Sperimentazioni di TV 3D sul digitale terrestre per Quartarete di Torino

News inserita da:

Fonte: Quartarete, CSP

H
HiTech
  giovedì, 13 gennaio 2011
 00:00
Sperimentazioni di TV 3D sul digitale terrestre per Quartarete di TorinoQuartarete Tv ha iniziato trasmissioni sperimentali di segnali 3D in chiaro nell'area del Piemonte sul canale 511 della numerazione LCN. I programmi, che sono emessi dallo scorso 21 dicembre, contengono reportages in 3D realizzati dalla stessa emittente torinese e dalla fondazione Ultramundum, organizzazione che dà vita, tra l'altro, a diversi progetti di rappresentazione 3D di siti di interesse turistico-storico-architettonico e visioni virtuali. La collaborazione con la fondazione è in via di perfezionamento. Dovrebbero seguire a breve, a detta dell'emittente,  documentari live e riprese di opere teatrali.

 

L'iniziativa nasce dalla collaborazione di Quartarete, emittente regionale piemontese, con Sisvel Technology e CSP - Innovazione nelle ICT,  centro di ricerca partecipato dalla Regione Piemonte, ed è stata presentata con una conferenza stampa svoltasi presso la sede della Regione Piemonte lo scorso 30 novembre, presso il Palazzo della Giunta Regionale Piemontese.  Con le trasmissioni 3D su TV Digitale Terrestre, Quartarete TV è la prima TV locale Italiana e a livello internazionale, a trasmettere in chiaro programmi per la TV stereoscopica retrocompatibili con i televisori 2D full HD e , quindi, visibili in 2D, senza bisogno di un decoder aggiuntivo.

Per fruire delle trasmissioni sperimentali di Quartarete è necessario peraltro avere a casa un televisore in grado di mostrare immagini 3D ed un set top box distribuito in comodato gratuito dalla emittente.

La tecnologia alla base di queste emissioni, il 3D Tile Format, è stata sviluppata da Sisvel, e permette agli operatori di trasmettere in tre dimensioni senza avere necessità di raddoppiare l'occupazione di banda. Questo sistema consente agli apparecchi Tv 3D Ready di visualizzare il programma in maniera tridimensionale, e a quelli Full HD o HD Ready in tecnologia usuale 2D di ricevere comunque le stesse immmagini in due dimensioni, perché non ricorre alla divisione del monitor TV nelle due metà del 3D. In pratica viene trasmesso una specie di "mosaico" 720p + 720p, e, con il decoder distribuito da Quartarete, il file format Sisvel viene adattato per la visione nei due semischermi interpretabile dai televisori 3D.

Le emissioni avvengono in due parti della giornata, dalle 9 alle 12 e dalle 17 alle 19.

Ultimi Video

Palinsesti TV