Murdoch e Walt Disney vendono quota Sky a Comcast

Murdoch e Walt Disney vendono quota Sky a Comcast

News inserita da:

Fonte: Ansa

S
Satellite / Estero
  giovedì, 27 settembre 2018
 06:00

Murdoch e Walt Disney vendono quota Sky a ComcastRupert Murdoch venderà a Comcast il suo 39% in Sky, chiudendo la sua era nel colosso inglese che ha lanciato quasi 30 anni fa come primo servizio di pay tv in Gran Bretagna e che per anni ha cercato di controllare interamente. Una decisione presa d'accordo con Walt Disney dopo la 'sconfittà dei giorni scorsi durante l'asta indetta dalle autorità inglesi.

Un'asta che Comcast si è aggiudicata mettendo sul piatto 17,28 sterline per azione. È proprio a tale prezzo che Fox e Disney cederanno la quota. Le risorse ricavate «ridurranno sostanzialmente il costo dell'acquisizione di Fox e ci consentiranno di investire per creare contenuti di alta qualità» afferma l'amministratore delegato di Walt Disney, Bob Iger. Topolino venderà i network di sport regionali di Fox: le due cessioni dovrebbero arrivare a generare per la società 30 miliardi di dollari. Murdoch ha corteggiato Sky per anni, scontrandosi per con molti ostacoli: dallo scandalo delle intercettazioni all'opposizione politica. Nonostante questo dal dicembre 2016, quando ha avanzato la sua ultima offerta di acquisto, il valore della quota di Fox in Sky è raddoppiato rispetto alle 7,90 sterline per azione di allora.

Comcast brinda e si prepara a lavorare con Sky, 'oggetto del desiderio' di molti: Comcast, così come Fox, l'ha voluta fortemente per rafforzare la sua presenza internazionale, per la sua programmazione ma soprattutto per il suo modello di business e per il fatto di essere provider di telecomunicazioni che vende servizi tv, telefonici e internet. «Chiudiamo un capitolo e simultaneamente ne apriamo un altro. Il nostro obiettivo è rendere i prossimi 30 anni altrettanto eccitanti» mette in evidenza Jeremy Darroch, l'amministratore delegato di Sky, lodando il contributo di Murdoch alla società. «la sua visione e la sua fiducia ci hanno consentito di crescere e diventare una società media di rilievo in Europa» aggiunge. Darroch, secondo indiscrezioni, manterrà il suo incarico, così come Sky dovrebbe mantenere la sua indipendenza. Brian Roberts, il numero uno di Comcast, ha assicurato nei giorni scorsi che Sky opererà in modo indipendente ma «con le risorse di una società da 150 miliardi di dollari alle spalle».

Ultimi Video

Palinsesti TV