Rosabell Laurenti Sellers, un'italiana sul ''Trono di Spade''

News inserita da:

Fonte: Ansa

S
Sky Italia
  giovedì, 19 marzo 2015
 15:29

Rosabell Laurenti Sellers, un'italiana sul ''Trono di Spade''Diciotto anni, figlia d'arte, esordio a 7 anni a Broadway, Rosabell Laurenti Sellers che interpreta Tyene Sand è una new entry della quinta stagione del Trono di Spade.

È nata a Santa Monica, ma è per metà (di padre, documentarista) italiana e nel cinema e nella tv italiana ha già mosso tanti passi, partecipando tra i protagonisti della Grande Famiglia e ai due ultimi film di Ivano De Matteo, Gli equilibristi e I nostri ragazzi.

Spigliata, look ultima moda con i capelli rasoiati da un lato, coccolata come unica italiana della serie da Remo Tebaldi, direttore Sky Branded Channels e Antonio Visca, direttore di Sky Atlantic HD. Nella nuova stagione interpreta la figlia del principe Oberyn Martell e di Ellaria Sand. A dispetto del suo aspetto grazioso sarà un personaggio molto pericoloso.

Vedeva questa serie?
«No, ma quando ho saputo che avrei fatto parte del cast, ho fatto una full immersion di una  settimana e ho visto tutti gli episodi precedenti».

E cosa le è piaciuto?
«Un sacco di cose, avevo alcuni di pregiudizi prima di iniziare, ma mi sono resa subito conto che è di un livello altissimo, dalla fotografia, scenografia, recitazione, costume, è cinema».

Ma come funziona il copione, le danno le pagine il giorno prima?
«Il copione mi viene dato con qualche settimana di anticipo, ma riguarda solo il mio personaggio, quello che accade agli altri lo scopro sul set. La scena più difficile? Una scena di combattimento che è durata due giorni ed è stata molto faticosa».

Qual è il segreto del successo di questa serie?
«Molte cose, a cominciare da sesso e violenza che attraggono lo spettatore, ma anche storie che seppur di altri tempi possono oggi essere ancora attualissime».


Qual è il suo futuro nella serie, sarà riconfermata?

«Non lo so ancora. Intanto studio, per tre anni frequento qui a Londra una scuola di teatro, la Guidhall».

Ultimi Palinsesti