Tim, firmato accordo con Eutelsat per servizi banda ultralarga

Tim, firmato accordo con Eutelsat per servizi banda ultralarga

News inserita da:

Fonte: Ansa

I
Internet e Tv
  mercoledì, 18 novembre 2020
 10:35

TIM ha siglato un accordo strategico con Eutelsat Communications per ampliare la propria offerta di servizi in banda ultralarga attraverso la tecnologia satellitare, in linea con l’obiettivo di chiudere progressivamente il digital divide in Italia a partire dal 2021 e coprire in questo modo anche le zone più isolate e remote del Paese.

In base all’accordo, nel rispetto della normativa applicabile, TIM acquisterà per i prossimi anni l’intera capacità trasmissiva per l’Italia sui due nuovi satelliti ad altissime prestazioni che Eutelsat ha attivato e attiverà nei prossimi mesi: il satellite KONNECT per la distribuzione della banda ultralarga satellitare e, successivamente, il satellite KONNECT VHTS che, una volta entrato in funzione, grazie alla sua maggiore capacità, consentirà di offrire connessioni ancora più performanti fino a 200 Mbps e ad un numero maggiore di clienti.

L’offerta a banda ultralarga satellitare che TIM lancerà nei primi mesi del 2021 andrà ad aggiungersi alle offerte di connettività ultrabroaband già presenti sul mercato che si avvalgono delle reti FTTH, FTTC e FWA, risultando quindi completementare nell’ottica di coprire anche le zone più isolate del territorio nazionale. In questo modo verrà estesa ad un sempre maggiore numero di cittadini la possibilità di lavorare e studiare a distanza ed usufruire dei servizi evoluti di intrattenimento, così come a tutte le aziende la possibilità di essere connesse e cogliere le opportunità della rivoluzione digitale e dell’Industry 4.0.

«Abbiamo ordinato una serie di satelliti sull'Italia. Tra poco inizieremo con servizio che chiameremo »Tim dovunque«, dove arriveremo con la banda larga ovunque. Un servizio buono, dall'Isola di Montecristo all'eremo, alla baita in alta montagna. Tim ha tutte le tecnologie esistenti al mondo per portare il collegamento, per un primo anno in via sperimentale e nel 2022 il servizio sarà completo su tutto il continente e potremo essere ovunque. Nonostante Covid i lavori procedono bene». Lo ha dichiarato l'amministratore delegato di Tim, Luigi Gubitosi, intervenendo all'assemblea annuale dell'Anci.  

«In circa sei mesi abbiamo collegato altri 3.000 Comuni» alla banda ultralarga. «Abbiamo avuto presente il disagio delle aree bianche, con la creazione di due categorie di cittadini: una che poteva fare il lavoro e la scuola a distanza e l'altra che non ci riusciva. Due terzi delle aree bianche sono state già cablate e arriveremo al 75% per fine anno. La maggior parte dei cittadini che all'epoca aveva il problema oggi non ce l'ha». «Entro fine anno ci sarà la prima Regione senza digital divide, la Puglia, dove arriveremo a circa il 99% dei cabinet fibrati».

Ultimi Video

  • Nuovi Linguaggi dei Media e la Transmedialita Tech Talk (diretta)

    Nuovi Linguaggi dei Media e la Transmedialita Tech Talk (diretta)

    23esimo appuntamento in diretta streaming con i TECH TALK, organizzati da Comunicare Digitale in collaborazione con Digital-News.it. Un percorso di informazione con edizioni anche in lingua inglese e ...
    T
    Televisione
      martedì, 23 febbraio 2021
  • Nuova TV Digitale DVB-T2, il video del secondo spot

    Nuova TV Digitale DVB-T2, il video del secondo spot

    E’ partito il 21 febbraio, su TV e radio nazionali e locali, il secondo flight della campagna di promozione sul passaggio al nuovo standard televisivo DVB-T2, che sarà effettivo dal 30 gi...
    D
    Digitale Terrestre
      domenica, 21 febbraio 2021
  • La Rivoluzione dei Media Tech Talk (diretta)

    La Rivoluzione dei Media Tech Talk (diretta)

    Continuano gli appunamenti con i TECH TALK, organizzati da Comunicare Digitale in collaborazione con Digital-News.it. Un percorso di informazione con edizioni anche in lingua inglese e spagnola, sui t...
    T
    Televisione
      martedì, 09 febbraio 2021

Palinsesti TV