Rai Sport, tutte le finali della coppa del mondo di Sci Alpino a Bormio

News inserita da:

Fonte: Digital-Sat (com.stampa)

S
Sport
  martedì, 11 marzo 2008
 00:00
Per la prima volta, anche il commento tecnico da bordo pista per seguire i passaggi più difficili. Grande impegno tecnico della Direzione Produzione Rai per “raccontare” le finali in Italia e nel mondo.
Cinque giorni di gare, tutte in diretta. Su Raidue e Raitre: il menù proposto dalla Rai per seguire - metro per metro - le Finali di Coppa del Mondo di Sci Alpino sulle piste di Bormio.

Apertura mercoledì 12 marzo alle 9.25 su Raitre con la discesa libera femminile, mentre giovedì 13 marzo è giorno del Super G maschile e di quello femminile, in onda rispettivamente alle 9.25 su Raidue e alle 12.25 su Raitre.

Venerdì 14 è il turno dello Slalom Speciale femminile (prima manche alle 8.55 su Raidue – seconda manche alle 11.25 su Raitre) e del Gigante maschile (prima manche alle 9.55 su Raidue – seconda manche alle 12.25 su Raitre).

Sabato 15, invece, Slalom Speciale maschile (prima manche alle 8.55 su Raidue – seconda manche 11.25 Raidue) e Gigante femminile (prima manche alle 9.55 su Raidue – seconda manche alle 12.25 su Raitre).

Atto finale, domenica 16 marzo, con le prove a squadre, in onda su Raitre alle 11.20 e alle 12.25. La “squadra” di Raisport, guidata da Ivana Vaccari è composta da Carlo Gobbo e Paolo de Chiesa per il commento delle gare maschili, da Davide Novelli e Barbara Merlino per quelle femminili.

Le interviste all’arrivo sono di Arianna Secondini e Alessandro Tiberti, mentre – per la prima volta – ci sarà anche la presenza di un commentatore tecnico in pista, Luciano Zanier che – dal punto più impegnativo di ogni discesa – racconterà i passaggi degli sciatori e ascolterà le impressioni a caldo degli allenatori.

Ma, insieme a quella di Raisport, c’è un’altra squadra che racconterà, in Italia e non solo, le finali di Bormio: quella della Direzione Produzione e Grandi Eventi Rai che garantisce la ripresa delle gare per la platea televisiva italiana e internazionale.

Tutte le piste di Bormio sono “coperte” da numerose telecamere delle squadre esterne Rai coordinate da due pullman regia, uno dei quali – per la ripresa internazionale – ad alta definizione e con ripresa audio stereo: 18 le telecamere impiegate per la discesa libera femminile e per il Super G Maschile, 15 per il Super G femminile, 13 per Giganti e Slalom. A queste si aggiungono altre quattro telecamere per le riprese personalizzate di Raisport.

Le dotazioni prevedono anche apparati di montaggio e tecnologie avanzate per permettere – con sette macchine – i replay delle partenze e dei momenti più importanti delle gare. Un allestimento che ha richiesto oltre quindici giorni di lavoro per sistemare postazioni, telecamere e decine di chilometri di cavi in fibra ottica.

E, oltre a Bormio, la Direzione Produzione e Grandi Eventi Rai è impegnata contemporaneamente anche a Santa Caterina, dove – da venerdì 14 marzo – verranno trasmesse le finali della Coppa del Mondo di Sci Nordico. Anche questo un appuntamento firmato Rai.

Ultimi Video

Palinsesti TV