Eurovision 2016, vince Jamala per l'Ucraina con 1944. Solo 16esima l'Italia con Francesca Michielin

Eurovision 2016, vince Jamala per l'Ucraina con 1944. Solo 16esima l'Italia con Francesca Michielin

News inserita da:

Fonte: Digital-News

S
Satellite / Estero
  domenica, 15 maggio 2016
 11:08

Eurovision 2016, vince Jamala per l'Ucraina con 1944. Solo 16esima l'Italia con Francesca MichielinÈ l'Ucraina ad aggiudicarsi la 61ma edizione dell'Eurovision song contest con il brano '1944', dedicato alle deportazioni di massa, ordinate da Stalin, dei tatari di Crimea, la penisola annessa dalla Russia nel 2014 dopo l'inizio della crisi politica in Ucraina, con la conseguenza di un lungo braccio di ferro tra Mosca e l'Occidente,  interpretato dalla cantante 33enne Jamala, al secolo Susana Jamaladinova

La vittoria è arrivata con con 534 punti, ottenuti dalla combinazione dei voti della giuria e del pubblico. Eccezionalmente l'organismo che supervisiona il festival, l'Unione europea di Radiodiffusione, ha deciso di ammettere una canzone dai contenuti politici, nonostante le proteste russe. E' il secondo trionfo per l'Ucraina dopo che Ruslana aveva conquistato il primo posto nel 2004.  Al secondo posto si è classificata l'Australia con il brano "Sound of Silence" seguita dalla Russia, tra le favorite della vigilia.Durante l'intervallo si è esibito il 9 volte premio Grammy Justin Timberlake con il suo nuovo singolo "Can not Stop The Feeling" 

In questa edizione di ESC un nuovo sistema di voto è stato introdotto diviso in due fasi: nella prima sono stati rivelati i risultati delle 42 giurie nazionali che hanno votato in maniera segreta nella serata di venerdì, a seguire sono stati sommati i risultati ottenuti dai televoti ottenuti durante la diretta creando così continui ribaltamenti alla classifica generale che hanno portato proprio negli ultimi risultati l'Ucraina a sopravanzare l'Australia fin a quel momento leader della graduatoria.

Il direttore generale della EBU Ingrid Deltenre ha dichiarato:

"Ci congratuliamo con Jamala e Ucraina sulla loro vittoria. Questa sera abbiamo visto 26 artisti che hanno celebrato la loro diversità - questo evento è un segnale per l'apertura e la tolleranza e siamo molto orgogliosi di questo ".

L'EBU Media Director Jean Philip De Gara ha aggiunto circa l'evento:

"Grazie ad Eurovision Song Contest si riesce a dimenticare i problemi politici. Si tratta di divertimento; si tratta di paesi che unisce con un singolo evento in diretta televisiva"

Alla vincitrice arrivano anche i complimenti del Presidente Petro Poroshenko, ma la politica e le sue divisioni restano in secondo piano per una notte. Una notte in cui la musica unisce e la vittoria dell’Ucraina è festeggiata anche dal concorrente russo e dai suoi sostenitori giunti fino a Stoccolma.

L'Italia con Francesca Michielin si è piazzata solo al sedicesimo posto. Al termine della serata l'artista di casa nostra scrive così nella propria pagina Facebook, ringraziando i fan e quanti l'hanno sostenuta in questa intensa esperienza:

«Grazie ragazzi, questa sera su quel palco ho sentito davvero quell'emozione accendersi veloce e farsi strada nel mio petto. Grazie perché mi siete sempre vicino e mi avete accompagnata in questo viaggio senza gradi di separazione. Vi ho portato con me a Stoccolma e sono felice per quello che faccio e sto condividendo con voi. È stato un onore rappresentare il mio Paese, l'ho fatto con tutta me stessa, con passione ed entusiasmo. We are precious».

Circa 15.000 persone, in tutta la città di Stoccolma, sono stati accreditati a lavorare sull'evento. In totale 150 tonnellate di attrezzature tecniche e oltre 30 telecamere sono state utilizzate all'interno dell'Arena di portare lo show in tutto il mondo. Oltre 1.500 giornalisti provenienti da 80 paesi sono stati ospitati a Stoccolma per coprire l'evento.

Il 61esimo Eurovision Song Contest è stato trasmesso in diretta televisiva nei 42 paesi EBU: ORF (Austria), PTV (Armenia), RTSH (Albania), Ictimai (Azerbaigian), BTRC (Bielorussia), VRT (Belgio), RTBF (Belgio ), BHRT (Bosnia-Erzegovina), BNT (Bulgaria), HRT (Croazia), CyBC (Cipro), CT (Repubblica Ceca), DR (Danimarca), ERR (Estonia), YLE (Finlandia), GPB (Georgia), ARD (Germania), ERT (Grecia), MTV (Ungheria), RUV (Islanda), RTE (Irlanda), IBA (Israele), RAI (Italia), LTV (Lettonia), LRT (Lituania), RTCG (Montenegro), MRT (ERJ Macedonia), PBS (Malta), TRM (Moldavia), RTCG (Montenegro), AVROTROS (Paesi Bassi), NRK (Norvegia), TVP (Polonia), RTR (Russia), SMRTV (San Marino), RTS ( Serbia), RTVSLO (Slovenia), RTVE (Spagna), SVT (Svezia), SRG SSR (Svizzera), NTU (Ucraina), BBC (Regno Unito) e dal membro associato SBS (Australia). Gli spettatori negli Stati Uniti ha visto anche la finale in diretta per la prima volta su LogoTV.

Sono state 19 le radio che hanno trasmesso la finale:  PRA (Armenia), BNR (Bulgaria), HRTR (Croazia), ERR (Estonia), BR, NDR, RB, SR (Germania), RTE (Irlanda), RAI (Italia ), LR (Lettonia), LRT (Lituania), TRM (Moldavia), RTVS (Slovacchia), COPE (Spagna), RTVSLO (Slovenia), SR (Svezia), NTU (Ucraina), e la BBC (Regno Unito) oltre che la radio RFM in Francia.

In Italia la finale trasmessa da Rai1, che è stata seguita da 3 milioni 300mila telespettatori con uno share del 16,94%. Si stima che  pubblico che abbia visto l'evento sia di circa 200 milioni di spettatori tra i 42 paesi partecipanti oltre che in Cina, il Portogallo, il Kazakistan, il Kosovo e la Nuova Zelanda.

 LA CLASSIFICA FINALE

Eurovision 2016, vince Jamala per l'Ucraina con 1944. Solo 16esima l'Italia con Francesca Michielin

IL TESTO DELLA CANZONE VINCITRICE:

When strangers are coming...
They come to your house
They kill you all
And say
We’re not guilty
Not guilty

Where is your mind?
Humanity cries
You think you are gods
But everyone dies
Don't swallow my soul
Our souls

Yaşlığıma toyalmadım
Men bu yerde yaşalmadım
Yaşlığıma toyalmadım
Men bu yerde yaşalmadım

We could build a future
Where people are free
To live and love
The happiest time

Where is your heart?
Humanity rise
You think you are gods
But everyone dies
Don't swallow my soul
Our souls

Yaşlığıma toyalmadım
Men bu yerde yaşalmadım
Yaşlığıma toyalmadım
Men bu yerde yaşalmadım

LA TRADUZIONE:

Quando gli stranieri arrivano...
Vengono a casa tua
Sterminano tutti
E dire
Non siamo colpevoli
Non colpevoli

Dove è la tua mente?
L'umanità piange
Pensate di essere degli dei
Ma tutti muoiono
Non inghiottire la mia anima
Le nostre anime

Yaşlığıma toyalmadım
Men bu yerde yaşalmadım
Yaşlığıma toyalmadım
Men bu yerde yaşalmadım

Potremmo costruire un futuro
Dove le persone sono libere
Per vivere e amare
Il periodo più felice

Dove è la tua mente?
L'umanità piange
Pensate di essere degli dei
Ma tutti muoiono
Non inghiottire la mia anima
Le nostre anime

Yaşlığıma toyalmadım
Men bu yerde yaşalmadım
Yaşlığıma toyalmadım
Men bu yerde yaşalmadım

Ultimi Video

Palinsesti TV