Padova, Juve Stabia, Sudtirol/Alto Adige, Cittadella e Vicenza. Esordio assoluto il 2 ottobre 2010, serie B, Piacenza-Padova 2-2. Vicenza alquanto distratto a cavallo della pausa: 19 reti subite tra il 31’ e il 45’, inclusi recuperi (primato assoluto), e 13 gol presi tra il 46’ e il 60’, come il Cosenza. Avendo subito 58 reti, di fatto il 55% dei gol subiti dai biancorossi veneti arriva in questa fase di partita. Vicenza a grosso rischio retrocessione diretta: i veneti sono a –3 dal Cosenza quart’ultimo, non possono aritmeticamente più centrare la salvezza diretta (-10 dalla Spal) e vedono come un miraggio la quint’ultima poltrona (-7 dall’Alessandria, sebbene sia ancora da giocare lo scontro diretto di ritorno al “Moccagatta” il prossimo 6 maggio, ultima giornata, e con i biancorossi vittoriosi 2-1 all’andata). Se stasera il distacco dal Cosenza fosse di 6 punti, biancorossi in Lega Pro, visti gli scontri diretti favorevoli al Cosenza: 2-1 al “San Vito-Marulla” e 0-0 al “Menti”. Primo incrocio tecnico ufficiale fra Giacomo Gattuso e Francesco Baldini.

ore 20:30 Serie B 36a Giornata: Perugia vs Parma (diretta) [visibile con pacchetto Sky Calcio]
Satellite e Fibra: diretta su Sky Sport 252
Streaming: diretta su NOW e Sky Go
Telecronaca: Alessandro Sugoni
Umbri con un solo ko in 8 turni, 2 vittorie e 5 pareggi. Parma per evitare il 3° ko di fila. Non ha mai vinto nei 7 precedenti, 5 pari e 2 sconfitte. In Umbria i precedenti ufficiali fra le due squadre sono 12: 6 le vittorie biancorosse (ultima 3-0 nella serie B 2017/18), 4 pareggi (ultimo 2-2 nella serie A 2003/04) e 2 successi crociati (ultimo 2-1 nella serie A 2002/03). Perugia sogna i playoff: biancorossi noni con 52 punti, -3 dal Frosinone ottavo ed oggi qualificato alla post-season. Negli scontri diretti umbri avanti sui ciociari: 3-0 al “Curi” e 0-0 al “Benito Stirpe”. Perugia squadra della serie B 2021/22 che prende meno espulsioni a favore: 2, come l’Ascoli. Perugia squadra che segna meno reti con subentranti: appena 2 in 35 partite giocate. Di fronte le due formazioni di questo campionato che pareggiano di più alla 35° giornata: 16 pareggi per il Perugia, 15 per il Parma. Parma formazione della serie B 2021/22 che ha calciato meno rigori, appena 1 in 35 turni. Il Parma, con i suoi 45 punti, è aritmeticamente salva e non ha chances di agganciare la zona playoff, distante 10 lunghezze con 3 partite da disputare. Tra Massimiliano Alvini e Giuseppe Iachini secondo confronto tecnico ufficiale dopo l’1-1 della gara di andata al “Tardini”.  

____________________________________

Si prega di citare in maniera chiara come fonte Digital-News.it qualora si riportasse la news o parti di essa su altri siti e/o blog

Ultimi Palinsesti