DIGITAL-NEWS

Si informa che questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, al fine di inviare servizi e messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate durante la navigazione. Se si desidera saperne di più leggere l’informativa. Se si vuole negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie cliccare qui. Chiudendo questo banner si acconsente all’utilizzo dei cookie.

Digital-Forum

MotoGP Aragon 2018, Gara - Diretta Esclusiva Sky Sport Uno HD differita Tv8

News inserita da:

Fonte: Digital-News (original)

Sky Italia

MotoGP Aragon 2018, Gara - Diretta Esclusiva Sky Sport Uno HD differita Tv8Una Ducati da impazzire ad Aragon (Diretta Esclusiva Sky Sport Uno HD differita Tv8) mette i brividi a Marc Marquez. Nelle qualifiche in vista del Gran Premio spagnolo della Moto Gp, il leader del Mondiale deve inchinarsi allo strapotere della Rossa delle due ruote che lancia in pole il connazionale Jorge Lorenzo finito d'un soffio davanti al compagno di scuderia Andrea Dovizioso. Malissimo Valentino Rossi costretto ad arrendersi prima di poter combattere per le defaillance della sua Yamaha. Domani il dottore, autore anche di una caduta nelle libere del mattino , le Fp3, partirà dalla diciassettesima casella dopo non essere riuscito a superare nemmeno la Q1 a differenza del compagno di scuderia Maverick Vinales, retrocesso dall'undicesima alla quattordicesima posizione per aver ecceduto il limite di tempo nella percorrenza di un giro.

Per il maiorchino della Ducati è la quarta pole della stagione, la terza pole di fila ma anche la 69esima in carriera e la 43esima in MotoGP. Una prestazione nitida che la dice lunga sul suo stato di forma attuale. «È stato difficile restare calmi - ammette Lorenzo al termine delle qualifiche - perché c'era molta gente in giro e non sapevo se volevano disturbare ad aspettare a tirare. Poi, finalmente, ho trovato pista libera ed ho potuto spingere, anche se la gomma non era al 100% perché aveva già fatto tre giri. Sono molto contento - ha aggiunto lo spagnolo - penso che abbiamo un grande ritmo anche per la gara». Molto bene anche Dovizioso che mostra un grande potenziale nelle qualifiche aragonesi, ma la sua ultima occasione per segnare il primato della sessione è nel pieno del traffico. Il numero 4 deve anche provare il sorpasso su Alvaro Bautista (Angel Nieto Team) ed è impreciso. Chiude come secondo con un ritardo di 0,014s.

Dopo Silverstone è la seconda doppietta Ducati del 2018. Anche Marquez, subito in testa alla tabella tempi, non è lineare nel suo miglior passaggio e paga un distacco dal futuro compagno. I tre della prima fila sono in 79 millesimi. Andrea Iannone (Team Suzuki Ecstar) è quinto mentre, arriva il settimo tempo per Danilo Petrucci (Alma Pramac Racing) dietro a Dani Pedrosa (Repsol Honda). «Il turno di qualifica è andato benissimo - ha aggiunto Dovizioso - perché l'importante era ottenere la prima fila e ce l'abbiamo fatta. Con questi tempi tutti così vicini è un attimo ritrovarsi in seconda fila! Ho fatto un gran bel crono e quindi sono davvero contento, anche perché la moto funziona veramente bene e per la gara abbiamo un gran bel passo. Domani penso di poter lottare per la vittoria, però la differenza la farà il consumo gomme e dovremo essere bravi a gestire la situazione e a fare la strategia giusta in gara». E per la vittoria non lotterà Valentino Rossi, a dir poco deluso dopo una giornata da dimenticare ad Aragon: «'Turno dopo turno - racconta il pilota della Yamaha - hai la sensazione che quello che fai nel box non faccia la differenza, perchè non si riesce a migliorare e i problemi restano. Sapevo di avere la possibilità di fare un giro attaccato a qualcuno, ma ho aspettato e non sono riuscito nemmeno a fare quello. In ogni caso non credo che le cose sarebbero cambiate granchè. Ero preoccupato perchè storicamente Misano è una pista amica della Yamaha, invece quest'anno abbiamo faticato molto e ora ad Aragon, su una delle piste peggiori, siamo ulteriormente in difficoltà».

SPECIALE SKY RACING TEAM VR46 - Dopo un finale di qualifica in gruppo, per sfruttare a fondo il gioco di scie, e distacchi davvero risicati, Francesco Bagnaia conquista la quinta casella dello schieramento di partenza al GP di Aragona. Decimo invece Luca Marini, protagonista di un significativo passo in avanti. Tra i più veloci ieri e al lavoro sul passo gara, Pecco ferma il cronometro a 1'53.275 e, con un distacco inferiore ai due decimi, scatterà dalla seconda fila.  Gap inferiore al mezzo secondo per Luca (1.53.629 ndr), quarto in FP3, dopo aver faticato nella prima giornata di libere. In Moto3 Dennis Foggia centra il suo miglior risultato stagionale in qualifica, eguagliando il quinto posto dello scorso anno ottenuto proprio su questa pista, e partirà dalla seconda fila dello schieramento del GP di Aragona. Dopo aver preso le misure della pista nelle libere, Dennis è protagonista di un significativo passo in avanti e fin dai primi minuti della sessione di qualifica è nel gruppo dei più forti. Secondo per gran parte del turno, chiude in quinta piazza con 1.57.791. 14esimo crono (1.58.449 ndr), ma 13esima casella sulla griglia di partenza per una penalizzazione inflitta ad Antonelli, per Nicolò Bulega che ieri era stato tra i più veloci. Bloccato nella bagarre degli ultimi giri, Nicolò non è riuscito a migliorare il suo tempo sul giro.

 LA GUIDA TV AL GRAN PREMIO SU SKY SPORT MOTOGP HD / canale 208 Sky

Twitta con #SkyMotori | #VieniInPistaConSky

Articolo di Simone Rossi - Digital-News.it

LA PROGRAMMAZIONE -Il Motomondiale torna in pista per il Gran Premio di Aragon, tutto live in esclusiva su Sky Sport MotoGP (ch. 208).  Domenica 23 settembre, alle 14, la gara di MotoGP, preceduta alle 11 dalla Moto3 e alle 12.20 dalla Moto2. Le qualifiche e le gare delle tre categorie anche su Sky Sport Uno.

Per seguire il GP di Aragon, tutti gli aggiornamenti saranno disponibili anche su skysport.it e sull’App di Sky Sport. Grazie al liveblog sarà possibile vivere da vicino le grandi emozioni del Motomondiale. Durante le gare delle tre categorie, il Match Center dell’App conterrà i tempi ufficiali forniti da Dorna e la cronaca scritta in real time.

Guido Meda racconterà la MotoGP insieme a Mauro Sanchini, che oltre alla top class commenta anche la Moto3 con Zoran Filicic, a sua volta telecronista della Moto2 insieme a Roberto Locatelli. VeraSpadini è la padrona di casa dei Paddock Live, mentre per gli aggiornamenti e le interviste dalla pit-lane ci saranno gli inviati SandroDonato Grosso e AntonioBoselli, con Alex De Angelis che fornirà gli insight dai box. Al termine della gara di MotoGP, da non perdere Zona Rossa (dalle 15), il post gara con le interviste ai protagonisti e le prime analisi. Chiude Race Anatomy, domenica alle 19, in cui Cristiana Buonamano e i suoi ospiti (Paolo Lorenzi, Paolo Beltramo, Luca Salvadori e Carlo Florenzano) analizzeranno fatti e protagonisti della giornata, con lo Sky Sport Tech e la realtà virtuale ad accompagnare il racconto. 

DOMENICA 23 SETTEMBRE 2018

  • Ore 08:30: Paddock Live (diretta) [anche su Sky Sport Uno HD / canale 201]
    in diretta anche su Sky Sport Uno DTT (in SD can. 382 - 482, in HD can. 372 - 472)
  • Ore 08:40: Warm up Moto3, Moto2 e MotoGP (diretta)  [anche su Sky Sport Uno HD / canale 201]
    in diretta anche su Sky Sport Uno DTT (in SD can. 382 - 482, in HD can. 372 - 472)
  • Ore 10:30: Paddock Live (diretta) [anche su Sky Sport Uno HD / canale 201]
    in diretta anche su Sky Sport Uno DTT (in SD can. 382 - 482, in HD can. 372 - 472)
  • Ore 11:00: gara Moto3 (diretta) [anche su Sky Sport Uno HD / canale 201]
    in diretta anche su Sky Sport Uno DTT (in SD can. 382 - 482, in HD can. 372 - 472)
  • Ore 12:00: Paddock Live (diretta) [anche su Sky Sport Uno HD / canale 201]
    in diretta anche su Sky Sport Uno DTT (in SD can. 382 - 482, in HD can. 372 - 472)
  • Ore 12:20: gara Moto2 (diretta) [anche su Sky Sport Uno HD / canale 201]
    in diretta anche su Sky Sport Uno DTT (in SD can. 382 - 482, in HD can. 372 - 472)
  • Ore 13:15: Paddock Live Gara (diretta)   [anche su Sky Sport Uno HD / canale 201]
    in diretta anche su Sky Sport Uno DTT (in SD can. 382 - 482, in HD can. 372 - 472)
  • Ore 13:30: Grid  (diretta)   [anche su Sky Sport Uno HD / canale 201]
    in diretta anche su Sky Sport Uno DTT (in SD can. 382 - 482, in HD can. 372 - 472)
  • Ore 14:00: gara MotoGP  (diretta)    [anche su Sky Sport Uno HD / canale 201]
    in diretta anche su Sky Sport Uno DTT (in SD can. 382 - 482, in HD can. 372 - 472)
  • Ore 15:00: Zona Rossa  (diretta)    [anche su Sky Sport Uno HD / canale 201]
    in diretta anche su Sky Sport Uno DTT (in SD can. 382 - 482, in HD can. 372 - 472)
  • Ore 15:45: Paddock Live Ultimo Giro (diretta)   [anche su Sky Sport Uno HD / canale 201]
    in diretta anche su Sky Sport Uno DTT (in SD can. 382 - 482, in HD can. 372 - 472)
  • Ore 19:00: Race Anatomy MotoGP  (diretta) 
  • Ore 20:30: MotoGP  Rookies Cup Round 11 (differita)

______________________________________

IL GP DI ARAGON IN CHIARO SU TV8 (canale 8 DTT, in HD su Sky can. 121)

Sky Sport MotoGP HD, Diretta Gp Germania (12 - 15 Luglio 2018). In chiaro su TV8Riparte il MotoMondiale, in chiaro per tutti solo su TV8, tasto 8 del telecomando (in HD solo su Sky canale 121). Il canale trasmette tutti i 19 Gran Premi della stagione, di cui 8 in diretta, tra cui i Gran Premi d’Italia, di San Marino e della Riviera di Rimini e l’ultimo, quello della Comunità Valenciana, che potrebbe risultare decisivo per l’assegnazione del titolo. Nei weekend di gara più ore di programmazione, più studi dedicati con anticipazioni, approfondimenti, documentari, interviste esclusive e monografie dei campioni più amati. Il commento tecnico delle gare è affidato, anche quest’anno, a Giacomo Agostini,il pilota più titolato di sempre con i suoi 15 Mondiali, e Marco Lucchinelli, capitanati dal giornalista Davide Camicioli.

Non si è ancora sopita l’eco dei trionfi italiani di due settimane fa, con Andrea Dovizioso, Francesco Bagnaia e Lorenzo Dalla Porta capaci di imporsi, rispettivamente, in MotoGP, Moto2 e Moto3, che è già tempo di tornare in pista in cerca di conferme. Il prossimo weekend il circus delle due ruote si sposta ad Alcañiz, nel nord-est della Spagna, dove è in programma il Gran Premio di Aragón, in differita e in chiaro solo su TV8, al tasto 8 del telecomando. 

Domenica 23 settembre l’appuntamento da fissare in agenda è alle ore 17.00 con lo studio MotoGP (in onda anche alle ore 19.00, 20.15), condotto da Davide Camicioli con Giacomo Agostini, Marco Lucchinelli, Loris Reggiani e Carlo Canzano che anticipa la differita integrale delle gare: la Moto3 alle ore 18.00, la Moto2 alle ore 19.20 e la MotoGP alle ore 21.15. A seguire, infine, alle ore 22.15 ,il nuovo studio MotoGP con commenti, analisi e le interviste con i piloti e gli addetti ai lavori.

Il circuito spagnolo, ultramoderno, disegnato dall’architetto tedesco Hermann Tilke, misura 5,1 Km e presenta un rettilineo di 968 metri con 17 curve (10 a sinistra e 7 a destra). La gara della MotoGP si disputa su 23 giri per complessivi 116,8 Km. Negli ultimi due anni, come nel 2013, si è imposto l’idolo di casa, Marc Marquez su Honda, davanti al compagno di squadra, Dani Pedrosa, e Jorge Lorenzo (Ducati).

DOMENICA 23 SETTEMBRE 2018

  • ore 17:00 Studio MotoGP Aragona 
  • ore 18:00 Gara Moto3 Aragona 
  • ore 19:00 Studio MotoGP Aragona 
  • ore 19:20 Gara Moto2  Aragona 
  • ore 20:15 Studio MotoGP Aragona 
  • ore 21:15 Gara MotoGP Aragona 
  • ore 22:15 Studio MotoGP  Aragona     

______________________________________

Si prega di citare in maniera chiara come fonte Digital-News.it qualora si riportasse la news o parti di essa su altri siti e/o blog
.

Vuoi inserire le nostre News nel tuo sito? Clicca Qui.

Elephone S7
Prova Tecnica Telefonia

Elephone S7

Smartphone
Minix Neo U1
Prova Tecnica High Tech

Minix Neo U1

Multimedia Player - Tv Box
Umidigi G
Prova Tecnica Telefonia

Umidigi G

Smartphone
Ulefone Vienna
Prova Tecnica Telefonia

Ulefone Vienna

Smartphone

Ultimi Video

Palinsesti TV