Champions, Playoff Andata, Napoli vs Nizza (diretta esclusiva Premium Sport HD)

Champions, Playoff Andata, Napoli vs Nizza (diretta esclusiva Premium Sport HD)

News inserita da:

Fonte: Digital-News (original)

P
Premium Mediaset
  mercoledì, 16 agosto 2017
 06:00

Champions Playoff Andata, Napoli vs Nizza (diretta esclusiva Premium Sport HD)Sneijder in tribuna, Balotelli in panchina (diretta esclusiva assoluta su Premium Sport HD) I guai del Nizza (che ha cominciato la Ligue1 con due sconfitte) non consolano ne' illudono Maurizio Sarri che sa bene che il suo Napoli si gioca nei playoff Champions una fetta importante di stagione gia' a meta' agosto (andata in casa mercoledi' 16 e ritorno martedi' 22) con una preparazione tutta da verificare e a cavallo della prima giornata di campionato. Dopo un lungo inseguimento il Napoli ha visto sfumare il secondo posto al 90' dell'ultima di campionato, col gol di Perotti al Genoa che ha promosso la Roma evitando il sorpasso . La risposta della societa' e' stata blindare il gruppo che gioca a memoria, da' spettacolo e segna con facilita' inserendo solo elementi buoni per la panchina. La lezione 2014, con l'eliminazione con l'Athletic Bilbao, e' ancora viva sulla pelle dei giocatori che hanno mostrato nelle amichevoli piglio e condizione. Ci vorra' pero' una vittoria ampia nell'andata al San Paolo per evitare insidie nel ritorno in Francia.

LE GARE DI IERI - Successo del Liverpool che batte 1-2 l'Hoffenheim nell'andata del playoff di Champions League grazie alle reti del 18enne Alexander-Arnold e all'autorete di Nordtveit. Uth segna per i tedeschi mentre Mignolet para un rigore. L'Apoel Nicosia vince 2-0 con lo Slavia Praga (gol di De Camargo e Aloneftis) e il Qarabag fa 1-0 con il Copenaghen. Clamorosa autorete di Nuhu al 90' e il Cska vince 0-1 con lo Young Boys mentre finisce 0-0 tra Sporting e Steaua. Dopo l'emozionante 3-3 realizzato nella prima giornata di Premier League contro il Watford, nell'andata dei play-off di Champions il Liverpool trova dunque la prima vittoria in una gara ufficiale della nuova stagione, in casa di un avversario temibile: i tedeschi dell'Hoffenheim. Il successo porta la firma di Alexander-Arnold - appena 18enne e al suo esordio in Champions - che segna su calcio piazzato: 1-0 che indirizza l'incontro a fvore dei Reds e vantaggio che si incremente poi con lo sfortunato autogol di Nordtveit su tiro-cross di Milner. Il gol per i tedeschi arriva da Uth ma da segnalare c'è il rigore fallito, quando ancora la partita era sullo 0-0, da Kramaric e parato da Mignolet senza troppi problemi.

Ottima prova anche dell'Apoel che ipoteca il passaggio del turno a danno dello Slavia Praga. Un 2-0 maturato in casa dei ciprioti, grazie alle reti di De Camargo e Aloneftis, che mette i cechi in seria difficoltà in chiave qualificazione. Il miracolo di giornata lo compie però il Qarabag: la squadra azera è riuscita nell'impresa di vincere in casa per 1-0 contro il più quotato Copenaghen, grazie a una rete che porta la firma di Mahir Madatov, attaccante appena 20enne.  Brutta prova dello Sporting Lisbona contro la Steaua Bucarest, con i portoghesi che si fermano in casa sullo 0-0 e che, tra una settimana, dovranno presentarsi nella capitale rumena con la consapevolezza di trovarsi su un campo da sempre complicato per gli ospiti. Da par loro i rumeni perdono la mezzala Pintilii, espulso dopo una doppia ammonizione che gli costerà la gara di ritorno. Il Cska torna invece a casa sicuro del successo ottenuto in svizzera con lo Young Boys, arrivato grazie a un'autorete del difensore Nuhu al 90'. Ora è tutto rimandato al ritorno, previsto per mercoledì 23 agosto.

LE DELUSIONI PLAYOFF DELLE ITALIANE - Nelle ultime sette stagioni e' passato solo il Milan nel 2013 eliminando il Psv anche grazie a un prezioso gol di El Shaaravy in trasferta. Ma per il resto solo delusioni: nel 2010 la Samp viene castigata dal Werder Brema con un gol di Pizarro ai supplementari. Poi due ko per l'Udinese: il primo netto contro l'Arsenal, il secondo con il Braga alla lotteria dei rigori con un maldestro cucchiaio di Maicosuel. Stop piu' netti negli ultimi tre anni per il Napoli con l'Athletic Bilbao (1-1 e 1-3) , per la Lazio col Bayer Leverkusen (1-0 e 0-3) e per la Roma che l'anno scorso, dopo l'1-1 in trasferta, ha perso 3-0 in casa col Porto con la doppia espulsione di De Rossi ed Emerson. E pensare che prima i playoff per le italiane erano state quasi una formalita'. Dal 1997 al 2009 solo quattro esclusioni su 13: il Parma di Malesani e Buffon coi Rangers nel 1999 e quello di Ulivieri nel 2001 col Lilla, l'Inter di Lippi e Pirlo nel 2000 con gli svedesi dell'Helsingborgs e il Chievo di Pillon nel 2006 col Levski. Per il resto una marcia trionfale: tre volte per Inter (1998-2002-2005) e Lazio (2001-2003-2007), due per Juventus (2004-2008), Fiorentina (1999-2009) e Milan (2000-2002), una per il Parma (1997). Tocca al Napoli questa volta. Sara' comunque l'ultima volta che un'italiana rischierà l'eliminazione nei playoff perché dal prossimo anno le prime quattro accederanno direttamente alla fase a gironi.

LA CONFERENZA STAMPA DI  NAPOLI - NIZZA
(ore 20.45 diretta esclusiva su Premium Sport / HD)

Maurizio Sarri, allenatore del Napoli:

"Rappresentiamo una città che merita la Champions League e vogliamo qualificarci alla fase a gironi. Pensiamo solo a questo obiettivo. Il Nizza ha già giocato quattro partite ufficiali, può metterci in grande difficoltà. In questo momento della stagione questa gara è difficilissima. L'anno scorso la Juventus ha avuto difficoltà con il Lione e penso che noi ne avremo di più contro una squadra che la scorsa stagione ha fatto molto bene. Servirà attenzione soprattutto a livello difensivo. Il Nizza ha tanti giocatori talentuosi, sia giovani che esperti. Contro il Troyes ha perso immeritatamente, sotto il profilo fisico sta bene.".

Lucien Favre, allenatore del Nizza:

"Credo che la mia squadra sia in grado di gestire la partita. Sapevamo che avremmo giocato contro due grandi avversarie, con l’Ajax ci è andata bene e abbiamo superato il turno. Abbiamo studiato varie partite del Napoli e abbiamo visto come gioca e come difende. Ci aspetta una gara difficile, i nostri avversari sono sono bravi nella transizione difesa-attacco e nell'uno contro uno, ma noi siamo carichi. Non vediamo l’ora di giocare questa partita, siamo pronti. Il Napoli è una grande squadra, con tanta storia, e per noi sarà un privilegio giocare nel suo stadio. "

CURIOSITÀ IN CIFRE

Le squadre si sono affrontate in amichevole nel precampionato 2015 e 2016. Il Nizza ha vinto 3-2 in casa nella prima occasione, mentre gli azzurri si sono imposti 3-0 al San Paolo 12 mesi dopo. Il bilancio del Napoli in otto partite europee contro squadre francesi è V4 P2 S2. Nella fase a eliminazione diretta delle competizioni europee, i partenopei hanno totalizzato un passaggio del turno e due eliminazioni, sempre in Coppa UEFA. Al terzo turno 1988/89 hanno superato il Bordeaux con un 1-0 complessivo, ma hanno perso ai rigori contro il Tolosa al primo turno 1986/87 e contro il Paris Saint-Germain al secondo turno 1992/93 (2-0). Il Nizza non ha mai affrontato una squadra di Serie A nelle competizioni UEFA.

Il Napoli cerca di raggiungere la fase a gironi per la quarta volta dopo le edizioni 2011/12, 2013/14 e 2016/17. Nel 2016/17, i partenopei sono usciti agli ottavi contro il Real Madrid CF, vincitore per 3-1 in casa e fuori. La sconfitta casalinga contro il Real Madrid è stata appena la seconda del Napoli nelle ultime 21 partite europee al San Paolo (V13 P6). Gli azzurri hanno perso l'unico spareggio disputato finora, contro l'Athletic Club nel 2014/15. Il Nizza ha eliminato l'AFC Ajax al terzo turno di qualificazione pareggiando 1-1 in casa e 2-2 ad Amsterdam. Il Nizza è alla prima partecipazione in UEFA Champions League, la terza in Coppa dei Campioni complessivamente. Le esperienze precedenti risalgono al 1956/57 e al 1959/60, con l'eliminazione ai quarti sempre a opera del Real Madrid. Nel 2016/17, il Nizza è arrivato quarto nel girone di UEFA Europa League: era la prima volta che arrivava a quella fase della competizione. a squadra francese ha vinto solo una trasferta su 20 nelle competizioni UEFA, 1-0 in casa dell'FC Salzburg nella fase a gironi della scorsa Europa League. Diversamente, il suo bilancio è P5 S14.

LE PROBABILI FORMAZIONI

Champions Playoff Andata, Napoli vs Nizza (diretta esclusiva Premium Sport HD)NAPOLI (4-3-3): 25 Reina; 23 Hysaj, 26 Koulibaly, 33 Albiol, 31 Ghoulam; 5 Allan, 8 Jorginho, 17 Hamsik; 24 Insigne, 14 Mertens, 7 Callejon. (22 Sepe, 21 Chiriches, 6 Mario Rui, 20 Zielinski, 30 Rog, 37 Ounas, 99 Milik) All. Sarri

NIZZA (4-2-3-1): 30 Cardinale; 2 Souquet, 31 Dante, 20 Le Marchand, 23 Sarr; 26 Koziello, 6 Seri; 7 Saint-Maximin, 8 Lees-Melou, 18 Walter; 14 Plea (40 Benitez, 28 Boscagli, 24 Jallet, 19 Marcel, 27 Makengo, 5 Tameze, 39 Mahou). All. Favre

ARBITRO Szymon Marciniak (Polonia). Assistenti: Pawel Sokolnicki e Tomasz Listkiewicz. Addizionali: Pawel Raczkowski e Tomasz Musial, IV uomo Radoslaw Siejka.

Premium Champions Playoff Andata - Palinsesto e Telecronisti Sport MediasetLA CHAMPIONS SU PREMIUM SPORT - Martedì 15 e Mercoledì 16 agosto 2017, torna con l’andata dei playoff lo spettacolo della “Uefa Champions League”, competizione che Premium Sport trasmetterà in esclusiva assoluta per l’intera stagione 2017/18.

Anche quest’anno, solo Premium garantirà la visione in diretta di tutti i match fino alla finale di Kiev, in programma il 26 maggio 2018. E, in occasione dei playoff, ENTRAMBE LE SFIDE DEL NAPOLI DI SARRI CONTRO I FRANCESI DEL NIZZA SARANNO VISIBILI SOLO DAI CLIENTI PREMIUM. Con la speranza che gli azzurri possano raggiungere Juventus e Roma, già qualificate alla fase a gironi.

Offerta Pay: Ogni martedì e mercoledì di coppa, le sfide saranno introdotte dallo studio “Premium Champions”, condotto da Sandro Sabatini ed Eleonora Boi, mentre tra i talent si alterneranno tra gli altri Ciro Ferrara, Christian Panucci, Alessio Tacchinardi, Arrigo Sacchi, Paolo Rossi con Graziano Cesari che si occuperà della moviola. Nel post partita, interviste e commenti a caldo con i protagonisti dei match. Inoltre, tutte le sfide e la “Diretta Champions”, con i gol e gli highlights da tutti i campi. Infine, gli appassionati potranno interagire in qualsiasi momento con gli ospiti in studio e fare domande ai protagonisti delle partite scrivendo agli account ufficiali Facebook, Twitter e Instagram di PremiumSportHD con l’hashtag #premiumchampions.

N.B.: Le partite di Uefa Champions League sono visibili in tv e online in qualità HD su Premium Play dai clienti in modalità abbonamento con pacchetto UEFA CHAMPIONS LEAGUE 2017/18 attivo o in modalità ricaricabile solo per coloro che hanno sottoscritto l'offerta "SPECIAL EDITION". E' possibile da questa stagione l'acquisto, a pochi minuti dall'inizio, in pay per view della singola partita al costo di 15€ cadauna direttamente via telecomando con addebito su credito residuo della tessera e immediato accesso al contenuto scelto. Gli eventi sono disponibili anche in live streaming attraverso il servizio Premium OnLine

LA GUIDA TV AL PROGRAMMA ODIERNO:

Champions Playoff Andata, Napoli vs Nizza (diretta esclusiva Premium Sport HD)Mercoledi 16 Agosto 2017, il match “Napoli-Nizza", valido per per l'andata del playoff della Uefa Champions League, competizione i cui diritti Mediaset detiene in esclusiva assoluta, sarà trasmesso in diretta e in alta definizione solo su Premium Sport HD. Nessun’altra tv, free o pay italiana, trasmetterà l’incontro tra gli uomini di Sarri e i francesi. Oltre che su Premium Sport HD, per gli abbonati la partita sarà visibile in live streaming anche sui device mobili grazie a Premium Play e Premium Online,

Premium Champions, Playoff Andata - Palinsesto e Telecronisti Sport Mediaset

La telecronaca sarà effettuata da Pierluigi Pardo, con il commento tecnico di Roberto Cravero. Inviati a Napoli Alessio Conti e Francesca Benvenuti. E per il pubblico azzurro c'è la possibilità di ascoltare la telecronaca del tifoso di Raffaele Auriemma . Si comincia alle ore 19.30 su Premium Sport / HD (can. 370 - 380), con “Premium Champions” presentato da Sandro Sabatini ed Eleonora Boi, con il commento di Graziano Cesari,  Arrigo Sacchi e Ciro Ferrara.

Articolo di Simone Rossi
per "Digital-News.it"
(twitter: @simone__rossi)

Ultimi Palinsesti