Digital-News | News, Palinsesti, Video, Recensioni
Foto - Beretta: "Finale di Tim Cup uno spot per calcio italiano. Positivo su futuri diritti tv"

Beretta: "Finale di Tim Cup uno spot per calcio italiano. Positivo su futuri diritti tv"

Fonte: Adnkronos

S
Sport
lunedì, 23 maggio 2016 - 20:02

Beretta: "Finale di Tim Cup uno spot per calcio italiano. Positivo su futuri diritti tv"«Finale Tim Cup uno spot per il calcio italiano? Direi di si, è stata una serata che ha restituito il calcio alla sua dimensione migliore, 70mila spettatori che hanno seguito l'evento con grande partecipazione, civilta' e rispetto reciproco tra le tifoserie. I circa 200 i paesi collegati ci danno una finestra importante a livello mondiale, oltre allo straordinario ascolto televisivo in Italia. Credo sia stata una serata importante, è la dimostrazione che con lo spirito giusto il calcio italiano puo' fare grandi cose, suscitare grandi passioni e mobilitare un seguito importante con un contenuto di tutto rispetto, perché le due squadre hanno giocato con grande intensita'. La gara è stata decisa ai supplementari e molto contesa fino in fondo».

Sono le parole del presidente della Lega Calcio di Serie A, Maurizio Beretta, a 'La Politica nel pallone - su Gr Parlamento, sulla finale di Tim Cup giocata sabato all'Olimpico e vinta dalla Juventus sul Milan.  Il presidente della Lega di Serie A ha parlato anche di diritti tv e della Legge Melandri.

«Credo che la legge Melandri nasca da una intuizione giusta, la vendita collettiva produce di piu' del valore delle vendite individuali, ma in alcuni aspetti credo sia certamente e largamente migliorabile. Il modello organizzativo che prevede è molto complesso per quanto riguarda le ripartizioni e i criteri. Dentro una idea vincente e positiva le modifiche e le implementazioni possono essere affrontate».

Beretta è positivo sugli introiti dei futuri diritti tv.

«Bisogna sempre stare concentrati sul pezzo. Questo vuol dire non dare niente per scontato dal punto di vista dei calendari, delle finestre, bisogna lavorare nel modo piu' collaborativo possibile dal punto di vista della sostanza. Io credo che il calcio italiano continui a dimostrare, nonostante i problemi che affronta come tutti e che non è ipotizzabile che non risenta di difficolta' economiche generali, che la proposta di contenuto è di grande valore e grande appeal. Il successo della Coppa Italia, unica competizione che va free è un grande traino di investimenti pubblicitari. Le pay tv stanno facendo uno straordinario lavoro per mantenere e magari aumentare gli abbonati. I risultati sono migliori di come il calcio italiano viene dipinto. La base, il prodotto, il brand, sono di grandissimo valore come dimostrano le attenzioni di importanti investitori stranieri».

Beretta: "Finale di Tim Cup uno spot per calcio italiano. Positivo su futuri diritti tv"

📰 LE ULTIME NEWS 🖊️

📺 ULTIMI PALINSESTI 📝

✨ ARCHIVIO VIDEO 🎥 TRE CASUALI OGNI VOLTA! 🔄✨

  • Foto - Formula 1, il team Sky Sport durante la telecronaca dei test in 3D

    Formula 1, il team Sky Sport durante la telecronaca dei test in 3D

    Da giovedì a domenica grazie all'accordo raggiunto con l'emittente inglese BSkyB, i test invernali di Barcellona della Formula 1 sono stati trasmessi per la prima volta al mondo anche in diretta esclusiva e in tre dimensioni su Sky 3D (canale 150 e 209, realizzato in collaborazione con Samsung Smart TV). Nel vide...
    S
    Sky
      martedì, 05 marzo 2013
  • Foto - Il ''Milionario'' Gerry Scotti entra nel Guinness dei primati

    Il ''Milionario'' Gerry Scotti entra nel Guinness dei primati

    Durante l'ultima puntata dello "Show dei Record" arriva un premio anche per il conduttore. Gerry Scotti infatti è il presentatore che ha condotto più puntate (1593 per l'esatezza) del format "Who wants to be a milionarie?" conosciuto in Italia come "Chi vuol essere milionario?". A consegnare l'ambito ricon...
    T
    Televisione
      venerdì, 06 maggio 2011
  • Foto - Marco Mengoni - L'essenziale (la canzone vincitrice di Sanremo 2013)

    Marco Mengoni - L'essenziale (la canzone vincitrice di Sanremo 2013)

    Marco Mengoni (''L'essenziale'') vince la 63a edizione del festival di Sanremo con il 36% dei voti nella fase finale. Secondo posto con il 33% per Elio e le Storie Tese ("La canzone mononota") che si aggiudicano anche il Premio della Critica Mia Martini e il Premio Miglior Arrangiamento. Terzi i
    T
    Televisione
      domenica, 17 febbraio 2013