Mediaset: «Non ci risulta incontro con Vivendi per definire accordo alternativo »

Mediaset: «Non ci risulta incontro con Vivendi per definire accordo alternativo »

News inserita da:

Fonte: Adnkronos

E
Economia
  martedì, 02 agosto 2016
 14:27

Mediaset: «Non ci risulta incontro con Vivendi per definire accordo alternativo »«Non ci risulta»: così fonti Mediaset commentano l'ipotesi di incontri con Vivendi che secondo il quotidiano 'la Repubblica' sarebbero stati in programma a breve per riannodare il filo del dialogo dopo il dietrofront del gruppo francese sull'acquisizione di Premium.

Non c'e' dunque al momento nessun incontro previsto anche se non e' escluso che i due gruppi tornino a verificare la possibilita' di un dialogo dopo la rottura consumata a partire dal 26 luglio, quando la societa' presieduta da Vincent Bollore' ha comunicato uno 'schema alternativo' a quello dell'accordo dello scorso aprile. Secondo indiscrezioni la proposta di Vivendi «e' negoziabile» per quanto attiene le percentuali di ingresso del gruppo in Mediaset mentre ciò che non può essere oggetto di confronto e' il controllo di Premium, che i francesi non vogliono più.

Sempre che questa disponibilita' rispetto alla nuova proposta (arrivare a detenere il 15% in tre anni) venga confermata formalmente, come quella relativa a un aumento della quota del 20% di Premium, contenuta nella 'controproposta' del 26 luglio. Per quanto attiene Mediaset, Premium a parte, secondo quanto apprende l'Adnkronos, i punti cardine del primo contratto dovrebbero comunque essere rispettati, a partire dalla partecipazione paritetica di ciascun gruppo nel capitale dell'altro e dallo schema complessivo dell'alleanza che puntava alla creazione di una sorta di Netflix europea, obiettivo ribadito anche in queste ore dai vertici di Vivendi. Sul tavolo c'è la possibilità che il gruppo di Bollorè salga al 7% di Mediaset dopo i primi 18 mesi, dopo l'iniziale scambio reciproco del 3,5% del capitale, quando la società che fa capo alla famiglia Berlusconi avrà avuto il 7% dei diritti di voto su Vivendi, come previsto dalla legge francese.

Ultimi Video

Palinsesti TV