Diritti Tv, passi avanti Mediapro su canale Serie A, lunedì il voto.

Diritti Tv, passi avanti Mediapro su canale Serie A, lunedì il voto.

News inserita da:

Fonte: Ansa

S
Sport
  lunedì, 01 luglio 2019
 20:01

Passi avanti nella trattativa fra Lega Serie A e MediaPro, che ha proposto una partnership tecnica per la realizzazione del canale della Lega per il 2021-24, da rivendere ai broadcaster. Il tema è stato discusso nell' assemblea dei club, convocata nuovamente lunedì alle 14, per una delibera sull'offerta che il colosso multimediale spagnolo-cinese definirà nei prossimi giorni.

Secondo quanto filtra dal riserbo che avvolge l'affare, la proposta potrebbe sfiorare 1,3 miliardi di euro a stagione. Il progetto rivoluzionerebbe lo scenario del calcio in tv in Italia, le cifre che circolano pare siano soddisfacenti, ma non manca chi fra i club attende MediaPro al varco con le garanzie, l'ostacolo per cui gli spagnoli, appena prima dell'ingresso cinese nel gruppo, poco più di un anno fa hanno perso i diritti tv del 2018-21, dopo aver messo sul tavolo 1,05 miliardi a stagione. Se l'accordo andasse in porto, la Serie A registrerebbe una sensibile crescita rispetto ai 973 milioni a stagione più bonus incassati da Sky e Dazn, e potrà scalare posizioni nella classifica dei ricavi da diritti nazionali dei campionati europei, passando dal quinto al secondo posto, e scavalcando Liga, Ligue1 e Bundesliga.

L'assemblea ha dato il benvenuto ai rappresentanti della Fiorentina, appena acquistata da Rocco Commisso, e alle tre società neo-promosse nel campionato che inizierà nel fine settimana del 24-25 agosto e si chiuderà il 24 maggio 2020. Come da tradizione, il calendario della Serie A prenderà forma negli studi di Sky (lunedì 29 o martedì 30 luglio alle 19). Intanto nel programma del calcio d'estate entra la prima La Liga-Serie A Cup, evento organizzato dalla Relevent Sports che ogni anno vedrà affrontarsi in una doppia sfida una spagnola e una italiana: quest'anno Napoli e Barcellona, andata il 7 agosto a Miami e ritorno 10 al Michigan Stadium di Ann Arbor. Negli Usa, a New York, volerà nei prossimi giorni anche l'ad Luigi De Siervo per incontrare personale e valutare sedi per aprire il primo ufficio all'estero della Lega, composto da tre persone.

Ultimi Video

Palinsesti TV