Serie B DAZN 33a Giornata - Diretta Esclusiva | Palinsesto e Telecronisti

Serie B DAZN 33a Giornata - Diretta Esclusiva | Palinsesto e Telecronisti

DAZN
D
DAZN
DAZN
D
DAZN

Inserito da: Simone Rossi (Satred)

  venerdì, 09 aprile 2021 | 13:26

Serie B DAZN 33a Giornata - Diretta Esclusiva | Palinsesto e Telecronisti

33a Giornata per la Serie BKT [abbonati da qui a DAZN] . Su DAZN riparte anche Zona Gol, il programma interamente dedicato alla Serie BKT che farà rivivere agli appassionati tutte le emozioni delle partite del campionato cadetto dal primo all’ultimo minuto con aggiornamenti in tempo reale sulle partite in corso, collegamenti live e tutti i gol.

La Serie B targata DAZN sarà disponibile con anche via satellite sul canale DAZN1 in onda su Sky al canale 209 per coloro che avranno completato il processo di registrazione tramite l'Area Fai Da Te del sito Sky.it. Si ricorda che il 30 giugno 2021 cesserà automaticamente la validità del voucher Sky-DAZN, nonché la fruizione del canale DAZN1 e dell’app DAZN sui dispositivi Sky.

Tutti gli incontri del campionato cadetto saranno trasmessi in diretta dal servizio di streaming live e on demand; tra questi, ben 9 dei 10 match di ciascuna giornata saranno in esclusiva. DAZN, per ogni partita di Serie BKT, proporrà agli appassionati, oltre alla diretta con il commento dai campi, un’analisi introduttiva del match e le interviste dal terreno di gioco, all’intervallo (“mini flash”) e al triplice fischio finale (“super flash”). Oltre alle dirette integrali delle partite, i tifosi potranno scegliere “Zona Gol”, per assistere live a tutto il meglio dei match della Serie B che si disputano in contemporanea .

DAZN SERIE B  DIRETTA ESCLUSIVA - 33a Giornata - PALINSESTO E TELECRONISTI

a cura di Simone Rossi - Digital-News.it

Attiva ora DAZN. Guarda tutta Serie BKT a 9,99€/mese. Disdici quando vuoi.

VENERDI 9 APRILE 2021

  • ore 21:00 Serie B 33a Giornata: Reggiana vs Empoli (diretta)
    Telecronaca: Alessandro Iori - Commento Tecnico: Stefan Schwoch
    Bordocampo ed interviste: Giovanni Barsotti
    Trasferta a Reggio Emilia per l'Empoli, che fino a marzo ha dimostrato di essere la squadra da battere. A un mese dal termine del campionato, i ragazzi di Dionisi sono attesi dalle prove decisive verso la promozione.  Sono 7 i precedenti ufficiali a Reggio Emilia tra le due squadre: a bilancio 4 vittorie granata (ultima 4-2 nella serie C-1 1980/81), 2 pareggi (ultimo 1-1 nella serie B 1949/50) ed 1 successo azzurro (1-0 nella serie B 1948/49). Reggiana formazione cadetta 2020/21 che fa maggior turn-over: 153 sostituzioni effettuate da Alvini su 160 a disposizione dopo 32 giornate. Reggiana senza vittorie da 8 turni: ultima datata 20 febbraio scorso, 3-0 a Cittadella; da allora score granata di 4 pareggi e 4 sconfitte. Reggiana-Empoli è quasi un testa-coda: terz’ultima contro prima della classe, seconda peggior difesa (49 reti al passivo gli emiliani, come il Pescara, peggio a 51 solo l’Entella) contro la migliore del torneo (24 gol subiti i toscani), seconda squadra più sconfitta del campionato (17 volte la Reggiana, come il Pescara, peggio a 18 solo l’Entella) contro formazione che ha perso di meno (una sola partita l’Empoli). Empoli imbattuto da 24 giornate di campionato: 11 le vittorie azzurre, 13 i pareggi, con ultimo k.o. (ed unico nel 2020/21 in B) a Venezia, 0-2 lo scorso 1 novembre. I toscani segnano da 17 partite ufficiali di fila, totale di 32 marcature, ultimo stop nello 0-0 casalingo di B contro la Reggiana, 22 dicembre scorso. L’Empoli è la formazione cadetta che segna il maggior numero di reti con subentranti: 10 in 32 giornate. Empoli in gol per 23 volte su 53 totali nella mezz’ora finale di gioco, record di 11 marcature fra 61’ e 75’, condiviso con il Lecce, e primato solitario con 12 tra 76’ e 90’ inclusi recuperi. Empoli a porta chiusa da 297’: ultima rete subita da Proia al 63’ di Empoli-Cittadella 1-1 dello scorso 7 marzo, da cui si contano i residui 27’ di quella gara e le 3 intere seguenti, vinte dai toscani per 2-0 a Vicenza e con doppio 1-0 casalingo, su Pordenone e Virtus Entella. Due gli incroci tecnici ufficiali tra Massimiliano Alvini e Alessio Dionisi, entrambi terminati a reti bianche (0-0 nella C 2018/19 e nell’andata di questa stagione, in B).

SABATO 10 APRILE 2021

  • ore 14:00 Serie B 33a Giornata: Zona GOL (diretta esclusiva) 
    Conduce: Alessandro Iori - Commento Tecnico: Alessandro Budel
    Zona Gol è il programma che vi porta su tutti i campi della Serie B, tutti in un solo canale. Aggiornamenti in tempo reale sulle partite in corso, collegamenti live e tutti i gol: emozioni dal primo all'ultimo minuto.
     
  • ore 14:00 Serie B 33a Giornata: Ascoli vs Monza (diretta esclusiva)
    Telecronaca: Dario Mastroianni
    Bordocampo ed interviste: Giorgio Basile
    Trasferta ad Ascoli per un Monza alla ricerca di punti-chiave in ottica promozione. Settimo confronto ufficiale al Del Duca tra le due formazioni, con Monza mai vittorioso. In bilancio 5 vittorie bianconere (ultima 2-0 nella serie B 1993/94) e 1 pareggio (1-1 nella serie B 1992/93). Ascoli sempre a segno in queste 6 partite, con un totale di 14 gol realizzati. Bianconeri tra le squadre che segnano meno tra le mura amiche: 13 le reti siglate finora, come la Reggina. Peggio hanno fatto solo Cosenza con 12 e Frosinone con 11. Monza con la seconda miglior difesa assoluta del torneo (28 gol subiti), e anche la seconda nelle gare in trasferta, in coabitazione con Lecce, Venezia e Cosenza: 15 le reti subite lontano dallo U-Power Stadium (meglio solo l’Empoli con 14). Sfida inedita tra Andrea Sottil e Cristian Brocchi.
     
  • ore 14:00 Serie B 33a Giornata: Brescia vs Pescara (diretta esclusiva)
    Telecronaca: Alberto Santi
    Bordocampo ed interviste: Beatrice Sarti
    All'andata all'Adriatico finì 1-1, un risultato che lasciò insoddisfatte entrambe le squadre. Ora a Brescia il Pescara si gioca punti preziosi, così come i padroni di casa che cercano di scalare posizioni. Sono 30 i precedenti ufficiali in Lombardia tra le due compagini, con un bilancio di 20 successi per i padroni di casa (ultimo 2-1 nella serie B 2017/18), 6 pareggi (ultimo 1-1 nella serie B 2018/19) e 4 vittorie abruzzesi (ultima 3-1 nella coppa Italia 2017/18). Brescia in rete nelle ultime 6 sfide contro il Pescara al Rigamonti, con un totale di 10 gol fatti: ultimo match senza marcature dei padroni di casa datato 17 ottobre 2011 in serie B, Brescia-Pescara 0-3.Brescia unica squadra della Serie BKT 2020/21 a non aver mai terminato una partita a reti bianche. Il Brescia, come la Virtus Entella, una delle due formazioni cadette 2020/21 che perdono nelle riprese il maggior numero di punti rispetto ai risultati del 45’: -11. Brescia, come il Venezia, scatenato prima della pausa: 11 le reti lombarde fra 31’ e 45’ di gioco, inclusi recuperi, record nella B 2020/21 in questa fascia di gara, dopo 32 giornate. Pescara formazione fragile nei primi 15’ di gara: 8 reti subite dagli abruzzesi nel primo quarto d’ora di partita, primato della B 2020/21 condiviso con Pisa e Lecce, alla 32° giornata. Sfida inedita tra Pep Clotet e Gianluca Grassadonia.
     
  • ore 14:00 Serie B 33a Giornata: Cremonese vs Pordenone (diretta esclusiva)  - LIVE ANCHE SU DAZN1 (Sky canale 209)
    Telecronaca: Raffaele Pappadà
    Cremonese e Pordenone vogliono lasciarsi alle spalle le posizioni basse della classifica. Obbligatorio vincere: chi riuscirà a fare 3 punti?  Negli 11 incroci ufficiali tra le due squadre allo Zini bilancio di assoluta parità: 2 successi grigiorossi (ultimo 5-0 nella coppa Italia di serie C 1980/81), 7 pareggi (ultimo 2-2 nella serie B dello scorso anno) e 2 vittorie friulane (ultima 2-0 nella serie C 2015/16). Cremonese scatenata in avvio dei due tempi: 9 reti firmate dai grigiorossi dal 1’ al 15’ di gioco (record in solitario della B 2020/21 alla 31° giornata), 10 tra 46’ e 60’: di fatto 19 dei 36 gol firmati dalla formazione lombarda sono pervenuti ad inizio dei due tempi, pari al 52,8% del dato complessivo. Cremonese a porta chiusa da 436’: ultima rete subita da Djuric al 14’ del match perso 0-1 in casa lo scorso 6 marzo, da cui si sommano i residui 76’ contro i campani e le 3 intere seguenti, vinte dai lombardi su Reggiana (3-0 in casa) e Virtus Entella (2-0 a Chiavari), il pareggio ad Ascoli (0-0) e la vittoria a Cosenza (1-0). Il Pordenone è due delle 3 squadre della B 2020/21 che segnano con meno giocatori: 10 in 32 giornate, come la Salernitana e la Virtus Entella. Pordenone reduce da 5 sconfitte esterne di fila: l’ultimo risultato positivo esterno dei friulani risale al successo per 3-1 a Ferrara sulla Spal, lo scorso 9 febbraio. Sfida inedita tra Fabio Pecchia e Maurizio Domizzi.
     
  • ore 14:00 Serie B 33a Giornata: Lecce vs SPAL (diretta esclusiva)
    Telecronaca: Riccardo Mancini
    Bordocampo ed interviste: Claudio Giambene
    L'ultima volta al Via del Mare, poco più di 12 mesi fa, Lecce - SPAL era una sfida di Serie A, e vinsero i padroni di casa per 2-1. L'obiettivo, per entrambe, è provare a tornare esattamente lì, nella massima categoria: chi avrà la meglio? Nei 10 precedenti ufficiali a Lecce tra le due squadre, il bilancio vede 6 vittorie giallorosse (ultima 2-1 nella serie A 2019/20), 3 pareggi (tutti per 1-1, ultimo nella serie B 1992/93) ed 1 successo estense (1-0 nella serie B 1980/81). Lecce in serie positiva da 11 giornate assolute (8 vittorie – di cui 6 nelle ultime 6 partite disputate – e 3 pareggi) e con unica sconfitta nelle ultime 18 partite l’1-2 subito dall’Ascoli il 5 febbraio scorso, al Via del Mare; restante bilancio di 10 successi salentini e 7 pareggi. Il Lecce è la squadra della Serie BKT 2020/21 che ha guadagnato nelle riprese il maggior numero di punti rispetto al 45’: +14. Lecce formazione fragile nei primi 15’ di gara: 8 reti subite dai salentini nel primo quarto d’ora di partita, primato della B 2020/21 condiviso con Pisa e Pescara, alla 32° giornata. Giallorossi formazione, tuttavia, più prolifica dei secondi tempi con 35 gol fatti: in specifico record di reti dal 46’ al 60’ con 13 centri e dal 61’ al 75’ con 11 (a pari merito dell’Empoli). Massimo Coda, capocannoniere del campionato a quota 21 reti stagionali (raggiunto il suo record personale di 21 col Benevento 2018/19 in serie B), è il più decisivo della Serie BKT 2020/21, sia in senso assoluto che relativo: 26 i punti portati alla propria squadra su 58 totali, pari al 44,8% del globale per la formazione di Corini. Coda è il calciatore italiano che ha segnato più reti in gare ufficiali 2020/21 ed è quarto, grazie alle sue 21 marcature, nella classifica assoluta, dietro Cristiano Ronaldo (31), Lukaku (27) e Muriel (22). Spal imbattuta da quando è approdato Rastelli in panchina: 1 vittoria e 2 pareggi in 3 giornate. Sono 4 i confronti tecnici ufficiali tra Eugenio Corini e Massimo Rastelli: a bilancio 2 successi del mister giallorosso, 1 pareggio e 1 vittoria dell’allenatore biancazzurro. Eugenio Corini alla panchina numero 100 in Serie B (sola regular season), dove ha allenato finora Crotone, Novara, Brescia e Lecce. Bilancio di 41 vittorie, 35 pareggi e 23 sconfitte. Esordio da allenatore cadetto datato 4 dicembre 2010, Novara-Crotone 3-0. Periodo storicamente migliore il mese di aprile per Eugenio Corini: ha una media punti-partita di 1,75, frutto di un bilancio di 11 vittorie, 2 pareggi e 7 sconfitte in 20 partite.
     
  • ore 14:00 Serie B 33a Giornata: Virtus Entella vs Salernitana (diretta esclusiva)
    Telecronaca: Ricky Buscaglia
    Bordocampo ed interviste: Giulia Lorenzini
    Da una parte l'Entella, alla ricerca di punti-salvezza, dall'altra una Salernitana che questa stagione più che mai è in gioco per la promozione. Come finirà? Sono 5 i precedenti ufficiali in Liguria fra le due squadre e mai è uscito il pareggio: 3 vittorie biancocelesti (ultima 1-0 nella serie B 2019/20) e 2 granata (ultima 2-0 nella serie B 2017/18). Salernitana a secco in casa ligure da 211’: ultima rete siglata da Sprocati al 59’ nella vittoria esterna per 2-0 della serie B 2017/18. Da allora si contano i residui 31’ di quel match e le intere partite di Coppa Italia 2018/19 (1-0) e di Serie B 2019/20 (2-0). Virtus Entella senza successi da 13 giornate: ultima vittoria datata 16 gennaio scorso, 2-1 in casa sul Pisa, poi 5 pareggi ed 8 sconfitte. La Virtus Entella, assieme al Brescia, è una delle due formazioni cadette 2020/21 che perdono nelle riprese il maggior numero di punti rispetto ai risultati del 45’: -11. L’Entella ha subito ben 19 dei suoi 51 gol nella B 2020/21 nei primi 15’ della ripresa, dove è decisamente la squadra più distratta del torneo. La Virtus Entella e la Salernitana sono due delle 3 squadre della B 2020/21 che segnano con meno giocatori: 10 ciascuno in 32 giornate, come il Pordenone. Salernitana senza reti fuori casa da 256’: ultima firmata Djuric al 14’ del match vinto a Cremona 1-0, lo scorso 6 marzo; poi si contano i residui 76’ allo Zini e le intere gare a casa di Cittadella (0-0) e Lecce (0-2). Tra Vincenzo Vivarini e Fabrizio Castori 6 precedenti tecnici ufficiali: 2 successi per il coach biancoceleste, 1 pareggio e 3 vittorie per l’allenatore granata.
     
  • ore 16:00 Serie B 33a Giornata: Frosinone vs Cittadella (diretta esclusiva)
    Telecronaca: Gabriele Giustiniani
    Appuntamento a Frosinone per il Cittadella, che è ancora in corsa per mantenere viva la speranza della prima storica promozione in A.  Sono 8 i confronti ufficiali in terra ciociara tra le due squadre: 3 successi giallazzurri (ultimo 2-1 nella serie B 2017/18, regular season), 4 pareggi (sempre per 1-1, ultimo nei playoff cadetti 2017/18) e 1 vittoria granata (2-0 nella serie B dello scorso anno). Ospiti a segno da 7 partite a Frosinone, con un totale di 8 marcature granata: unico match senza reti esterne dei veneti quello datato 23 maggio 2009 in Serie B, con vittoria ciociara 1-0. Ciociari senza successi da 5 turni, con 2 pareggi e 3 sconfitte: ultima vittoria giallazzurra 2-1 a Cosenza il 6 marzo scorso. Frosinone senza gol da 454’, proprio da quella partita, con ultimo firmato da Szyminski al 86’ del match vinto 2-1 in Calabria; da allora si contano i residui 6’ del San Vito-Marulla e le 3 intere gare successive contro Brescia (0-1 in casa), ChievoVerona (0-0 esterno), Lecce (0-3 allo Stirpe), Reggiana (0-0 in casa) e Salernitana (0-1 esterno). Frosinone formazione cadetta 2020/21 che effettua meno cambi: 123 su 160 a disposizione alla 32° giornata. Frosinone squadra cadetta 2020/21 più distratta prima della pausa: 11 le reti subite dai giallazzurri tra 31’ e 45’ di gioco, inclusi recuperi. Il Frosinone ha ottenuto il maggior numero di pareggi a reti bianche della B 2020/21: 7 volte in 32 giornate. Giallazzurri con il peggior attacco casalingo del torneo, con soli 11 gol segnati. Granata con la quinta miglior difesa del torneo grazie a 30 reti incassate (meglio hanno fatto ChievoVerona e Salernitana con 29, Monza con 28 ed Empoli con 24). Il Cittadella è la cooperativa del gol nella B 2020/21 dopo 32 giornate: 18 marcatori diversi per i granata veneti. Marco Rosafio re dei subentranti nella B 2020/21: 23 i suoi subentri a partita in corso dopo 32 giornate. Flessione Cittadella: 2 punti nelle ultime 4 giornate per i veneti, che non vincono dal 13 marzo scorso, 2-0 sul Pisa al Tombolato. Fuori casa granata senza reti da 207’: ultima firmata Proia nell’1-1 di Empoli del 7 marzo scorso, al 63’, da cui si contano i residui 27’ al “Castellani” e le intere gare a casa di Spal e Vicenza (doppio k.o. per 0-1). Sono 4 i precedenti tecnici ufficiali tra Fabio Grosso e Roberto Venturato, con l’allenatore del Cittadella mai vittorioso: a bilancio 2 vittorie per il mister dei ciociari ed altrettanti pareggi.

DOMENICA 11 APRILE 2021

  • ore 15:00 Serie B 33a Giornata: Reggina vs LR Vicenza (diretta)
    Telecronaca: Ricky Buscaglia
    Match equilibrato tra due squadre di metà classifica che in questa stagione hanno avuto un andamento simile: girone d'andata al di sotto delle aspettative, bilanciato però da buoni risultati nella seconda parte di campionato.  Sono 7 le gare ufficiali disputate a Reggio Calabria tra le due squadre e mai è stato pareggio: bilancio composto da 5 vittorie amaranto (ultima 3-2 nella Coppa Italia 2019/20) e 2 successi biancorossi (ultimo 3-0 nella Serie B 2011/12). Reggina compagine più “bucata” negli ultimi 15’ di gara: dal 76’ al 90’, inclusi recuperi, sono la squadra, insieme al Pisa, che ha subito il maggior numero di reti dopo 32 turni della Lega B 2020/21 (12). Reggina squadra più vittoriosa tra le mura amiche nella parte destra della classifica: 6 i successi conquistati al Granillo dagli amaranto calabresi. Tra le prime dieci della classe, invece, Vicenza che vanta la difesa più “fragile” lontano da casa: 24 gol subiti. Vicenza in rete da 9 trasferte di fila: 14 le marcature biancorosse e ultimo stop nello 0-3 a Cittadella, 15 dicembre scorso. Tra Marco Baroni e Domenico Di Carlo 7 incroci tecnici ufficiali: 3 vittorie del mister amaranto, 2 pareggi e 2 successi del coach biancorosso.
     
  • ore 19:00 Serie B 33a Giornata: Venezia vs Cosenza (diretta)  - LIVE ANCHE SU DAZN1 (Sky canale 209)
    Telecronaca: Gabriele Giustiniani
    Bordocampo ed interviste: Alessandro Surza
    Il Venzia di Zanetti è sempre più lanciato verso la promozione: per continuare a sognare ha bisogno dei tre punti, fondamentali anche per il Cosenza, che rincorre l’obiettivo salvezza. Al Penzo i match ufficiali tra le due squadre sono 11: in bilancio 4 successi arancioneroverdi (ultimo 3-1 nella serie B 1996/97), 4 pareggi (ultimo 1-1 nella serie B dello scorso anno) e 3 vittorie calabresi (ultima 1-0 nella serie B 2018/19). Venezia reduce da 3 sconfitte interne consecutive, rispettivamente da Brescia (0-1), Lecce (2-3) e Reggina (0-2). L’ultimo risultato positivo dei lagunari al Penzo risale all’1 marzo scorso, successo 2-1 sulla Reggiana. Mattia Aramu giocatore plurisostituito della B 2020/21 alla 32° giornata: 24 le sue uscite anzitempo. Venezia, come il Brescia, scatenato prima della pausa: 11 le reti arancioneroverdi fra 31’ e 45’ di gioco, inclusi recuperi, record nella Lega B 2020/21 in questa fascia di gara, dopo 32 giornate. Il Cosenza è la squadra cadetta 2020/21 che ne ha subito più rigori dopo 32 giornate: 10. Secondo confronto tecnico ufficiale tra Paolo Zanetti e Roberto Occhiuzzi: a bilancio il pareggio a reti bianche della gara di andata di questa stagione cadetta.

LUNEDI 12 APRILE 2021

  • ore 19:00 Serie B 33a Giornata: Chievo Verona vs Pisa (diretta)
    Telecronaca: Riccardo Mancini  - Commento Tecnico: Massimo Donati
    Bordocampo ed interviste: Federico Sala
    Sfida d’alta classifica tra Chievo e Pisa, due squadre simili per ambizioni e obiettivi. In palio ci sono punti preziosi per i playoff: come finirà? A Verona esistono solo 2 precedenti ufficiali, terminati sempre 2-2, nella serie B 2007/08 e dello scorso anno. Chievo senza vittorie in campionato dal 2 marzo scorso, 3-0 al Bentegodi sul Pordenone. Nei 5 turni successivi, bilancio scaligero di 3 pareggi e 2 sconfitte. ChievoVerona una delle più vittoriose tra le mura amiche: 8 le vittorie dei veneti (come Venezia ed Empoli). Meglio ha fatto solo la Salernitana con 9. Pisa con la peggior retroguardia in trasferta del torneo, in coabitazione con la Reggiana, 29 reti subite per entrambe. Il Pisa ha subito 20 reti su 44 totali in due precise fasi di gara: 8 nel primo quarto d’ora di gara (peggior squadra del torneo, con Lecce e Pescara), 12 nei 15’ finali di gara (record condiviso con la Reggina). Di fatto si tratta del 45,4% del dato globale dei toscani. Secondo incrocio tecnico ufficiale tra Alfredo Aglietti e Luca D’Angelo: a bilancio il match di andata terminato 2-2.

Si prega di citare in maniera chiara come fonte Digital-News.it qualora si riportasse la news o parti di essa su altri siti e/o blog

Abbonati ora a DAZN e guarda tutta Serie BKT. 9.99€/mese.

Ultimi Palinsesti

Ultimi Video