Par condicio, da AgCom multa da 100 mila euro per Tg4 e Sky Tg24

News inserita da:

Fonte: Reuters

T
Televisione
  venerdì, 13 maggio 2011
 19:52

L'Autorità per le garanzie nelle comunicazioni ha multato oggi il Tg4 e Sky per la mancata osservanza degli ordini impartiti tre giorni fa sul riequilibro della copertura degli eventi politici tra maggioranza e opposizione, in vista delle elezioni amministrative di domenica e lunedì prossimi.

Martedì scorso, l'AgCom -- oltre ad aver multato di 100.000 euro per lo stesso motivo il Tg1 -- ha ordinato alle reti tv di dedicare ai membri del governo un tempo "riferito solo alla loro funzione governativa, nella misura strettamente indispensabile per assicurare la completezza e l'imparzialità dell'informazione", in particolare per quanto riguarda il presidente del Consiglio Silvio Berlusconi, che è anche capolista del Pdl a Milano.

Mediaset ha annunciato in una nota che presenterà ricorso al Tar per la sanzione al Tg4, che "si è sempre scrupolosamente attenuto ai criteri di valutazione dell'equilibrio tra soggetti politici dettati dalla stessa AgCom nei regolamenti, realizzando una programmazione assolutamente equilibrata per tutta la campagna elettorale"

L'Autorità ha sottolineato oggi che "proseguirà a vigilare con particolare attenzione, in queste ultime giornate, sul rigoroso rispetto di tutte le disposizioni da osservare nel periodo elettorale e, in caso di violazione, adotterà le sanzioni previste dalla legge", si legge nella nota diffusa oggi, in cui si ricorda che il periodo di silenzio elettorale inzierà stasera a mezzanotte per concludersi alle 15 di lunedì.

Berlusconi domani parteciperà alla festa per lo scudetto del Milan, mentre lunedì mattina sarà in tribunale a Milano per il processo Mills in cui è imputato. Il Partito democratico teme che in queste occasioni possa continuare a fare campagna elettorale e per questo, oltre che per protestare "contro il dilagare senza limiti di Berlusconi su radio e tv", manifesterà oggi davanti alla sede dell'Agcom.

Domenica 15 e lunedì 16 maggio si vota per il rinnovo di una decina di province e di circa 1.300 comuni, e il voto, a cui sono chiamati circa 13 milioni di elettori, è considerato anche un importante test nazionale.

Secondo il partito di centrosinistra, più volte in queste settimane stati presentati esposti "all'Agcom in cui è stata dimostrata la sproporzione di tempo, di parola e di notizia tra Berlusconi e i leader delle opposizioni".

Ultimi Video

  • 5G & Verticals Tech Talk (diretta) | #FED2020

    5G & Verticals Tech Talk (diretta) | #FED2020

    Martedi 1 Dicembre 2020 alle ore 12:00 14esimo appuntamento in diretta con la nuova stagione dei TECH TALK, organizzati da Comunicare Digitale in collaborazione con Digital-News.it. Un percorso di inf...
    T
    Televisione
      martedì, 01 dicembre 2020
  • L'Era del Cambiamento Tech Talk (diretta) | #FED2020

    L'Era del Cambiamento Tech Talk (diretta) | #FED2020

    Martedi 24 Novembre tredicesimo appuntamento con la nuova stagione dei TECH TALK, organizzati da Comunicare Digitale in collaborazione con Digital-News.it. Un percorso di informazione con edizioni anc...
    S
    Satellite
      martedì, 24 novembre 2020
  • 17 Forum Europeo Digitale | Day 2 - Lucca 2020 (diretta) #FED2020

    17 Forum Europeo Digitale | Day 2 - Lucca 2020 (diretta) #FED2020

    Dalle 09:00 in diretta streaming la seconda giornata del 17esimo Forum Europeo Digitale. La decisione di svolgere l'evento in forma digitale è stata responsabilmente assunta al fine di tut...
    T
    Televisione
      venerdì, 20 novembre 2020

Palinsesti TV